Logistica, Fercam: chiuso il bilancio 2018 con un aumento del 7,1%

lunedì 20 maggio 2019 12:03:45

La Fercam chiude il 2018 con un fatturato consolidato di 811 milioni di EUR, con un aumento del 7,1% rispetto all’anno precedente.

Fercam ha guadagnato quota di mercato in tutte le aree di business, dal trasporto terrestre su strada e ferrovia, alla logistica e la distribuzione nonché trasporto aereo e marittimo.

Anche nei 16 paesi europei ed extraeuropei dove Fercam opera con proprie controllate, i risultati conseguiti nel 2018 sono stati molto soddisfacenti.

Nei diversi paesi europei, Fercam oltre alle proprie controllate estere, dispone di una fitta rete di oltre 400 filiali di fidati partner con cui collabora da molti anni. Per garantire una sempre maggiore capillarità nel corso dei prossimi anni sono previsti investimenti in filiali proprie in Europa, in particolare in Francia, Polonia, Penisola balcanica e anche in Ucraina.

Hannes Baumgartner, AD di Fercam AG, commenta così i risultati: “La qualità e la costante attenzione per le esigenze dei nostri clienti sono di primaria importanza nell’espletamento dei nostri servizi. Vogliamo essere anche logisticamente vicini al clientee in quest’ottica nel corso del 2018 abbiamo aperto quattro nuove filiali, altre due sono state trasferite in strutture più grandi e in Albania è operativa una nuova controllata”.

Obiettivi futuri

Tra gli obiettivi strategici della società altoatesina di logistica e trasporti internazionali c’è poi il trasporto sostenibileper questo punta anche sulla tecnologia a gas naturale liquido (LNG/GNL) prevedendo la graduale sostituzione degli automezzi a diesel.

“Sono molto fiducioso che sostenibilità e aumento degli interscambi siano compatibili se in futuro sempre più si riuscirà a combinare in modo ottimale le varie modalità di trasporto adottando costantemente le più innovative tecnologie. Per la gestione di queste problematiche il progresso e la ricerca in tecnologie innovative hanno un ruolo fondamentale; nel corso di quest’anno, nella nostra flotta inseriremo altri automezzi elettrici da 7,5 tonnellate, particolarmente adatti per distribuzione delle merci nei centri storici e comunque nell’area urbana” conclude Baumgartner.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Logistica

Altri articoli della stessa categoria

Logistica: consegne anche il sabato per Ups, parte il servizio Saturday Standard

mercoledì 15 luglio 2020 11:55:00
I consumatori italiani si sono rivolti sempre più agli acquisti online durante il periodo di lockdown legato al coronavirus e Ups ha deciso di lanciare...

Rovigo: nuovo centro logistico Amazon, parte la selezione di fornitori e personale

martedì 14 luglio 2020 19:56:55
E' partito il processo di selezione dei fornitori di beni e servizi per il nuovo centro logistico di distribuzione Amazon che aprirà tra i comuni di...

Interporto Bologna: accordo con CGIL, CISL e UIL per uno spazio condiviso per le attività sindacali

venerdì 10 luglio 2020 11:45:45
Uno spazio all’interno del polo logistico di Bologna allo scopo di favorire lo svolgimento dell’attività sindacale, oggi più che mai...

Interporti: Sergio Gelain nominato vicepresidente di UIR-Unione Interporti Riuniti

venerdì 10 luglio 2020 17:01:32
Il presidente di Interporto Padova, Sergio Gelain è stato nominato vicepresidente di UIR (Unione Interporti Riuniti) nel corso dell’ultima...

Geodis lancia e-Logistics per una gestione efficiente dell'e-commerce

giovedì 9 luglio 2020 10:28:53
L’emergenza Covid-19 ha portato cambiamenti nelle abitudini d’acquisto, con un rapido aumento delle attività di e-commerce. GEODIS offre un...