Terminal Intermodale di Nola: attivata procedura per uno sdoganamento delle merci più semplice

CONDIVIDI

martedì 2 marzo 2021

È  già operativa presso il Terminal Intermodale di Nola la nuova procedura LAEX, "Luogo Approvato Export", che permette a tutte le imprese esportatrici uno sdoganamento delle merci più semplice e vantaggioso.

Come funziona la procedura LAEX

Il procedimento consente di far transitare merce nazionale e unionale, destinata all’export, negli spazi "nazionali" del terminal, specificamente individuati dalla Dogana di Nola, prima del successivo controllo AES da qualsiasi dogana comunitaria (Porto Napoli, Salerno, ecc.).

Operativamente, il Terminal metterà a disposizione un sistema informatizzato da cui i singoli operatori\utilizzatori potranno accertarsi dell'ingresso delle merci in area LAEX (Luogo Approvato Export), in modo tale da permettere agli stessi la trasmissione delle dichiarazioni doganali utilizzando il Fascicolo Elettronico (FE).

Un servizio per tutti gli operatori

Il nuovo servizio è stato attivato dalla TIN – società controllata al 100% da Interporto Campano S.p.A. – che offre alle imprese, tra i diversi vantaggi, un abbattimento dei costi e dei tempi, in quanto tali operazioni, essendo effettuate "in circuito doganale", non necessitano di nessun costo di "fuori circuito" o di altra richiesta di preventiva autorizzazione alla competente Dogana.

L’utilizzo del Luogo Approvato Export del Terminal Intermodale di Nola è liberamente consentito a tutti gli operatori inoltrando preventivamente una richiesta via e-mail, indicando la sigla container o la targa camion per il non containerizzato. Infine, se richiesto, la TIN può mettere a disposizione delle imprese esportatrici anche il servizio di pesa certificata.

Tag: intermodalità, agenzia delle dogane

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Gasolio, rimborso accise: come recuperare quelle del III trimestre 2021

L’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli ha pubblicato sul proprio sito web il software e le istruzioni per la presentazione delle domande di rimborso delle accise sul gasolio consumato nel...

Foggia: devoluti ai Vigili del Fuoco 54mila litri di gasolio confiscati

Saranno utilizzati nell’ambito dei servizi svolti quotidianamente dai Vigili del Fuoco a favore della cittadinanza e della sua incolumità, i 54mila litri di gasolio confiscati dalla...

Masucci (Fit-Cisl Lazio): indispensabile inserire il porto di Civitavecchia nella rete core europea

Inserire il porto di Civitavecchia tra gli hub ‘core’ della rete Ue. Il Segretario Generale della Fit-Cisl del Lazio, Marino Masucci auspica che gli incontri previsti in questi giorni a...

L'Ue incentiva trasporti multimodali e sostenibili con un bando da 7 miliardi euro

Sette miliardi di euro per progetti di infrastrutture di trasporto europee. Questa la somma messa a disposizione dall'Ue con l'invito a presentare proposte nell'ambito del Connecting Europe Facility...

Agenzia Dogane, Libro Blu 2020: calano le merci scambiate ma aumentano le dichiarazioni doganali

Il 2020 si è chiuso con una riduzione delle quantità e del valore delle merci scambiate in import (-17,50%) e in export (-12,12%). Tuttavia si è registrato un netto aumento del...

Sequestrate tonnellate di carburante sporco: pompe sotto sigillo in tutta Italia

Decine di migliaia di litri di carburante “sporco” e diverse pompe di benzina sequestrate e poste sotto sigillo in tutta Italia. Questo l'esito di una vasta operazione di verifica...

Autotrasporto e intermodalità al centro dell'attività di RAM

RAM Logistica, Infrastrutture e Trasporti Spa, la società in house del ministero delle Infrastrutture e Mobilità Sostenibili dal 2004 segue una serie di temi legati direttamente al...

Mobilità sostenibile e logistica integrata al centro della nuova intesa Federdistribuzione-Assologistica

Tra le priorità del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, la digitalizzazione e la transizione ecologica hanno un ruolo prepondernate. Tali fattori sono fondamentali al fine di...