Renault Trucks, quarto anno di crescita: il 2018 chiude con +10%

martedì 12 marzo 2019 16:06:53

Renault Trucks registra un nuovo successo chiudendo il fatturato 2018 con un +10%. Quarto anno consecutivo di crescita volumi, con le immatricolazioni che raggiungono 54.868 veicoli. La fatturazione del costruttore è aumentata del 7,6% nella fascia media e alta e del 15% nel segmento dei veicoli leggeri.

Espansione nel mercato europeo
Dati positivi registrati anche grazie alla dinamicità del mercato europeo dei veicoli di più di 6 tonnellate dove si osserva un aumento del 7,6% nelle consegne, conquistando l’8,5% della quota di mercato. Nel segmento dei veicoli superiori a 16 tonnellate, la quota di mercato di Renault Trucks in Europa è aumentata di 0,2 punti percentuali, raggiungendo l’8,9%.

Per i veicoli tra 6 e 16 tonnellate, Renault Trucks ha perso 0,3 punti di quota di mercato (6,2%), con una diminuzione del 3,8% delle immatricolazioni dovuta all’abbandono del modello Renault Trucks D cab 2m. Tuttavia, a parità di area, la penetrazione rimane identica.

Mercato extra-europeo
L’esportazione segna una crescita soprattutto in Africa
. Nel 2018 sono aumentati sul territorio i volumi di affari del 25%. Nel 2018, il costruttore ha ottenuto buoni risultati anche in Turchia (+2,1 punti con il 5,8% di quota di mercato) e in Medio Oriente (+1,1 punti con il 6,4% di quota di mercato).

Mercato dei veicoli usati e servizi di post-vendita
Dati positivi si registrano anche nel mercato dei veicoli usati e nei servizi di post-vendita. Nel 2018 la vendita di veicoli usati ha raggiunto un aumento record con 8500 veicoli fatturati (+23%).  

L’attività post-vendita di Renault Trucks ha registrato un solido aumento del 5% dei ricavi da ricambi e un buono sviluppo nella vendita dei contratti di manutenzione.

I piani per il futuro
La svolta sostenibile del trasporto è da sempre al centro degli obiettivi di Renault Truck. Per ridurre il consumo di carburante e delle emissioni di CO2 ha recentemente lanciato la commercializzazione degli autocarri elettrici D e D Wide Z.E., prodotti nello stabilimento di Blainville-sur-Orne. Continua inoltre la ricerca per migliorare l’efficienza dei veicoli diesel con il veicolo da laboratorio Optifuel Lab 3.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Industriali

Altri articoli della stessa categoria

Mercato autocarri: crescita a doppia cifra a giugno 2019 (+38,3%)

mercoledì 17 luglio 2019 15:24:00
A giugno 2019, sono stati rilasciati 3.161 libretti di circolazione di nuovi autocarri (+38,3% rispetto a giugno 2018) e 1.089 libretti di circolazione di...

Mercato dei veicoli industriali, Unrae: a giugno crescita del 34,9%

venerdì 12 luglio 2019 11:56:18
Il mercato dei veicoli industriali (con massa totale a terra superiore alle 3,5 t) registra una crescita a doppia cifra per il mese di giugno +34,9...

Camion: parco circolante in crescita dell'1,5%. Cresce anche il parco autobus

mercoledì 3 luglio 2019 12:45:52
Tra il 2017 e il 2018 il parco circolante italiano di veicoli per trasporto merci è cresciuto dell’1,5%, passando da 4.635.945 a 4.707.301...

Iveco lancia su scala internazionale la nuova gamma pesante WAY

mercoledì 3 luglio 2019 15:17:21
In un evento internazionale a Madrid, Iveco ha presentato la nuova gamma pesante WAY, che rappresenta la transizione verso la fornitura di soluzioni di...

Renault Trucks Italia, concluse le selezioni italiane dell’Optifuel Challenge 2019

giovedì 27 giugno 2019 11:34:23
Concluse le selezioni italiane dell’Optifuel Challenge 2019. Iniziativa nata nel 2012 per promuovere la guida razionale dei veicoli industriali e...