Zf: via libera all'accordo definitivo per l'acquisizione di Wabco

ZF Friedrichshafen, gruppo tecnologico del settore delle trasmissioni e dei sistemi autotelaio, nonché della tecnologia di sicurezza attiva e passiva, ha annunciato oggi di aver siglato un accordo definitivo per l'acquisizione di Wabco.
L'acquisizione pianificata è stata approvata dal consiglio di amministrazione e dal consiglio di sorveglianza di ZF e dal consiglio di amministrazione della WABCO. Insieme, ZF e WABCO daranno vita a un fornitore globale di sistemi di mobilità integrata per veicoli commerciali, creando valore aggiunto per i clienti di ZF. La società combinata avrà un fatturato di circa 40 miliardi di euro.

WABCO è un fornitore a livello mondiale di sistemi, tecnologie e servizi di controllo della frenata che migliorano la sicurezza, l'efficienza e la connettività dei veicoli commerciali, compresi camion, autobus e rimorchi. I suoi diversi prodotti e servizi includono sistemi di frenatura integrati e controllo della stabilità, sistemi di sospensioni pneumatiche, controlli dell'automazione della trasmissione, nonché soluzioni di aerodinamica, telematica e gestione della flotta.

WABCO, quotata alla Borsa di New York (NYSE), ha generato 3,3 miliardi di euro di ricavi nel 2018 e conta circa 16.000 dipendenti in 40 paesi.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

CONDIVIDI
Leggi anche

Aeroporti di Parigi: ad agosto 3,2 milioni di passeggeri

Gli aeroporti di Parigi hanno accolto ad agosto 3,2 milioni di passeggeri, registrando una diminuzione di traffico del 68,8% rispetto ad agosto 2019.In totale nei mesi di luglio e agosto, il traffico...

Ad Airbus Helicopters l’assistenza compete degli H135 della Nasa

La Nasa ha firmato un contratto HCare Infinite, del valore di 15 milioni di dollari, con Airbus Helicopters per un programma completo di assistenza. Il contratto, inizialmente della durata di due...

Bike to work: a Parma un progetto diffuso di mobilità a due ruote

Firmato dall’assessora alla Mobilità Sostenibile del Comune di Parma, Tiziana Benassi, il Protocollo che dà l’avvio a un progetto diffuso di mobilità a due ruote in...

ADV