Gruppo Grimaldi presenta la nuova Cruise Roma: è la prima nave del Mediterraneo con zero emissioni in porto

lunedì 1 luglio 2019 16:08:22

È stata presentata al porto di Civitavecchia la “nuova” Cruise Roma del Gruppo Grimaldi, la prima nave del Mediterraneo con zero emissioni in porto. L’ammiraglia è stata recentemente sottoposta a lavori di allungamento e restyling presso il cantiere Fincantieri di Palermo ed è tornata operativa sulla linea Civitavecchia-Porto Torres-Barcellona. 

La versione “riveduta e corretta” di Cruise Roma è lunga 254 metri e ha una stazza lorda di circa 63.000 tonnellate, è in grado di ospitare 3.500 passeggeri in 499 cabine, 600 poltrone reclinabili e tre ristoranti.

Con un ponte dalla capacità di 271 automobili e 210 mezzi pesanti, la cruise ferry è stata dotata di tecnologie d’avanguardia volte alla riduzione dell’impatto ambientale e al risparmio energetico. In particolare, sono stati installati quattro crubber per la depurazione dei gas di scarico al fine di abbattere le emissioni di zolfo fino allo 0,1% in massa – pari a 5 volte meglio di quanto sarà previsto dalla nuova normativa dell’IMO a partire dal gennaio 2020 – e di ridurre il particolato dell’80%.
È stato inoltre installato un impianto di mega batterie a litio della capacità di oltre 5 MWh per alimentare la nave durante le soste nei porti senza la necessità di mettere in funzione i diesel-generatori, raggiungendo così l’obiettivo del Gruppo: emissioni zero in porto.

All’evento hanno partecipato autorità civili e marittime, clienti e partner del Gruppo Grimaldi tra cui Conesa i Pagès, Presidente dell’Autorità Portuale di Barcellona, Ernesto Tedesco, Sindaco di Civitavecchia Vincenzo Leone, Comandante della Direzione Marittima del Lazio, Francesco Maria di Majo, Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale, Mauro Coletta, Direttore Generale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. 

“La ‘nuova’ Cruise Roma rappresenta in modo tangibile, da un lato, la nostra continua ricerca dell’eccellenza e, dall’altro, il nostro impegno per una mobilità sempre più sostenibile” - ha dichiarato Emanuele Grimaldi, armatore e Amministratore Delegato del Gruppo Grimaldi - “Il nostro Gruppo continuerà in questa direzione, con l’obiettivo costante di rispondere alla domanda di servizi di trasporto di merci e passeggeri con innovazione, qualità, efficienza e rispetto dell’ambiente”.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Mare

Altri articoli della stessa categoria

Gruppo Moby: ricavi in crescita da merci e passeggeri

giovedì 12 settembre 2019 15:01:22
Il Gruppo Moby ha presentato oggi il bilancio semestrale che registra conti in netto miglioramento. Il margine operativo lordo (Ebitda) è balzato da...

Porto Canale Cagliari: revocata la licenza alla Cict. Parte la ricerca per nuovi investitori

martedì 10 settembre 2019 12:54:55
Il Porto Canale di Cagliari ritorna sul mercato per il rilancio del Transhipment in Sardegna. Il Comitato di Gestione dell’Autorità di Sistema del...

Porto di Trieste: giovedì 19 settembre apre i battenti il Trieste Intermodal Day

lunedì 9 settembre 2019 14:33:01
Tecnologia, innovazione, ambiente, società, idee, business. Ecco alcuni degli ingredienti del "Trieste Intermodal Day - TID" in scena...

Puglia, firmato il decreto formale che istituisce la Zes Adriatica

giovedì 5 settembre 2019 11:19:54
La Zona Economica Speciale Interregionale "Adriatica" diventa realtà. Il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, ha firmato il decreto di...

Terminal Container Cagliari: accordo per la Cassa Integrazione Straordinaria. Uiltrasporti chiede un nuovo futuro

mercoledì 4 settembre 2019 15:20:44
“L’accordo di Cassa Integrazione Straordinaria per i lavoratori portuali del Terminal Container di Cagliari, a cui si è giunti grazie al...