Interporto di Nola: nel 2021 incremento per il traffico intermodale

CONDIVIDI

mercoledì 2 febbraio 2022

L’Interporto di Nola ha segnalato che nel 2021 il traffico merci è tornato a crescere, ritornando ai livelli pre-pandemia del 2019.
Il traffico intermodale ha registrato un incremento del 2% circa, con 89.080 UTI movimentate nel 2021 dalla TIN-Terminal Intermodale Nola, società controllata al 100% da Interporto Campano S.p.A. che si occupa della gestione dell’area intermodale dell’Interporto di Nola.

È cresciuto anche il numero dei treni operati su Nola da ISC-Interporto Servizi Cargo (1331 treni), con un incremento di ca. il 5% in più rispetto al 2020. Un dato che assume ancor più valore se si considera che ISC, nel 2021, ha operato complessivamente 2620 treni.
Infine, per il traffico su gomma si segnala un incremento di ca. il 10% rispetto al 2020, con la movimentazione di 5.513.192,25 tonnellate di merci rispetto alle 4.928.502,65 dell’anno precedente. 

I progetti per lo sviluppo dimensionale

Secondo l’amministratore delegato di Interporto Campano S.p.A., Claudio Ricci: “I dati 2021 confermano le notevoli potenzialità del settore intermodale. Come Interporto Campano puntiamo a crescere significativamente in tale settore attraverso le controllate TIN (Terminal Intermodale Nola), ISC (Interporto Servizi Cargo) e ISC Intermodal. Insieme all’attività intermodale, puntiamo ad un ulteriore sviluppo dimensionale del sito interportuale nonché alla valorizzazione delle infrastrutture materiali ed immateriali esistenti nel sito che, unitamente al decollo della ZES Campania, può rappresentare un fondamentale strumento di crescita per la nostra area”.

Tag: interporto

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Abruzzo: emergenza infrastrutture, presentato a Pescara il libro bianco delle opere prioritarie

Mettere nero su bianco le urgenze infrastrutturali abruzzesi per definire le opere necessarie allo sviluppo del territorio. È questo l’obiettivo dell’incontro che si è...

Interporto Padova: Dissegna Logistics amplia il polo logistico

Dissegna Logistics amplia il proprio polo logistico all’interno di Interporto Padova. L’obiettivo è quello di sviluppare ulteriormente i collegamenti intermodali da e per il...

Logistica: Ceccarelli Group apre un nuovo magazzino all’Interporto di Padova

Ceccarelli Group, azienda friulana evolutasi da corriere a gruppo industriale nel settore dei trasporti e della logistica nazionale e internazionale su gomma, ha inaugurato un nuovo funzionale...

Sostenibilità e tecnologia: l’Interporto Toscana centrale verso un futuro sempre più smart

"Vogliamo trasferire all'interno dell'Interporto le migliori pratiche associate alle tecnologie più innovative oggi disponibili. I campi di applicazione sono quelli della mobilità...

Logistica: oltre 3mln di euro per ammodernare l'interporto Sito di Orbassano

Il Piemonte conferma di voler puntare sulla logistica. Al via i lavori di ammodernamento della piattaforma logistica da 100 mila metri quadrati di Orbassano.  Il progetto è...

Interporti al centro: l'8 aprile a Padova un incontro su intermodalità e mobilità sostenibile

L'intermodalità in Italia e il suo ruolo per la mobilità sostenibile. E' questo il tema dell'incontro organizzato da Interporto Padova e UIR che si svolgerà a Padova l'9 aprile...

Salonia (Interporti Siciliani) e Gislon (Porto di Marghera) entrano nel Direttivo UIR

Si rafforza il Consiglio Direttivo dell’Unione degli Interporti Riuniti (UIR). Con la recente ratifica da parte dell’assemblea dei soci, Giuseppe Salonia, presidente Società degli...

Logistica: riparte il treno che collega il porto di La Spezia con l'Interporto di Prato

Di nuovo attivo il treno che collega il porto di La Spezia con l'Interporto della Toscana Centrale di Prato. Il treno avrà una cadenza settimanale per il primo periodo, per poi attestarsi su...