Carrelli elevatori: arriva Edia EM 48V, il nuovo prodotto della gamma Mitsubishi

mercoledì 1 agosto 2018 12:44:10

Mitsubishi arricchisce la serie FB14-20A con un nuovo controbilanciato elettrico da 48V. E' il nuovo Edia EM della serie FB12-20A, una macchina frutto del connubio di agilità e potenza. Comfort assicurato, anche per le applicazioni più severe, grazie un'eccellente ergonomia.
Coloro che hanno già familiarità con l'antecedente 80V Edia EX FB25-35 (C) N non faticheranno a riconoscerne le forti somiglianze che ne fanno apprezzare le rinnovate potenzialità. Tra queste, spiccano la bassa rumorosità, il ridotto consumo energetico oltre agli altissimi standard di sicurezza che ne completano il ventaglio di vantaggi.

Progettato con i migliori materiali e le più moderne tecnologie, il nuovo 48V è un carrello universale a 4 ruote utilizzabile anche all'aperto, manovrabile in spazi ristretti che grazie al suo assale posteriore sterzante a 100 gradi consente di avere le stesse prestazioni ed ingombri di un carrello a tre ruote. Per le versioni a tre ruote può essere dotato di un innovativo sterzo a 360°in grado di ridurre sensibilmente i tempi di inversione di marcia. Una migliore posizione di guida e una rinnovata accessibilità al carrello permettono inoltre all'operatore lo svolgimento delle attività in maniera maggiormente precisa, ergonomica ed affidabile.

Il nuovo 48V vanta un ampio spazio operativo, estremamente confortevole, che soddisfa le esigenze dei conducenti per un funzionamento senza fatica. In più, il suo vano piedi spazioso, garantisce una posizione naturale ed ergonomica agli operatori.
Molto è stato fatto anche in termini di visibilità. Il 48V garantisce visibilità elevatissima grazie all'ottimizzazione del montante, della ruota, della plancia e del contrappeso che massimizzano la visibilità su carico, forche, ruote anteriori e posteriori: l'ideale per un funzionamento in tutta sicurezza anche in spazi più ristretti.

Il gradino di ingresso ampio, sicuro ed antiscivolo tutela la sicurezza in ingresso ed uscita ed il posizionamento del pedale favorisce una posizione del piede più naturale che tiene conto del possibile affaticamento. Un display multilingua informativo a colori, perfettamente posizionato, in grado di non ridurre la visibilità a 360° del carrello, è semplice da leggere da qualsiasi angolazione, anche in presenza di luce diretta. Mentre i comandi touchscreen ne risultano più sensibili: più delicato è il tocco, più fine è il controllo.
Il design ad alta visibilità offre un “angolo morto” minimo per una maggiore sicurezza, eliminando al contempo inutili movimenti del guidatore e lo scomparto batteria ad accesso rapido offre un'apertura semplice per la massima ventilazione durante la ricarica sancendo il vantaggio di manutenzione e controllo della batteria molto rapidi.

Per quanto riguarda invece la guida, i motori ad alta efficienza offrono una gamma di regimi elevati per un controllo preciso in fase di accelerazione ed il Sensitive Drive System (SDS) ottimizza i movimenti di avvio e arresto, aumentando l'agilità e adattandosi alla velocità dei movimenti del piede degli operatori.

Un controllo intelligente della curva rileva l'angolo riducendo automaticamente la velocità all'inizio della manovra e garantendo la massima stabilità, mentre l'assale sterzante con motori a doppia trazione offre una svolta fluida sul posto, senza spinta iniziale.
Grande attenzione anche alla sicurezza. I freni magnetici elettronici non fanno affidamento sulle pastiglie, eliminando la relativa manutenzione e il rischio di polvere dei freni e contaminazione mentre il freno di stazionamento automatico con tenuta in salita arresta automaticamente il carrello quando l'acceleratore non è impegnato e impedisce il rollio sulle rampe, senza ricordare di utilizzare una maniglia o interruttore.
Ad ottimizzarne ulteriormente le performance, interviene inoltre il sistema idraulico Load Sensing capace di regolare automaticamente le prestazioni del carrello durante la movimentazione di carichi ad altezze superiori a 2,0 m, per operazioni costantemente efficienti.
Infine, lo sterzo ottimizzato regola automaticamente la potenza in sterzata per operazioni costantemente regolari, indipendentemente dalla velocità o dall'intensità di lavoro, per il massimo controllo, comfort e sicurezza.

Insomma, un prodotto che secondo Degrocar Mitsubishi, esclusivista italiano del marchio contribuirà in modo positivo al trend di vendite senza tardare a farsi apprezzare sul mercato. “Come ogni prodotto Mitsubishi, le nostre attrezzature per la movimentazione dei materiali traggono vantaggio dalle enormi risorse e dalla tecnologia all'avanguardia di una delle più grandi società del mondo. Quindi quando promettiamo qualità, affidabilità e convenienza, stiamo parlando di una garanzia che abbiamo la possibilità di mantenere – commenta  Roberto Savini, Sales Manager di Degrocar Mitsubishi. Ogni modello della nostra gamma completa e pluripremiata di carrelli elevatori e attrezzature per magazzini è costruito secondo specifiche elevate ed è progettato per continuare a lavorare per i nostri clienti giorno dopo giorno, anno dopo anno. Qualunque sia il lavoro o le condizioni. E con Edia EM Mitsubishi ha veramente puntato in questa direzione, cercando di non rinunciare ad alcun vantaggio in termini di sicurezza, comfort, robustezza, potenza e agilità”.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Logistica

Altri articoli della stessa categoria

Logistica: Fercam fonda una Joint Venture con il partner israeliano Isline

mercoledì 12 dicembre 2018 11:05:09
L'operatore logistico altoatesino Fercam rafforza il proprio settore Air & Ocean e sigla un accordo di Joint Venture con Isline, partner storico in...

Porti e logistica: Confitarma, merci più veloci con le Zone economiche speciali

venerdì 30 novembre 2018 11:17:48
“Il contributo delle Zone Economiche Speciali (ZES) e delle Zone Logistiche Semplificate (ZLS) per il rilancio della competitività del settore...

Federlogistica-Conftrasporto

venerdì 30 novembre 2018 17:13:06
“Decreti attuativi fermi al palo, nessuna politica sullo spazio marittimo, strategie confuse e contraddittorie sulle infrastrutture: si convochi subito...

Intermodalità ferroviaria: ecco le misure del Freight Leaders Council per rilanciare la logistica

martedì 27 novembre 2018 13:34:18
Abbattere le strozzature del sistema logistico italiano ingegnerizzando il processo intermodale attraverso maggiori investimenti da parte delle aziende, del...

Formazione professionale, Assologistica e Adecco promotori di The Logistic Challenge

lunedì 26 novembre 2018 12:18:24
Assologistica Cultura e Formazione (ramo formativo di Assologistica, l’associazione nazionale degli operatori di logistica in conto terzi) e Adecco...