Sostenibilità: Renault punta sull'idrogeno con la joint-venture Hyvia

CONDIVIDI

venerdì 4 giugno 2021

La mobilità a idrogeno sarà la mobilità del prossimo futuro?
Di certo, negli ultimi anni, molte case costruttrici hanno scelto di investire su questo fronte.
È il caso di Renault che ha dato vita, insieme a Plug Power, società impegnata nelle soluzioni a idrogeno, alla joint-venture Hyvia.

Detenuta al 50% dai due partner, questa joint-venture, presieduta da David Holderbach, racchiude nel nome la sua missione: "HY" sta per hydrogen (idrogeno) e "VIA", in latino, significa strada e fa riferimento all'obiettivo ambizioso di aprire una nuova strada verso la mobilità decarbonizzata.

La tecnologia a idrogeno di Hyvia

La sede legale della joint-venture e i team di R&S saranno situati a Villiers-Saint-Fre'de'ric, centro di ingegneria e sviluppo dei veicoli commerciali del Gruppo Renault. I team di processi, produzione e logistica avranno sede a Flins, nell'ambito del progetto Re-Factory, per avviare le attività di assemblaggio delle celle a combustibile e delle stazioni di ricarica a partire da fine 2021.
La tecnologia a idrogeno proposta da Hyvia, complementare rispetto all'offerta elettrica, rende possibile acquisire una grande autonomia, fino a 500 km, e un tempo di ricarica molto rapido, pari a 3 minuti. Due vantaggi particolarmente utili per gli usi professionali dei veicoli commerciali leggeri e per le sfide lanciate dalle normative sulla decarbonizzazione nei centri urbani.

L'impegno per l'idrogeno di Renault: le dichiarazioni del CEO del Gruppo Luca De Meo

"Pioniere delle nuove energie e leader europeo dei veicoli commerciali elettrici, il Gruppo RENAULT continua a perseguire in Europa il suo obiettivo di offrire il mix più verde del mercato entro il 2030 con la creazione di Hyvia. Questa joint-venture integra, in modo inimitabile, tutto l'ecosistema della mobilità a idrogeno, a partire dai veicoli, dalle infrastrutture e dai servizi chiavi in mano per i clienti. Lo sviluppo di questa tecnologia all'avanguardia ci consente di rafforzare il nostro apparato industriale e di lanciare nuove attività creatrici di valore in Francia in questo segmento promettente".

Tag: idrogeno, renault, ecosostenibilità, trasporti sostenibili

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Transizione ecologica: che ne sarà dei carburanti tradizionali?

Cosa ne sarà dei carburanti tradizionali nei prossimi decenni? Cosa accadrà ai combustibili cui siamo abituati nel caso di entrata in vigore del pacchetto di proposte della Commissione...

Turchia, pronta la Road Map del Green Deal

Pubblicato  il 16 luglio  dal Ministero del Commercio Turco, il piano dettagliato per adeguarsi agli standard del Green Deal europeo,  in particolare nei settori esportatori. “Il...

Cresce il mercato delle auto a metano: +22,1% nel primo semestre 2021

Le auto a metano convincono sempre più italiani: a confermarlo sono i dati sulle immatricolazioni diffusi da Assogasmetano, l’associazione che raggruppa le aziende che operano nella...

Logistica: Arcese e Free2Move eSolutions svilupperanno nuovi servizi sostenibili

Sviluppare sistemi di logistica e last mile delivery che siano innovativi, accessibili, sostenibili e che, allo stesso tempo, garantiscano una sempre maggior qualità per il cliente business....

Total Italia e Blu Way: via alla distribuzione di Biometano Liquefatto

Total Italia e Blu Way hanno inaugurato la distribuzione di Biometano Liquefatto sulle stazioni del circuito Blu. L'evento si è svolto nella stazione di San Maurizio Canavese (TO), a...

Hyvia, la joint venture tra Renault e Plug power: dalla produzione di idrogeno ai veicoli commerciali

Se si vuole percorrere la strada della sostenibilità e, in particolare, dell’idrogeno non è sufficiente produrre mezzi a celle di combustibile: bisogna pensare anche...

Gruppo Renault e STMicroelectronics insieme per l'elettronica di potenza

Il Gruppo Renault ha deciso di migliorare la performance energetica delle applicazioni per i suoi veicoli elettrici e ibridi basandosi sulle tecnologie e sui prodotti semiconduttori ad ampio gap di...

Auto: rinnovato l'accordo tra Stellantis e TotalEnergies

La partnership tra Stellantis e TotalEnergies durerà per altri 5 anni: è quanto comunicato dai due gruppi riguardo i marchi Peugeot, Citroën e DS Automobiles e, per il futuro...