MAN produrrà batterie per camion e autobus elettrici a Norimberga

CONDIVIDI

martedì 5 luglio 2022

MAN Truck & Bus pone le basi per l’industrializzazione dei sistemi di azionamento elettrici per autocarri e autobus. Dall’inizio del 2025 produrrà su larga scala batterie per camion e autobus elettrici nella sua sede di Norimberga.
L’azienda investirà nei prossimi cinque anni circa 100 milioni di euro nel sito produttivo di motori a combustione, che vanta già una lunga tradizione in questo ambito.

Le capacità di produzione saranno ampliate a oltre 100 mila batterie all’anno e gli investimenti nello sviluppo della loro produzione assicureranno 350 posti di lavoro con una chiara prospettiva per il futuro, sia per l’occupazione sia per la sede di Norimberga. Questo importante investimento è stato deciso in stretta collaborazione tra azienda e rappresentanti sindacali, con il supporto attivo dei politici bavaresi.

Il produttore di veicoli commerciali, infatti, sta ricevendo il supporto del governo bavarese, che ha promesso un contributo di circa 30 milioni di euro alla ricerca energetica e al finanziamento della tecnologia per il periodo dal 2023 al 2027, a condizione che i requisiti di bilancio siano soddisfatti.

Dal 2026 previste autonomie fino a 1.000 chilometri

Le batterie, che con i motori sono il cuore dei veicoli commerciali elettrici, inizialmente saranno prodotte manualmente nello stabilimento MAN di Norimberga in piccola serie per circa due anni e mezzo. L’avvio della produzione su larga scala è previsto per la metà del 2023 e il completamento entro la fine del 2024.

A seconda dell’autonomia, un camion elettrico pesante necessita fino a sei batterie che inizialmente daranno agli e-truck MAN un’autonomia da 600 a 800 chilometri. Con la prossima generazione di batterie, intorno al 2026, sono previste autonomie fino a 1.000 chilometri e questo renderà finalmente l’e-truck adatto al trasporto su lunghe distanze. Verso la metà del decennio, il TCO (total cost of ownership) di un camion elettrico e di uno diesel sarà allo stesso livello. MAN dunque prevede che la domanda di veicoli elettrici aumenterà in modo significativo al più tardi entro tale data, a condizione che sia disponibile l’infrastruttura di ricarica appropriata.

Tag: man, mobilità elettrica, camion elettrici

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Progetto Next: la mobilità urbana del futuro sarà elettrica, modulare e flessibile

"I progetti in corso in Federico II, compreso quelli legati al neo-costituito Centro Nazionale per la Mobilità Sostenibile, le lauree triennali e magistrali in particolare quella...

Liguria: Free To X attiva una nuova stazione di ricarica elettrica sulla A12

Free To X, società del gruppo Autostrade per l’Italia, dedicata allo sviluppo di servizi avanzati per la mobilità,  attiva una nuova stazione di ricarica ad alta potenza per...

Ricarica mobile a domicilio per veicoli elettrici: parte il progetto di Enel x Way e E-GAP

Vacanze sostenibili anche dal punto di vista dei trasporti. All’Argentario, in Toscana, e a Santa Margherita Ligure, ad agosto, sarà possibile usufruire di un servizio innovativo grazie...

DKV Mobility, cresce la rete di ricarica elettrica: 285mila punti in tutta Europa

Sostenere il passaggio a carburanti e tipi di propulsione eco-friendly è un obiettivo centrale per DKV Mobility - piattaforma per i pagamenti e le soluzioni on the road -  che vuole...

Il Bayern Monaco in viaggio senza emissioni con il MAN Lion’s City E

Calciatori e tecnici dell’FC Bayern München, campione di Germania, hanno viaggiato senza emissioni dalla sede del club in Säbener Straße all’aeroporto di Monaco con il MAN...

MAN in viaggio verso un futuro più sostenibile e rispettoso del clima

MAN Truck & Bus ha presentato il “Rapporto di Sostenibilità 2021” al Global Compact delle Nazioni Unite, la più grande iniziativa di sostenibilità aziendale al...

Autostrade, Free To X: due nuovi charging point su A1 e A4

In arrivo due nuovi charging point della rete Free To X: Arno Ovest, sulla autostrada A1 Milano-Napoli, e, da domani, Brianza Sud, sull’autostrada A4 Milano-Brescia. Prosegue così...

Sostenibilità: fino a 3500 euro per installare sistemi di trazione elettrica sui veicoli

Fino a 3.500 euro per chi installa sistemi di trazione elettrica sul proprio veicolo per promuovere la decarbonizzazione e una maggiore sostenibilità ambientale del sistema dei trasporti...