Fedespedi: nel 2018 diminuisce il traffico container (3,3%) ma cresce il fatturato

lunedì 4 novembre 2019 12:59:10

 

“I Terminal container in Italia: un’analisi economico-finanziaria”, elaborata dal Centro Studi Fedespedi ha lo scopo di analizzare le performance economico-finanziarie delle società di gestione dei principali terminal italiani. Il settore ha un ruolo sempre più cruciale nel sistema portuale italiano e internazionale, quale punto di snodo tra la fase “mare” e quella “terrestre” lungo le filiere trasportistiche del container e, negli ultimi anni, è oggetto di grande interesse da parte delle compagnie marittime, che puntano a una integrazione verticale della filiera logistica.

Dieci i terminal al centro dello studio: Ancona (Adriatic Container Terminal), La Spezia (La Spezia Container Terminal), Gioia Tauro (Medcenter Container Terminal), Cagliari (Cagliari International Container Terminal), Salerno (Salerno Container Terminal), Ravenna (Terminal Container Ravenna), Genova (Southern European Container Hub e Voltri Terminal Europa), Livorno (Terminal Darsena Toscana), Trieste (Trieste marine Terminal) e Venezia (Venezia Container Terminal).

In sintesi, i dati più significativi emersi sono: i 10 terminal analizzati, nel 2018, hanno realizzato nel complesso un fatturato di 642 milioni di euro, con un valore aggiunto di 354 milioni di euro e un risultato finale di 81 milioni di euro, pari al 12,6% del fatturato, in linea con quanto realizzato nel 2017 (12,9%).  Hanno movimentato complessivamente 7,893 milioni di Teu - il 74,4% del totale italiano (10,606 milioni di Teu) - su una superficie totale di 4,987 milioni di metri quadrati e avvalendosi di 88 gru da banchina. 

Rispetto al 2017, nel 2018 hanno registrato una flessione complessiva del 3,3% in termini di Teu movimentate, conseguente alla crisi di del porto di Cagliari e al calo nei porti di Gioia Tauro, Ancona, Livorno, Ravenna e Genova. Buoni, invece, risultati di Trieste, Salerno e Venezia. Infine, nel 2018 sul 2017, si riscontra un aumento del fatturato del 2,8%. 


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Logistica

Altri articoli della stessa categoria

Covid-19, le proposte di Assologistica per la ripresa post emergenza del settore

venerdì 3 aprile 2020 14:07:27
Il diffondersi dell’epidemia di coronavirus e le conseguenti misure di contrasto stanno mettendo a dura prova il settore della Logista e del Trasporto...

Logistica: Linde Material Handling presenta il nuovo commissionatore verticale V08

venerdì 3 aprile 2020 15:32:18
Il nuovo commissionatore verticale V08 Linde Material Handling assicura tassi di prelievo maggiori, condizioni di lavoro ergonomiche e maggiore sicurezza...

Fedespedi: allarme liquidità per la logistica, il settore non può sostenere gli oneri del lockdown

venerdì 3 aprile 2020 19:43:32
  Anche Fedespedi lancia "l'allarme liquidità" per il sistema logistico. Secondo l'associazione il settore non potrà garantire a lungo la...

Covid-19: Giachino (Saimare), il primo problema del settore logistica e trasporti è il credito

venerdì 3 aprile 2020 20:00:58
Il credito è adesso il primo problema delle aziende della logistica e die trasporti. L'allarme è stato lanciato da Bartolomeo Giachino ex...

Logistica e trasporto: Laghezza (Confetra Liguria): necessaria terapia d’urto finanziaria

mercoledì 1 aprile 2020 12:41:53
L’attuale situazione di emergenza derivante dalla diffusione del Coronavirus ha evidenziato il ruolo essenziale che logistica e trasporto svolgono per il...