Revisioni mezzi pesanti: incontro tra viceministro Morelli e associazioni dell'autotrasporto

CONDIVIDI

venerdì 2 aprile 2021

La questione revisioni mezzi pesanti è stata al centro di un incontro tra il viceministro Alessandro Morelli e le associazioni del comparto autotrasporto.

Le parti hanno condiviso l'opportunità di garantire la piena funzionalità delle Motorizzazioni civili, fondamentale per le attività di revisione dei mezzi pesanti. 

Si tratta di una esigenza fondamentale per l’attività di migliaia di imprese del trasporto e della logistica, che, soprattutto in questo periodo di pandemia, hanno visto acuirsi le difficoltà legate ai ritardi delle motorizzazioni sulle revisioni, compensate solo per ora dalle proroghe concesse dall’EU.

Uggè chiede il potenziamento degli uffici

“Il rischio è che a fine pandemia - secondo il presidente di FAI-Conftrasporto Paolo Uggè - i disservizi degli uffici della motorizzazione dovuti alla cronica mancanza di personale incidano in modo fortemente negativo sull’attività delle imprese: occorre agire sin da subito prevedendo sia il potenziamento degli uffici della motorizzazione che il completamento del processo di privatizzazione delle revisioni, garantendo un livello di servizio adeguato in ogni provincia italiana”.

Tag: motorizzazione civile, revisione auto, mezzi pesanti, conftrasporto

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Autotrasporto, accesso alla professione: necessaria l'autocertificazione per l'immatricolazione dei veicoli

Il Regolamento Comunitario ha innovato le norma in materia di autotrasporto subordinando l’accesso all’attività alla verifica dei requisiti di onorabilità, idoneità...

Veicoli industriali: a maggio mercato positivo trainato dai pesanti

Segno positivo per il mercato dei veicoli industriali a maggio. A comunicarlo è il Centro Studi e Statistiche Unrae, sulla base dei dati di immatricolazione forniti dal Ministero delle...

Transizione digitale: Free to X entra nella Logistic Digital Community

In Italia mancano figure specializzate per contrastare gli attacchi cyber, che aggrediscono il Paese in modo massiccio. Siamo infatti la terza nazione al mondo più colpita. L'allarme è...

Autotrasporto e obiettivi di sostenibilità: Uggè (Conftrasporto) chiede all'Ue politiche realistiche per le imprese

Dai contingentamenti al traffico merci al Brennero al sistema delle emissioni ETS- il sistema per lo scambio delle quote di emissione a effetto serra-, ai nuovi motori con il passaggio...

Da Genova all’Ucraina: due furgoni di aiuti umanitari per la popolazione in guerra

Dall’inizio della guerra in Ucraina molte sono state le iniziative di solidarietà promosse dalle aziende di trasporti e logistica italiane, che in vario modo si sono mobilitate per...

Uggè (Conftrasporto): una programmazione fattibile per la decarbonizzazione

Decarbonizzare con realismo. Questo in sintesi il commento del presidente di Conftrasporto Paolo Uggè sulle proposte individuate dalla Commissione Europea nel pacchetto Fit for 55.Il tema...

L'Iveco T-WAY premiato con il Red Dot Award per il design

L'Iveco T-WAY si è aggiudicato il Red Dot Award nella categoria Product Design. Dal 1955 questo riconoscimento premia nel corso di una cerimonia che si svolge in Germania la qualità del...

Paolo Uggè nominato Consigliere del CNEL (Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro)

Paolo Uggè entra nel consiglio di presidenza del Cnel. Il presidente di Conftrasporto e della Federazione degli Autotrasportatori Italiani (FAI) è stato nominato, infatti, Consigliere...