Logistica: Gefco, nuovo magazzino a Udine per la distribuzione di ricambi auto

mercoledì 12 giugno 2019 16:34:01

 

Gefco Italia, operatore della gestione di supply-chain complesse e primo operatore in Europa per la logistica automotive, ha inaugurato a Udine un nuovo magazzino per Dealernet, distributore di ricambi per auto in Veneto e Friuli-Venezia Giulia. Dealernet e GEFCO Italia hanno iniziato a collaborare nell'estate del 2017, con l'apertura di un magazzino ricambi a Noventa Padovana (PD).

Il progetto prevede la realizzazione di un magazzino di prossimità per Dealernet, distributore autorizzato di pezzi di ricambio per diversi marchi automobilistici in Veneto e Friuli-Venezia Giulia. L'innovativo assetto logistico prevede che magazzini dislocati sul territorio (definiti "Placche") ricevano i prodotti direttamente dalla produzione per poi, in base agli ordini ricevuti, consegnare non solo ai concessionari (precedentemente unici distributori di ricambi per quei brand), ma anche alle officine autorizzate e a quelle indipendenti.

Questa organizzazione consente una distribuzione più rapida e capillare dei prodotti, garantendo un miglior livello di servizio e fino a 3 consegne giornaliere. Il magazzino di Udine ha una superficie di 2.000 mq e gestisce 8.000 codici di ricambi. Grazie al suo posizionamento nel cuore della regione friulana, il nuovo deposito di prossimità servirà specificatamente a presidiare da vicino i dealer/officine della zona, garantendo loro un altissimo livello di servizio e consegne pluri-giornaliere.

Il progetto di Udine rafforza il ruolo di GEFCO Italia quale fornitore chiave di servizi per la supply chain per Dealernet, dopo l'avviamento della Placca logistica di Padova; in questo magazzino, di 2.500 mq e 17.000 codici, GEFCO Italia gestisce le operazioni di stoccaggio, confezionamento e preparazione degli ordini.

"Il progetto realizzato per Dealernet rappresenta per GEFCO la migliore espressione del proprio know-how e della capacità di generare valore aggiunto per il cliente. La gestione di flussi logistici complessi e la capacità di rispondere con flessibilità alle esigenze dei nostri clienti accompagnandoli nel loro sviluppo, rappresentano infatti uno degli ambiti in cui possiamo fare la differenza" commenta Fernando Reis Pinto, Country Manager GEFCO Italia.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Michele Crisci confermato presidente dell'Unrae, Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri

Michele Crisci, Presidente uscente dell’UNRAE e Presidente di Volvo Car Italia, è stato confermato per un nuovo mandato al vertice dell’associazione che rappresenta le Case...

Brexit: 23 associazioni dell’automotive europea chiedono un accordo di libero scambio tra UE e UK

A sole 15 settimane dalla fine del periodo di transizione della Brexit, l’industria automotive europea lancia un appello per chiedere che la Gran Bretagna e l’Unione Europea, si...

Ford Otosan: da IFC prestito di 150mln per lo sviluppo dell'automotive in Turchia

Ford Otosan, produttore di automobili con sede a Istanbul, ha ricevuto un prestito di 150 milioni di dollari da parte di The International Finance Corporation (IFC).Secondo l'annuncio fatto dall'IF...