Il Cluster Trasporti Italia
 presenta il Piano d'Azione. Bellanova: "Cluster Osservatorio Nazionale per l'innovazione tecnologica in Italia"

CONDIVIDI

mercoledì 14 luglio 2021

Il Cluster Trasporti Italia ha presentato oggi, nel corso di un evento a Roma, il suo "Piano d’azione per il futuro dell’industria, dei mezzi e dei servizi di trasporto". Presente all'evento anche la Viceministra alle Infrastrutture e Mobilità Sostenibili Teresa Bellanova la quale ha sottolineato che il Cluster potrà rivestire "un ruolo essenziale nel monitorare l'uso ottimale e virtuoso delle risorse del Piano nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) nel raggio dell'innovazione tecnologica: quello di Osservatorio Nazionale per assicurare la massimizzazione delle ricadute sul Sistema Italia della rivoluzione in corso".


"Il Cluster Trasporti - ha aggiunto Bellanova- rappresenta un luogo unico sullo scenario nazionale in cui si incontrano mondo accademico, enti di ricerca, politecnici, player industriali e mondo produttivo – ha sottolineato Bellanova -, una risorsa preziosa per il Paese in grado di supportare le Istituzioni e gli Organismi nazionali e internazionali nella pianificazione degli interventi nel campo della ricerca e dell'innovazione. Nel PNRR si fa riferimento alla necessità di finanziare la ricerca nazionale per raggiungere, attraverso la collaborazione di università, centri di ricerca e imprese, una soglia critica di capacità di ricerca e innovazione. Big data, guida autonoma, nuovi servizi MaaS, tecnologie per la transizione digitale industriale, mobilità sostenibile, tecnologie applicate rappresentano insieme obiettivi e strumenti per il lungo percorso della transizione ecologica. L'azione del Cluster può funzionare da centro di consapevolezza nazionale intercettando i fabbisogni di innovazione per le politiche di ricerca industriale, applicando una visione globale che permetta all'ecosistema nazionale dei trasporti di evolvere per diventare un player di riferimento nel mercato internazionale".

Una via italiana ai nuovi paradigmi di mobilità e trasporto

"La competizione internazionale per il posizionamento sui mercati dei prodotti e dei servizi per la mobilità – ha aggiunto Ennio Cascetta, Presidente del Cluster Trasporti Italia - può essere vinta solo sviluppando come Sistema-Paese, all'interno del perimetro delle iniziative e dei programmi della UE, un'azione di identificazione e di sviluppo di una via italiana ai nuovi paradigmi di mobilità e trasporto. Giocare e vincere questa sfida è un'opportunità per riqualificare il tessuto economico e produttivo del Paese e per rilanciarne la competitività internazionale".

Leggi l'approfondimento qui.

Tag: mobilità sostenibile

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Scania: Fedel nominata Executive Vice President e Head of Sales & Marketing

Stefano Fedel, attualmente Regional Director Eurasia, Middle East and Africa di Scania, è stato nominato Executive Vice President e Head of Sales & Marketing. Primo italiano a entrare...

Mobility as a service for Italy: aperto l'avviso pubblico per individuare tre progetti pilota

Le nuove tecnologie digitali aprono nuovi scenari anche nel mondo dei servizi dedicati alla mobilità. Il MaaS è un nuovo concetto di mobilità urbana che prevede...

Helbiz presenta ONE-S: in anteprima a EICMA il primo monopattino in sharing made in Italy

Helbiz presenta in anteprima mondiale a EICMA, ONE-S, primo monopattino in sharing made in Italy. Si tratta dell’esordio di Helbiz all’Esposizione Internazionale Ciclo Motociclo e...

Mobilità sostenibile: Audimob, vendute 157mila bici elettriche ma il parco auto italiano è troppo vecchio

La svolta green sembra essere al centro dell'orientamento degli italiani per la mobilità post-emergenza Covid. Molto amate le e-bike, ma il trasporto pubblico rimane a margine....

Guida autonoma: ASTM e Volkswagen testano su strada il dialogo diretto veicolo-infrastruttura

L’autostrada del futuro sarà sostenibile, intelligente e connessa e soprattutto capace di dialogare con le auto a guida autonoma, per farci viaggiare più sicuri e...

Manovra: nasce il Fondo per la strategia di mobilità sostenibile

Contribuire al raggiungimento degli obiettivi del pacchetto green della Commissione europea per ridurre, entro l'anno 2030, le emissioni nette di almeno il 55%, rispetto ai livelli registrati...

Eurobollo: via libera dell'Ue alla riforma della tariffazione stradale

Un nuovo sistema in materia di emissioni di CO2 al fine di ridurre l'impronta di carbonio dei trasporti in linea con il Green Deal europeo e con l'accordo di Parigi. Il Consiglio Ue ha dato il via...

Nel 2024 FlixMobility lancerà i primi autobus a lunga percorrenza a idrogeno

Sulle strade d'Europa circoleranno i primi autobus a lunga percorrenza a idrogeno targati FlixBus. FlixMobility, infatti, ha annunciato che parteciperà al progetto HyFleet per attuare, entro...