Scania: al Gruppo Mascio 16 veicoli per il trasporto di inerti

CONDIVIDI

martedì 23 marzo 2021

Il Gruppo Mascio, azienda occupata nel trasporto di inerti in ambito civile, industriale e per appalti pubblici, ha deciso di ampliare il proprio parco mezzi affidandosi alla concessionaria Scandicar per l’acquisto di 16 Scania, in particolare 10 trattori R500 per il trasporto di inerti e 6 mezzi d’opera, G450 8x4.

Nuova fornitura di Scania per il Gruppo Mascio: il commento dei protagonisti

“Abbiamo deciso di fare questa scelta per testare il marchio Scania sotto il punto di vista dell'efficienza e dei consumi. - ha affermato Stefano Mascio, direttore generale del Gruppo - I mezzi Scania ci hanno inoltre dato un elemento in più come la dotazione del cambio automatico e il pedalino per la frizione, utili nei momenti in cui dobbiamo affrontare manovre particolari. Sicurezza e qualità sono elementi chiave della nostra crescita, legati a continui investimenti finalizzati a garantire massima efficienza in tempi ridotti: questa la chiave che incentiva i nostri committenti a sceglierci”.

“Siamo molto orgogliosi di consegnare questi veicoli al Gruppo Mascio, questa importante fornitura accresce ulteriormente il posizionamento di Scania nel settore del movimento terra - ha evidenziato Sabrina Loner, Head of Sales & Development Construction, Distribution, Public & Special Truck di Scania - “Con il lancio della nuova generazione Scania è cresciuta notevolmente in questo settore e l’accordo con il Gruppo Mascio ne è un’ulteriore conferma. La spinta sul fronte delle grandi opere porta con sé importanti investimenti nel mondo delle costruzioni e del movimento terra: noi di Scania vogliamo offrire delle risposte concrete a chi opera in questo settore, grazie a soluzioni in grado di garantire i massimi livelli di versatilità, robustezza e affidabilità e, al tempo stesso, sostenibilità, sia ambientale che economica”.

Tag: scania, italscania

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Scania consegna 10 nuovi veicoli a Oppimitti Costruzioni

Fare un ulteriore passo in avanti sul fronte della sostenibilità ambientale. Con questo obiettivo Oppimitti Costruzioni, specializzata nel recupero e nella valorizzazione dei rifiuti e nella...

Sostenibilità: gli obiettivi climatici di Scania. Ridotte le emissioni di carbonio del 43%

Nuovi progressi sul fronte della riduzione delle emissioni per Scania, sia quelle derivanti dalle proprie operazioni che quelle generate dall’utilizzo dei propri veicoli. Da quando...

Mobilità elettrica: Scania entra in Motus-E per accelerare la transizione verso la sostenibilità

Scania approda in Motus-E, l'associazione che riunisce e rappresenta la filiera della mobilità elettrica. L'azienda svedese ha da poco presentato sul mercato la prima gamma di veicoli ibridi...

Camion: Traton investe 1,6 miliardi nella mobilità elettrica

Aveva già comunicato un investimento da un miliardo di euro, ma ora Traton, la sussidiaria di Volkswagen per i veicoli commercial che produce, tra gli altri, anche i mezzi di MAN e Scania, ha...

Sostenibilità: sette veicoli Scania con pantografo per l'autostrada elettrificata tedesca A5

Le strade elettrificate sono in espansione in Germania e Scania risponde con la consegna di altri sette veicoli con pantografo.Il primo tratto-test di strada elettrificata, sull’autostrada A5...

Camion: il 540S di Scania convince la stampa europea

Scania convince la stampa. Il 540S della casa svedese, infatti, ha primeggiato nei test comparativi – il 1000 Punkte Test (Test dei 1000 punti) e dell’European Truck...

Scania, cambio al vertice: Christian Levin è il nuovo CEO

A partire dal 1° maggio 2021 Christian Levin, attualmente membro dell’Executive Board di Traton SE e Chief Operating Officer di Traton Group, sarà il nuovo CEO e presidente di...

Scania testerà la guida autonoma in autostrada

Al via la sperimentazione della guida autonoma in autostrada. L’Agenzia dei Trasporti svedese ha infatti concesso a Scania l’autorizzazione a testare, in collaborazione con TuSimple, i...