Il drone Skyways di Airbus collauda le prime consegne terra-nave al mondo

lunedì 18 marzo 2019 16:01:52

Airbus ha avviato a Singapore le prove di consegna pacchi terra-nave con il proprio drone Skyways. Si tratta della prima occasione in cui la tecnologia dei droni viene impiegata in un porto per la consegna rapida alle navi all’ancora di oggetti di piccole dimensioni. Il primo volo di consegna terra-nave, 1,5 kg di materiali di consumo stampati in 3D, è stato effettuato per la nave “M/V Pacific Centurion” della Swire Pacific Offshore, adibita all’ancoraggio delle piattaforme offshore (Anchor Handling Tug Supply), situata a 1,5 km dal Molo Sud del Porto di Singapore. Dopo essere atterrato in sicurezza sul ponte della nave e aver depositato il carico nelle mani del comandante, il velivolo senza pilota Skyways è poi tornato rapidamente alla propria base, segnando un tempo di volo totale di dieci minuti.
I test sono effettuati in collaborazione con il partner Wilhelmsen Ships Services, società di logistica marittima e servizi portuali. Durante le prossime prove il drone Skyways decollerà dal molo con una capacità di carico utile fino a 4 kg e una navigazione autonoma verso le navi, lungo “corridoi aerei” predeterminati, fino a 3 km dalla costa.
“Siamo entusiasti di effettuare questo primo test nel settore marittimo. Questo traguardo è il culmine di mesi di intensa preparazione da parte del nostro team e della stretta collaborazione con il nostro partner e rapresenta per noi un avanzamento nel settore marittimo - ha dichiarato Leo Jeoh, Lead Skyways Program di Airbus -. Siamo inoltre felici di compiere un ulteriore passo avanti nel campo della mobilità area urbana di Airbus, alla ricerca di una migliore comprensione di ciò che occorre per pilotare in sicurezza velivoli a guida autonoma sicuri e affidabili”.
“L'operazione ormai collaudata delle consegne terra-nave da parte di droni in uno dei porti più trafficati del mondo dimostra come il duro lavoro, gli investimenti e la fiducia che noi e i nostri partner abbiamo riposto negli ultimi due anni nel progetto Agency by Air fossero giustificati - ha dichiarato Marius Johansen, Vice President Commercial, Ships Agency di Wilhelmsen Ships Services -. La consegna via lancia di ricambi urgenti, forniture mediche e denaro contante nei porti di tutto il mondo è una parte consolidata del nostro portafoglio di servizi. Le moderne tecnologie come i velivoli senza pilota, sono soltanto un nuovo strumento, anche se molto interessante, con cui possiamo far progredire il nostro settore e migliorare il servizio verso i nostri clienti”.
L’utilizzo di velivoli senza pilota nell'industria marittima apre la strada a un possibile ampliamento del portafoglio dei servizi delle agenzie navali, accelerando le consegne fino a sei volte, riducendone i costi fino al 90%, diminuendo l’impatto ambientale e limitando significativamente i rischi di incidenti associati alle consegne via lancia. A giugno 2018 Airbus e Wilhelmsen Ships Services hanno siglato un accordo per lo sviluppo di velivoli senza pilota end-to-end per consegne sicure terra-nave. Questa collaborazione unisce la vasta esperienza di Airbus nelle soluzioni di sollevamento verticale aeronautico alla grande esperienza di Wilhelmsen nei servizi d’agenzia marittima. Presso il molo sud del porto, grazie all’interessamento dell'Autorità portuale e marittima di Singapore, nel novembre 2018 sono stati allestiti una piattaforma di atterraggio e un centro di controllo. L'agenzia marittima ha anche individuato gli ancoraggi delle navi per le prove, mentre l'Autorità per l'aviazione civile di Singapore ha lavorato con Airbus e Wilhelmsen per garantirne la sicurezza.Skyways è un progetto sperimentale volto a creare un network di trasporto multimodale senza soluzione di continuità per smart cities. Attraverso Skyways, Airbus punta a sviluppare una infrastruttura di velivoli senza pilota e ad affrontare la questione della sostenibilità e dell'efficienza nei grandi ambienti urbani e marittimi.Avendo dimostrato la capacità di consegnare pacchi in modo sicuro e affidabile alle navi ancorate al largo di Singapore, Skyways inizierà presto un'altra fase di collaudo che vedrà la consegna aerea autonoma di pacchi in territorio urbano, presso l'Università Nazionale di Singapore.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi gli altri articoli della categoria: Droni / UAV

Altri articoli della stessa categoria

Droni: l’Enac lancia il contest E-TeC

giovedì 1 agosto 2019 17:07:50
L’Enac ha lanciato il contest E-TeC (Enac Technology Contest) "Idee tra terra e cielo. Droni: le nuove frontiere dell’innovazione tecnologica per...

Inaugurato a Torino DORALab, area dedicata al testing dei droni

mercoledì 17 luglio 2019 13:00:13
Inaugurato a Torino il DORALab, area di testing all’interno del Parco DORA dedicata allo sviluppo della tecnologia dei droni. È la prima volta che...

Enav: con il progetto DIODE Rieti diventa la city drone d’Italia

giovedì 11 luglio 2019 17:36:05
È partito, e si svilupperà per tutto il mese di luglio, il progetto DIODE, D-Flight Internet of Drones Environment, coordinato da Enav...

Enav: D-Flight a Dronitaly

mercoledì 3 aprile 2019 11:36:33
D-Flight parteciperà alla quinta edizione di Dronitaly, la fiera patrocinata da Enav ed Enac dedicata alla filiera dei sistemi aerei a pilotaggio remoto e...

Il drone Skyways di Airbus collauda le prime consegne terra-nave al mondo

lunedì 18 marzo 2019 16:01:52
Airbus ha avviato a Singapore le prove di consegna pacchi terra-nave con il proprio drone Skyways. Si tratta della prima occasione in cui la tecnologia dei...