Intermodalità: Arcese e Hupac insieme per il transito dei semitrailer tra Belgio e Spagna

CONDIVIDI

giovedì 28 febbraio 2019

Un importante passo avanti per il trasporto intermodale è stato raggiunto dopo un periodo di test positivo grazie alla collaborazione tra Arcese e Hupac, società svizzera specializzata nel trasporto combinato ferrovia-strada.

Arcese e Hupac hanno deciso di collaborare per la certificazione al transito dei semitrailer intermodali tra Belgio e Spagna. Arcese rafforza la partnership con Hupac supportando l’azienda nei test sulla tratta intermodale Anversa e Barcellona per semirimorchi P386.

Hupac è riuscita ad evolvere il servizio esistente in grado ora di trasportare semirimorchi P386 tra le città di Anversa e Barcellona. Si tratta di una novità assoluta per il trasporto intermodale poiché è la prima volta che questo tipo di unità di carico è ammessa sulla rete spagnola. Il servizio parte dal terminal di Anversa Combinant, attraversa la Francia, dove è possibile raggiungere un profilo massimo di P386, ed entra in Spagna sulla linea UIC senza la necessità di cambiare vagoni ferroviari per la rete spagnola; arrivando infine al terminal Morot di Barcellona.

Un importante traguardo quindi ottenuto grazie anche alla collaborazione di Arcese e che testimonia non solo la crescita ed il consolidamento della relazione strategica con Hupac, ma anche l’impegno condiviso nello sviluppare il network intermodale Europeo e promuovere una logistica sempre più efficiente e sostenibile.

Ecco un breve video

Tag: arcese, hupac, trasporto intermodale

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Logistica: Arcese e Free2Move eSolutions svilupperanno nuovi servizi sostenibili

Sviluppare sistemi di logistica e last mile delivery che siano innovativi, accessibili, sostenibili e che, allo stesso tempo, garantiscano una sempre maggior qualità per il cliente business....

Ferrovie Puglia: dal Pnrr un miliardo di euro per il rilancio

Un rilancio da un miliardo di euro grazie per i 474 chilometri di linea di Ferrovie del Sud Est: è quello avviato grazie al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e al centro di un recente...

Logistica sostenibile: Arcese investe nel Bio-LNG per la sua flotta

Le imprese della logistica diventano sempre più green e puntano a ottenere flotte a impatto zero sull’ ambiente. Arcese ha esteso la collaborazione con Vulcangas con un accordo che...

Trasporto passeggeri: dal 6 maggio Flixbus potenzia la rete

Dopo il notevole rallentamento subito dalla rete del trasporto passeggeri a causa delle misure Covid, gli operatori si preparano a mettere in campo nuove forze per ridare slancio al settore. In...

Polonia: 3,7 milioni di aiuti di Stato per il trasporto merci su ferro

3,7 milioni di euro di aiuti di Stato in Polonia per il trasporto ferroviario: arriva l’ok della Commissione europea alla misura atta a promuovere il trasferimento del trasporto merci dalla...

Intermodalità: unico biglietto treno + bus per raggiungere e spostarsi a L'Aquila

Accordo per il trasporto combinato treno+bus, siglato il primo aprile 2021, fra Trenitalia Abruzzo e AMA. Con un unico biglietto si potrà arrivare con un regionale di Trenitalia alla stazione...

Civitavecchia, Fiumicino e Gaeta: nasce la nuova comunità logistica dei porti laziali

Nasce la nuova Comunità logistica portuale di Civitavecchia, Fiumicino e Gaeta (PLC). Le parti firmatarie hanno sottoscritto e condiviso il Memorandum of Understanding (MoU), che fa capo...

Arcese: 300 nuovi semirimorchi intermodali per una logistica più sostenibile

Arcese potenzia i servizi su scala europea. Il recente ordine di 300 nuovi semirimorchi compatibili con il profilo ferroviario P400 conferma l’importanza strategica di questo tipo di profilo su...