Obiettivo veicoli 100% elettrici dal 2035: Ford sottoscrive l'appello all’Unione europea

CONDIVIDI

martedì 17 maggio 2022

Per conseguire il target net zero emissions entro il 2050 è necessario eliminare i veicoli a combustione interna dal parco circolante di tutta Europa. Questo il messaggio centrale dell'appello sottoscritto da Ford Europa insieme ad altre 27 aziende e rivolto all’Unione Europea, per garantire che tutte le nuove auto e i veicoli commerciali venduti in Europa, dal 2035, siano a zero emissioni e per stabilire norme obbligatorie per le infrastrutture di ricarica.

Il piano prevede l’entrata in vigore di una normativa capace di stabilire standard adeguati e una chiara tempistica per la transizione verso i veicoli elettrici sia in ambito produttivo sia per quanto riguarda la rete di fornitura.

Gli esperti di settore dell’Ue stanno attualmente valutando nuove regole per le vetture sostenibili, in seguito a una proposta della Commissione europea - sostenuta dalle compagnie che hanno lanciato l’appello - che prevede la vendita esclusiva di auto e veicoli commerciali a emissioni zero in tutta l’Ue dal 2035. Entro il prossimo giugno è prevista una decisione da parte del Parlamento europeo e dei governi dell’Unione, mentre per la legge definitiva bisognerà attendere l’autunno.

Una nuova generazione di veicoli Ford completamente elettrici e connessi

La strada verso le zero emissioni per Ford Europa prevede, entro il 2024, l'arrivo di una nuova generazione di veicoli, sette tra auto e furgoni, completamente elettrici e connessi. A guidare la carica All-Electric ci sono la Mustang Mach-E, che l’anno scorso ha ottenuto il massimo punteggio in termini di sicurezza ed ecocompatibilità dalle organizzazioni indipendenti Euro NCAP e Green NCAP, e l’E-Transit, che ha ricevuto il Gold Award da Euro NCAP grazie ai suoi avanzati sistemi di assistenza alla guida.

Negli ultimi 12 mesi, Ford Europa ha introdotto una serie di iniziative, illustrate nell’European Sustainability Digest 2022, allo scopo di contribuire in maniera attiva a un futuro più green per tutti. Questo documento si unisce all’Integrated Sustainability and Financial report stilato da Ford a livello globale e illustra i passi significativi che l’Ovale Blu sta compiendo per raggiungere, entro il 2035 in Europa, l’obiettivo della carbon neutrality in tutti gli impianti produttivi, la logistica e i fornitori.

Tag: Ford, mobilità sostenibile, mobilità elettrica

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Roma: posticipata al 26 febbraio la domenica ecologica prevista per il 5

Gli impegni della campagna elettorale collegati alle prossime elezioni amministrative del 12 e 13 febbraio 2023 hanno spinto la giunta capitolina a rivedere il calendario delle domeniche...

Idrogeno: Air Liquide e TotalEnergies svilupperanno una rete di stazioni per i camion

Air Liquide e TotalEnergies hanno annunciato la loro decisione di creare una joint venture per sviluppare una rete di stazioni di idrogeno destinata ai veicoli pesanti sui principali corridoi...

Noleggio auto: exploit nel 2022. Ottime le attese per il 2023

Cresce nel 2022 il mercato del noleggio automobili. Sono infatti ben 365mila le vetture a noleggio immatricolate nel 2022, pari a circa il 28% del totale. Con un aumento, rispetto all’anno...

Toyota annuncia la produzione della nuova C-HR in Turchia

La casa automobilistica giapponese Toyota ha annunciato che la seconda generazione di Toyota C-HR verrà prodotta presso lo stabilimento TMMT (Toyota Motor Manufacturing Turkey) a Sakarya, in...

Transizione ecologica e Brennero al centro dell'incontro bilaterale Salvini-Wissing

Si è tenuto oggi l’incontro bilaterale tra il vicepresidente del Consiglio e ministro Matteo Salvini e il ministro federale delle Infrastrutture, i Trasporti e gli Affari digitali della...

Convegno ASSTRA: Biscotti (ANAV), le imprese del TPL devono aggredire la mobilità privata

Il trasporto pubblico è l’ossatura del Paese e per rilanciarlo sono necessarie scelte forti. Questa è la posizione del presidente ANAV Nicola Biscotti, intervenuto nel corso della...

Roma, Piano urbano della mobilità sostenibile: da oggi è possibile inviare osservazioni

Da oggi e fino al 12 marzo 2023 è possibile inviare attraverso questo link osservazioni inerenti al nuovo Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS) della Città...

Conftrasporto: burocrazia e tassazione frenano lo sviluppo e la competitività della logistica

Il settore dei trasporti e della logistica in Italia rappresenta una parte importante dell'economia del paese. Secondo i dati presentati al Convegno di Conftrasporto-Confcommercio, l'80% delle merci...