Porto di Trieste: accordo con Rfi per potenziare i collegamenti ferroviari

martedì 11 giugno 2019 11:44:37

Migliorare la connessione del porto di Trieste con l’infrastruttura ferroviaria nazionale per incrementare la quota di traffico ferroviario a servizio dello scalo. Questo il principale obiettivo dell’Accordo siglato da Maurizio Gentile, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Rete Ferroviaria Italiana (RFI), e Zeno D’Agostino, Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Orientale (AdSPMAO).

Questo accordo, che rappresenta un aggiornamento del documento siglato nel 2016, permetterà di incrementare l’efficienza e l’operatività dei moli con riduzione delle manovre, dei tempi di percorrenza e l’allocazione delle stazioni quanto più possibile in prossimità delle aree di carico e scarico.

La Stazione di Trieste Campo Marzio sarà lo snodo più importante a servizio del porto. Nel dettaglio il nuovo Piano Regolatore del Porto (PRP) di Trieste prevede la realizzazione di importanti interventi infrastrutturali e tecnologici, tra cui un nuovo assetto nel piano d’armamento portuale che creerà una migliore connessione con i moli V, VI e VII, l’ampliamento del Punto Franco Doganale e l’eliminazione del muro di delimitazione che non consente lo sviluppo dell’area per i binari di arrivo e partenza.

Il beneficio principale consisterà nella riduzione delle operazioni di manovra per i treni in arrivo e in partenza a cui consegue un significativo incremento della capacità produttiva dell’impianto.

Inoltre l’accordo richiama i potenziamenti già previsti da RFI sugli impianti e linee afferenti alla stazione di Campo Marzio (dorsale portuale Servola-Aquilinia) e interventi che riguardano le stazioni di Cervignano Smistamento e Villa Opicina, che – come previsto nel progetto Trihub – assieme a Trieste costituiscono un unico sistema di gestione del trasporto ferroviario delle merci provenienti dal porto.
L’obiettivo condiviso è quello di realizzare una fase significativa del Piano Regolatore Portuale entro il 2023.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Logistica

Altri articoli della stessa categoria

Confetra chiede di riattivare il tavolo per la legalità nella logistica

giovedì 23 gennaio 2020 10:24:49
“Nelle scorse settimane abbiamo rivolto una richiesta di incontro al ministro Lamorgese e al Prefetto di Milano. Da tempo stiamo chiedendo la...

Logistica: Raben Group amplia la sua rete in Germania e Bulgaria. Oltre 130 magazzini in Europa

giovedì 23 gennaio 2020 12:19:57
Raben Group si conferma uno dei protagonisti europei nel settore dei trasporti e della logistica, chiudendo il 2019 con importanti investimenti. Durante...

Amazon: crescono i ricavi dei servizi di Logistica Fba, vale 1/5 del fatturato

martedì 21 gennaio 2020 11:31:29
La rete Amazon si fa sempre più capillare, anche in Italia, con ingenti investimenti. La Fulfillment by Amazon (Fba), servizi di logistica per conto...

FerCargo protagonista della ripresa del settore nel 2019: + 4%

lunedì 20 gennaio 2020 14:27:19
Le imprese aderenti a FerCargo protagoniste della ripresa del cargo ferroviario italiano nel 2019, registrato un incremento del traffico, espresso in...

Confetra Liguria, congestione nodo logistico di Genova: autotrasporto al collasso necessarie azioni concrete

giovedì 16 gennaio 2020 15:08:24
"L’autotrasporto della Liguria è al collasso", lo denunciano le associazioni di settore preoccupate per la congestione del nodo logistico di...