Mare: Grendi aumenta le partenze sulla Cagliari Vado-Ligure

lunedì 30 giugno 2014 12:00:11

Aumentano le partenze per la linea marittima della compagnia Grendi che collega Cagliari a Vado Ligure. La nave, oltre il lunedì, il mercoledì e il sabato, salperà da luglio da entrambi i porti anche di martedì, portando a 4 i collegamenti operati.
"Il progetto - ha spiegato l'amministratore delegato di Grendi, Antonio Musso - è ambizioso, visto il perdurare della crisi, e oneroso sul piano economico, perché il consumo del bunker marittimo aumenta molto, ma è stato reso possibile grazie ad una serie di circostanze favorevoli".
L'operazione è resa possibile dalla presenza sulla linea di due navi gemelle che possono arrivare alla velocità di 22 nodi: l'aumento della velocità di crociera e la diminuzione dei tempi di imbarco e sbarco in porto hanno consentito di estendere il servizio.
Le nuove navi - precisa la compagnia - inserite tra la fine dello scorso anno e l'inizio di questo hanno dato un'affidabilità e una stabilità al servizio di linea marittima tale da far aumentare in modo costante e continuativo gli imbarchi. Risultati: Grendi - questi i dati diffusi dal grupp - ha visto crescere sia i volumi di rotabili (12% all'anno) che il fatturato conseguente (15% all'anno). Un ruolo importante ha giocato anche il nuovo magazzino del Porto Canale di Cagliari, inaugurato ad aprile 2013, mentre ha assunto una rilevanza logistica notevole in seguito alla joint venture distributiva tra Grendi e Buratti e Parodi. Il progetto, partito a inizio giugno, ha portato alla costituzione di una nuova società, GP Logistica, a partecipazione paritetica fra Buratti e Parodi e Grendi. In fase avanzata un progetto di intermodalità nave/treno, dalle banchine di Vado Ligure a Modena: le merci provenienti e dirette in Sardegna verranno imbarcate su un treno dedicato tre volte alla settimana.
"L'obiettivo - sottolinea la compagnia - è di sfruttare le infrastrutture ferroviarie del terminal savonese oggi scarsamente utilizzate e di diminuire il traffico su strada nell'ottica della sostenibilità, un tema al quale da sempre il Gruppo guarda con attenzione".


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Mare

Altri articoli della stessa categoria

Regione Marche, 4 milioni di euro destinati ai porti per investimenti e dragaggi

venerdì 9 agosto 2019 10:50:45
Assegnati ai porti regionali delle Marche, 4 milioni di euro per dragaggi e investimenti. I fondi sono stati stanziati dal Cipe (Comitato interministeriale per...

Autostrade del Mare, procedure doganali sempre più digitali al Porto di Ancona

martedì 6 agosto 2019 11:50:51
Siglato un accordo tra l’agenzia delle Dogane e dei Monopoli e l’Autorità di sistema portuale del mare Adriatico centrale per rendere il...

Porto di Salerno: traffico ro/ro in crescita del 6% nel primo semestre 2019

martedì 30 luglio 2019 12:32:22
Il traffico ro/ro nel porto di Salerno segnala una crescita del 6% nel primo semestre del 2019, rispetto allo stesso periodo del 2018, grazie alla...

Msc Grandiosa, in arrivo la nave più grande della flotta Msc Crociere

martedì 30 luglio 2019 15:08:30
E' in arrivo MSC Grandiosa, prima nave della classe Meraviglia-Plus, che sarà battezza ad Amburgo, in Germania, il prossimo 9 novembre. Le navi della...

Gruppo Grimaldi: al centro del report sostenibilità 2018 investimenti e impegno sociale

lunedì 29 luglio 2019 12:38:04
Nel 2018 il Gruppo Grimaldi ha superato la soglia di € 3 miliardi, con un aumento di oltre € 100 milioni rispetto al 2017. Tale valore è stato...