Unrae: crolla il mercato degli industriali, a maggio tutti i segmenti col segno meno

CONDIVIDI

giovedì 10 giugno 2021

Gli effetti rimbalzo post-pandemia sembrano già finiti: il mercato dei veicoli industriali crolla a maggio 2021 e, diversamente dai mesi precedenti, riporta il segno meno su tutti i segmenti, inclusi i pesanti.

È quanto comunicato da Unrae nel suo confronto con maggio 2019 (si evita il 2020 che fa poco testo per via delle chiusure) sulla base dei dati di immatricolazione dello scorso mese forniti dal ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili.

Mercato degli industriali a maggio 2021: i dati per ciascun segmento

I veicoli con massa totale a terra inferiore alle 3,5 tonnellate hanno perso il 15% (2.060 unità contro le 2.423 di maggio 2019), i mezzi con massa tra 3,51 e 6 tonnellate sono calati del 39,7% (70 unità verso 116), i veicoli con massa da 6,01 e 15,99 tonnellate hanno subito una flessione del 31,4% (290 contro 423) e i mezzi con massa superiore alle 16 tonnellate si sono fermati a -9.8% (1.700 unità immatricolate contro le 1.884 di maggio 2019).

Unrae: il consuntivo dei primi 5 mesi dell'anno

Per quanto riguarda il periodo gennaio-maggio 2021, in confronto con i primi 5 mesi del 2019, i mezzi con massa minore di 3,5 tonnellate sono a +5,5% (11.450 verso 10.849), quelli con massa tra 3,51 e 6 tonnellate crollano a -36,2% (309 contro 484), quelli con massa da 6,01 a 15,99 tonnellate sono stabili (1.522 verso 1.522) e quelli con massa superiore alle 16 tonnellate si attestano a +8,8% (9.619 unità verso le 8.843 di gennaio-maggio 2019).

Mercato in crisi: il commento di Paolo A. Starace, Presidente della Sezione Veicoli Industriali di Unrae 

“Se non temessimo di fare del sarcasmo fuori luogo, potremmo commentare l’andamento di maggio con un semplice “finalmente!”. C’è voluto solo qualche mese per vedere purtroppo confermati i nostri timori: evaporati gli effetti del rimbalzo post pandemia, il mercato, lasciato a se stesso, comincia a denunciare tutta la sua fragilità, risentendo della caduta di attenzione da parte della politica, nonostante la retorica dei mesi scorsi che definiva il settore “strategico, se non eroico. Di fronte alla totale assenza di disposizioni a sostegno dell’autotrasporto e considerato che anche i benefici della Legge Sabatini sono al termine ci domandiamo come sia possibile parlare di transizione ecologica lasciandone l’intero costo sulle sole spalle della filiera. È necessario a questo punto che le scelte politiche siano tradotte in fatti concludenti, in linea con gli obiettivi che si dichiara di voler raggiungere e rispetto ad un parco circolante che continua a vantare il triste primato di essere tra i più obsoleti d’Europa, con oltre la metà dei veicoli ante Euro IV.”

Tag: unrae

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Unrae: il mercato dei rimorchiati sale a giugno, ma il primo semestre 2021 è in rosso

Il mercato italiano dei veicoli trainati continua la sua crescita su base mensile (ne avevamo parlato qui), ma il primo semestre si è chiuso in rosso: è quanto emerge...

Unrae: il mercato europeo dell'auto ha perso il 23% nei primi sei mesi dell'anno

Il mercato automotive europeo continua a perdere immatricolazioni. Stando ai dati riportati da Unrae sulla scorta delle analisi dell’associazione europea dei costruttori Acea, infatti, a giugno...

Automotive: nel 2020 picco negativo degli ultimi 16 anni

Il 2020 ha segnato il picco negativo per il mercato dell’auto negli ultimi 16 anni: sono stati 1,38 milioni i veicoli immatricolati in quello che si configura come il terzo anno più...

Unrae: continua il crollo dei veicoli idustriali. A giugno mercato al -34,1%

Il mercato italiano dei veicoli industriali a giugno 2021 conferma il suo trend negativo (ne avevamo già parlato qui) . Il mese scorso, infatti, il comparto ha incassato una perdita a doppia...

Trasporto merci: la ricetta di Unrae, Federauto e Anfia per il rilancio del settore

Quello del trasporto merci e in modo particolare del trasporto merci su strada è un settore strategico per l’economia del Paese e l’esperienza della pandemia, con...

Unrae: il mercato dei trainati sale a maggio ma cala nei primi 5 mesi dell'anno

Il mercato dei rimorchi e semirimorchi a maggio ha avuto un buon andamento mensile ma, facendo un consuntivo, non si può dire lo stesso su base annuale. Secondo quanto riportato da Unrae, il...

Unrae: il mercato europeo dell'auto perde il 25% nel mese di maggio

L’Europa dell’auto continua a soffrire. Anche nello scorso mese, infatti, le flessioni di mercato sono state considerevoli, in media del 25% rispetto a maggio 2019 (sì...

Veicoli commerciali: mercato in stagnazione, a maggio -0,4% rispetto al 2019

Il mercato dei veicoli commerciali a maggio segna una stagnazione con 17.750 unità immatricolate rispetto alle 17.826 dello stesso mese 2019 (-0,4%, il confronto con il 2020 rimane ancora non...