Fercam: accordo preliminare per l’acquisizione della società di traslochi e relocation Vinelli&Scotto

CONDIVIDI

giovedì 11 novembre 2021

Fercam ha concluso un accordo preliminare volto ad acquisire la società Vinelli&Scotto, specializzata nei traslochi internazionali e relocation.

Con il perfezionamento di questa operazione la società altoatesina di logistica conta di rafforzare la propria posizione anche nel settore dei traslochi internazionali dove da molti anni opera con il proprio marchio Gondrand by Fercam. Un mercato altamente specializzato – sottolinea l’azienda – che in seguito alla globalizzazione ha registrato forti incrementi e anche in tempi di pandemia non si è mai completamente arrestato.

Vinelli&Scotto vanta nel proprio portafoglio clienti multinazionali, società bancarie e assicurative nonché organizzazioni internazionali e strutture di ricerca e universitarie e da azienda di traslochi è diventata società di relocation. “Il nostro – sottolinea l’AD Renata Busettini – è un particolare servizio di mediazione che semplifica la vita a chi si trasferisce per ragioni di lavoro”.

 

Dal servizio di traslochi alla relocation

L’attività dei traslochi, offerta da Fercam sul mercato internazionale con il trademark Gondrand by Fercam, trova in Vinelli&Scotto la complementarietà ideale, oltre ad aggiungere un servizio di alto valore, la relocation, indirizzato ad aziende e ai loro dipendenti e che prevede, a monte del trasloco internazionale, altre prestazioni che vanno dall’individuazione di una sistemazione abitativa adeguata per la persona, spesso con famiglia al seguito, alla produzione di documenti e visti, all’apertura di utenze fino all’iscrizione dei figli nelle scuole.

“Questo è un progetto molto ambizioso per la nostra Business Unit Traslochi – spiega Davide Aonso, responsabile Transport Italy & Special Services in Fercam – che andrebbe a completare il pacchetto di servizi che attualmente offriamo e ci permetterebbe di fare un ulteriore salto di qualità nelle nostre attività internazionali e nella relocation. Esperienza e specializzazione sono fondamentali in questa attività e l’expertise di Vinelli&Scotto e l’affidabilità e qualità dei loro addetti costituirebbero per noi un valore aggiuntivo molto importante”.

“La nostra decisione – spiega Laura Busettini, alla guida dell’azienda insieme alla sorella Renata da circa trent’anni – è motivata da riflessioni personali ed è dettata fortemente dalla volontà di dare seguito alla nostra attività assieme ai nostri fidati collaboratori che dispongono di notevole expertise in questo campo; siamo un’azienda a conduzione familiare come lo è Fercam e abbiamo dei valori che ci accomunano nel nostro lavoro”.

 

Tag: fercam, logistica

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Amazon apre un nuovo centro di distribuzione a San Salvo, previsti 1.000 nuovi posti di lavoro

Operativo il nuovo centro di distribuzione Amazon di San Salvo, in provincia di Chieti, il decimo in Italia. La struttura - sottolinea il colosso dell'ecommerce - prevede la creazione di 1.000 posti...

Emissioni e trasporti: dall'Ue una consultazione pubblica per compiere scelte informate e più sostenibili

Facilitare la misurazione e il confronto delle prestazioni ambientali delle diverse modalità di trasporto. La Commissione europea ha avviato una consultazione pubblica su un'iniziativa volta a...

Polo Logistica FS: via al programma di rinnovo dei carri per il trasporto ferroviario delle merci

Lavorare nella direzione della sostenibilità e dello shift modale per raddoppiare il traffico merci su ferro entro il 2030. Anche per fare fronte alle difficoltà che il settore...

Fedespedi: nominati i cinque vicepresidenti

Nuove nomine ai vertici di Fedespedi. Durante il Consiglio direttivo, il presidente Alessandro Pitto ha nominato 5 Vicepresidenti: Alessandro Albertini (Presidente di ANAMA, sezione aerea...

L'automazione al servizio del settore Mobility

La Trasformazione Digitale dei Trasporti e, più nello specifico, l’automazione di infrastrutture e mezzi è di fatto improcrastinabile per una moltitudine di ragioni....

Interporto Padova: Dissegna Logistics amplia il polo logistico

Dissegna Logistics amplia il proprio polo logistico all’interno di Interporto Padova. L’obiettivo è quello di sviluppare ulteriormente i collegamenti intermodali da e per il...

Parte da Milano la sperimentazione del primo robot-fattorino per le consegne

Un robot-fattorino in grado di trasportare alimenti e prodotti sia in ambienti esterni che all'interno di edifici. Al via, per la prima volta in Italia, la sperimentazione di una flotta di robot a...

Logistica e transizione ecologica al centro del workshop Logista-The European House Ambrosetti

"La logistica e la sfida della sostenibilità". E' questo il titolo del workshop realizzato da Logista in collaborazione con The European House – Ambrosetti, che ha visto il confronto tra...