Scania: un futuro sostenibile con il Save Tour del Discovery truck. 21 tappe per educare all'uso del risorse

martedì 29 ottobre 2019 14:44:32

Si svolgerà a bordo di un veicolo Scania di ultimissima generazione (il Discovery truck), allestito come un vero e proprio laboratorio interattivo e itinerante, la seconda edizione del SAVE Tour, realizzato da Museo del Risparmio, BEI Institute e Scania con la collaborazione di Intesa Sanpaolo. Partito da Torino, città dove ha sede il Museo del Risparmio, il tour farà ventuno tappe dal nord alle isole, in sei diverse regioni, quasi duemila chilometri di viaggio con l’obiettivo di educare studenti e cittadini all’uso consapevole delle risorse economiche e ambientali e ridurre gli sprechi.

Dopo il successo della prima edizione che ha visto il coinvolgimento lo scorso anno di oltre 10.000 studenti in otto regioni, quest’anno il progetto S.A.V.E. (Sostenibilità, Azione, Viaggio, Esperienza) vedrà una partecipazione ancora maggiore delle scuole primarie e secondarie anche grazie ad un protocollo di intesa sottoscritto con il MIUR, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Il Discovery truck sarà un vero e proprio “Museo su ruote”: un veicolo messo a disposizione dalla società svedese di veicoli industriali Scania, dove i giovani ospiti saranno guidati da tutor in tre percorsi tematici e giochi interattivi studiati per un primo approccio alle tematiche finanziarie, alla sostenibilità e all’economia circolare, con l’obiettivo di favorire l’acquisizione di comportamenti virtuosi da parte dei cittadini di oggi e di domani.

Curati dal Museo del Risparmio e frutto di una condivisione con il BEI Institute (Gruppo Banca europea per gli investimenti) e Scania stessa, i percorsi e i laboratori affronteranno il tema della scarsità delle risorse, siano esse naturali o finanziarie, e porteranno a riflettere sull’importanza di impegnarsi nella lotta contro gli sprechi.

Alle classi che prenderanno parte al progetto e ai cittadini che si aggiudicheranno il titolo di “Campione del Riciclo”, dimostrando di conoscere le regole della raccolta differenziata, verrà fatto un dono speciale: un albero di cacao.

Il Discovery truck si fermerà tre giorni in ogni città toccata dal tour e l’evento conclusivo si terrà a Napoli, nell’aprile 2020.

 “Siamo molto orgogliosi di essere nuovamente tra i promotori di questo progetto itinerante di educazione e sensibilizzazione - ha evidenziato Franco Fenoglio, Presidente e Amministratore delegato di Italscania. Il settore dei trasporti ha grandi responsabilità nei confronti delle generazioni future, siamo quindi pronti a fare la nostra parte nel guidare, attraverso azioni concrete, il cambiamento verso un futuro sostenibile. Le nuove generazioni hanno un ruolo determinante in questa transizione, è quindi di fondamentale importanza diffondere una cultura improntata sul rispetto del clima e dell’ambiente per garantire un cambio culturale da parte di tutti”.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

FS Italiane e Snam: un accordo per promuovere l'idrogeno nel trasporto ferroviario

Un memorandum per valutare la fattibilità tecnico-economica e nuovi modelli di business legati allo sviluppo e la diffusione dei trasporti ferroviari a idrogeno in Italia. Lo hanno siglato FS...

Scania: Nicolosi Trasporti inaugura prima stazione di LNG in Sicilia

Nicolosi Trasporti ha inaugurato il primo impianto di LNG in Sicilia. La stazione sarà il punto di approvvigionamento dei veicoli Scania dell’azienda siciliana impegnata nel...

Sostenibilità: Scania presenta la prima gamma di veicoli totalmente elettrici. Autonomia fino a 250 km

Scania ha presentato oggi nel corso di un evento online la sua prima gamma di veicoli elettrici. I nuovi veicoli ibridi plug-in ad alte prestazioni e quelli totalmente elettrici, saranno inizialmente...