Volvo-Daimler Truck: accordo vincolante per la produzione in serie di celle a combustibile

CONDIVIDI

mercoledì 11 novembre 2020

Volvo Group e Daimler Truck AG hanno firmato un accordo vincolante per la creazione di una joint venture il cui obiettivo sarà lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di sistemi di celle a combustibile pronti per l’installazione in serie. Focus del progetto è l’impiego su truck pesanti, ma i sistemi saranno offerti anche per altre applicazioni. Le due aziende intendono fare in modo che questa nuova realtà si affermi come uno dei principali produttori al mondo di celle a combustibile, contribuendo a un trasporto sostenibile e neutrale dal punto di vista del clima entro il 2050.

“Per noi di Daimler Truck AG e per il nostro futuro partner, Volvo Group, le celle a combustibile a idrogeno rappresentano una tecnologia chiave per il trasporto senza emissioni di CO2 del futuro – ha dichiarato Martin Daum, presidente del Board of Management di Daimler Truck AG e Membro del Board of Management di Daimler AG –. Entrambi stiamo garantendo il massimo impegno per il rispetto dell’Accordo di Parigi sui cambiamenti climatici e per favorire la decarbonizzazione del trasporto delle merci su strada e di altri settori. Per questo stiamo investendo altrettante energie nella creazione di una joint venture di successo per la produzione in serie di sistemi di celle a combustibile”.

“In futuro i trasporti saranno garantiti da veicoli elettrici alimentati in parte a batterie elettriche e in parte a celle a combustibile e, in una certa misura, anche da altri carburanti rinnovabili – ha sottolineato Martin Lundstedt, presidente e Ceo di Volvo Group –. La joint venture relativa alle celle a combustibile che abbiamo in programma rappresenta quindi un significativo passo avanti verso un mondo più vivibile”.

I sistemi di celle a combustibile di questo tipo sono utilizzabili anche in altri settori oltre a quello dei truck. La joint venture, quindi, svilupperà un sistema con diversi livelli di performance tra cui un doppio sistema con una potenza continua di 300 kW per veicoli pesanti destinati al trasporto a lungo raggio. L’impiego su truck pesanti rappresenta una sfida molto impegnativa, di conseguenza i prodotti della joint venture saranno adatti anche ad altre applicazioni, come la produzione di energia stazionaria.

Rolls-Royce plc e Daimler Truck AG hanno firmato quest’anno una dichiarazione d’intenti per una cooperazione nel settore dell’alimentazione elettrica di emergenza carbon neutral di impianti critici, come i centri di elaborazione dati con generatori a celle a combustibile stazionari. Tale soluzione, che costituisce quindi un’alternativa a zero emissioni ai motori diesel, è stata finora utilizzata solo per gruppi elettrogeni d’emergenza. Entro la fine dell’anno sono previste la preparazione e la sottoscrizione di un accordo di cooperazione.

Daimler Truck AG e Volvo Group deterranno quote uguali nella joint venture per le celle a combustibile. Le aziende restano concorrenti in tutti gli altri settori di attività, come la tecnologia automotive o l’integrazione delle celle a combustibile a bordo dei veicoli.
Entro tre anni le due case costruttrici intendono avviare la sperimentazione da parte dei clienti dei truck a celle a combustibile. La produzione in serie al momento è prevista per la seconda metà del decennio.

La transazione dovrebbe essere conclusa nella prima metà del 2021. In ogni caso, l’operazione dovrà prima essere sottoposta al controllo delle concentrazioni da parte delle autorità competenti e, per essere portata a termine, necessiterà di ulteriori autorizzazioni.

Tag: daimler, volvo trucks

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Volvo Trucks: veicoli per la distribuzione nelle città più guidabili ed efficienti

I modelli Volvo FL e FE,  dedicati alla distribuzione nelle città e nelle aree urbane, sono stati aggiornati con nuove trasmissioni in grado di offrire una maggiore efficienza e una guida...

Daimler Truck: al via test su strada per camion a idrogeno liquido

Idrogeno liquido come combustibile per i mezzi pesanti. Daimler Truck sta mettendo in funzione un prototipo di camion a idrogeno (H2) per testare su strada l'uso di questo combustibile. Verso...

Volvo Trucks: entro il 2030 un nuovo veicolo a emissioni zero

Un camion che emette solo vapore acqueo, produce la propria elettricità a bordo e gode di un’autonomia fino a 1000 km. Non si tratta di immaginazione ma di una nuova tecnologia che...

Volvo Trucks testa camion a idrogeno: emissioni zero e autonomia fino a 1000 km

Un camion che emette solo vapore acqueo e produce elettricità a bordo: Volvo Trucks ha iniziato a testare veicoli per il trasporto pesante muniti di celle a combustibile alimentate a...

Volvo Trucks: guida sicura in condizioni difficili con le nuove funzionalità Terrain Brake e Change Direction

Una gamma di nuove funzioni volte a migliorare sicurezza e guidabilità per favorire le manovre di precisione negli spazi ristretti e su superfici dissestate o sdrucciolevoli, come ad esempio...

Volvo Trucks: ciclisti e pedoni più sicuri sulle strade grazie al doppio sensore

Volvo Trucks ha introdotto un nuovo sistema di sicurezza per rilevare eventuali utenti della strada che entrano nell'angolo cieco su entrambi i lati del camion, come ciclisti e pedoni. Un doppio...

Daimler Truck verso la produzione di un camion elettrico con autonomia di 500 km

Nel 2024 Daimler Truck lancerà la produzione di un camion elettrico con un'autonomia di circa 500 chilometri. Le versioni di prova dell'eActros LongHaul saranno in circolazione già a...

Volvo Trucks apre la prima fabbrica di batterie in Belgio

Inaugurato il primo impianto per l'assemblaggio delle batterie di Volvo Trucks. Situato a Gent, in Belgio, lo stabilimento fornirà batterie pronte per l'installazione sui veicoli Volvo Trucks...