Pyng: Telepass sbarca sulle strisce blu della Capitale

venerdì 6 febbraio 2015 15:37:05

Parcheggiare sulle strisce blu senza l’ansia del parcometro, delle monetine o del tagliandino e, nello stesso tempo, senza rischiare multe? A Roma è possibile da oggi grazie a un nuovo servizio messo a punto da Telepass in collaborazione con Atac e Roma Capitale. Si chiama “Telepass Pyng” ed è un’app che tutti i clienti Telepass potranno scaricare gratuitamente su smartphone e tablet e che permetterà loro di pagare la sosta sulle strisce blu in modo facile e veloce.
Basta registrare i propri dati e la targa della propria auto (una o più targhe) e impostare la durata della sosta; il sistema di geolocalizzazione individuerà la zona in cui è parcheggiata l’auto e, quindi, la relativa tariffa e calcolerà direttamente l’importo, addebitato ogni mese sulla consueta fattura.
A questo si aggiunge la possibilità di interrompere o prolungare la sosta, se necessario (evitando le fastidiose corse dell’ultimo minuto quando sta per scadere il tagliandino, ad esempio), pagando così effettivamente soltanto il periodo di cui si è usufruito.
È possibile, inoltre, utilizzare Pyng anche per pagare il parcheggio di altre auto e in altre zone. Ma senza esporre nessun simbolo di effettuato pagamento, come si potranno evitare multe? “I verificatori – spiega il presidente di Atac Roberto Grappelli – sono dotati di dispositivi palmari, già funzionanti, che consentiranno di controllare la sosta”.
“Sono in tutto 76mila i posti tariffati a Roma”, ha spiegato Guido Improta, assessore alla Mobilità e ai Trasporti del Comune; mentre sono 500mila i clienti Telepass fra Roma e Lazio, ha sottolineato Ugo de Carolis, Amministratore delegato dell’azienda, aggiungendo che dalle prossime settimane “il servizio sarà attivo anche all’aeroporto di Fiumicino”.
Roma è la prima città metropolitana italiana in cui è stato attivato il servizio, dopo il successo ottenuto in una realtà più piccola come Ferrara lo scorso dicembre.

 

 


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Città/Tpl

Altri articoli della stessa categoria

Parma rivoluziona il trasporto pubblico: potenziata la rete serale e ampliato il servizio a nuovi quartieri

mercoledì 17 luglio 2019 15:06:50
È in arrivo nei prossimi mesi una rivoluzione nei servizi di trasporto pubblico locale a Parma. Si tratta di un progetto che modificherà in modo...

Milano, ATM: in arrivo 250 bus elettrici e 80 nuovi tram

venerdì 12 luglio 2019 12:15:39
ATM si aggiudicata due importanti maxi gare: 250 bus elettrici a SolarisBus e 80 tram a Stadler, per un investimento complessivo di 365 milioni di euro. Nei...

Codice della Strada: novità su Ztl, sanzioni per chi usa lo smartphone e mobilità ciclistica

venerdì 12 luglio 2019 15:45:38
Zone a traffico limitato o aree pedonali davanti le scuole, almeno negli orari di ingresso e di uscita degli alunni; raddoppio delle sanzioni per chi occupa un...

MarinoBus, al via le nuove tratte che collegano la Toscana con Basilicata, Puglia e Campania

giovedì 11 luglio 2019 10:59:17
Si estende la rete dei collegamenti di MarinoBus, con nuovi collegamenti tra il centro e il sud Italia. Attive da qualche giorno le nuove fermate di Lucc...

Teramo: 4,6 milioni di fondi UE per lo sviluppo urbano sostenibile

martedì 9 luglio 2019 13:04:41
Contributi UE per 4,6 milioni di euro in arrivo a Teramo per lo sviluppo urbano sostenibile della città. Il Comune di Teramo, infatti, è stato...