Altroconsumo: traghetti italiani poco sicuri

lunedì 11 luglio 2011 07:19:19
Scarse informazioni ai passeggeri, uomini dell'equipaggio non rintracciabili, dotazioni antincendio poco efficaci, vie di fuga ostruite o difficili da raggiungere. Ben nove navi delle navi traghetto appartenenti alle maggiori compagnie di navigazione che del Tirreno (Gnv, Moby Lines, Sardinia Ferries, Snav, Tirrenia) non hanno superato del tutto l’esame di Altroconsumo. I tecnici dell'associazione hanno esaminato i punti d'accesso al pubblico, per verificare l’insorgere di eventuali problemi in caso di emergenza (tempi di abbandono della nave, adeguatezza dei dispositivi antincendio, disponibilità di giubbotti di salvataggio).
Risultato: su due traghetti di Moby Lines, “Otta” e “Aki”, il numero di zattere gonfiabili era inferiore al dovuto. Pochi i giubbotti di salvataggio su “Toscana” (Tirrenia) e “Splendid” (Gnv). Difficile raggiungere l’esterno perché le vie di fuga sono ingombre e la segnaletica non chiara. Le porte poi sono troppo piccole rispetto al numero di passeggeri, sia sulla “Janas” che sulla “Sharden” di Tirrenia: un’eventuale evacuazione potrebbe essere eccessivamente lenta. Tra i rischi d’incendio, i più frequenti sono la presenza di materiali infiammabili: sulla “Toscana” sono stati rinvenuti barili di combustibile non fissati a dovere. (il garage di tutti i traghetti dovrebbe essere separato dal resto della nave tramite porte tagliafiamme o barrierie che limitino la propagazione del fumo). Dei nove traghetti visitati solo Mega Express Three della Sardinia Ferries supera l'esame. Sullo “Splendid” esistono estintori non revisionati, idranti mal posizionati, attrezzatura, come maschere antifumo, mancante. Da qui, secondo Altroconsumo, l'esigenza di rendere le navi sicure sotto tutti i punti di vista: anche solo una carenza sui diversi parametri può giocare, in caso di emergenza per i passeggeri, un effetto domino dalle conseguenze drammatiche.
© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Mare

Altri articoli della stessa categoria

Msc Crociere: nuovo protocollo operativo per la salute e la sicurezza

martedì 7 luglio 2020 11:24:40
Msc Crociere insieme al team di esperti Blue Ribbon COVID Expert Group per sviluppare un nuovo protocollo operativo per la salute e la sicurezza da attuare...

Porti liguri, Federlogistica-Conftrasporto: pedaggi autostradali alle AdSp per mantenere competitività

lunedì 6 luglio 2020 12:13:30
I problemi legati alla viabilità ligure si ripercuotono anche sul traffico merci e passeggeri che transita nei porti liguri....

Porto di Civitavecchia, arriva il servizio informazioni turistiche della Regione Lazio

venerdì 3 luglio 2020 12:29:18
Porto di Civitavecchia portavoce del turismo laziale. All’interno degli uffici sarà a breve presente un punto di informazione per la promozione...

Dl Rilancio: Confitarma chiede un dialogo costruttivo sull’autoproduzione

venerdì 3 luglio 2020 15:26:48
La Confederazione Italiana Armatori ha espresso preoccupazione per le iniziative volte a modificare il regime dell’autoproduzione delle operazioni...

Assologistica chiede regole condivise per l'autoproduzione portuale

mercoledì 1 luglio 2020 15:29:20
Sull'autoproduzione in ambito portuale servono regole chiare e condivise. Lo afferma il presidente di Assologistica, Andrea Gentile, ricordando come il tema di...