Formazione autotrasporto: modificati i termini per la richiesta degli incentivi

CONDIVIDI

venerdì 9 ottobre 2020

Modificati i termini per la richiesta di incentivi per le iniziative di formazione professionale per le imprese di autotrasporto.

Il presupposto per ottenere i contributi è quello di partecipare ad iniziative di formazione o aggiornamento professionale volte all'acquisizione di competenze adeguate alla gestione d'impresa, alle nuove tecnologie, allo sviluppo della competitività ed all'innalzamento del livello di sicurezza stradale e di sicurezza sul lavoro.

Per ottenre il finanziamento, l'attività formativa deve essere avviata a partire dal 26 ottobre 2020 e non più dal 18 marzo 2020 come precedentemente fissato, e deve avere termine entro il 1° marzo 2021. Il temine era precedentemente fissato era il 31 luglio 2020.
Dopo l’erogazione del contributo, dovrà essere inviata in via telematica specifica rendicontazione dei costi sostenuti entro il 15 aprile 2021.

La domanda di accesso ai contributi può essere avanzata da:
- le imprese di autotrasporto di merci per conto di terzi aventi sede principale o secondaria in Italia, regolarmente iscritte al Registro elettronico nazionale e le imprese di autotrasporto di merci per conto di terzi che esercitano la professione esclusivamente con veicoli di massa complessiva fino a 1,5 tonnellate, regolarmente iscritte all'Albo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto di terzi;
- le strutture societarie regolarmente iscritte nella sezione speciale dell'Albo, risultanti dall'aggregazione di imprese di autotrasporto di merci per conto di terzi regolarmente iscritte nella citata sezione speciale dell'Albo.

Il decreto prevede che la presentazione dei calendari dei corsi di formazione, da trasmettersi tramite un'unica comunicazione, e delle eventuali, successive modifiche dovrà avvenire tramite posta elettronica certificata all'indirizzo ram.formazione2019@pec.it entro il termine del 16 ottobre 2020. I calendari dei corsi dovranno essere coerenti con i piani formativi già approvati e, pertanto, dovranno presentare il medesimo numero di ore di lezione.

Le risorse da destinare all'agevolazione per nuove azioni di formazione professionale nel settore dell'autotrasporto ammontano complessivamente ad euro 5.000.000.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Autotrasporto, carenza conducenti: Confapi Fvg, positiva l'agevolazione per conseguire la CQC

La carenza di conducenti che si sta riscontrando da tempo nel comparto autotrasporto si fa sentire anche in Friuli Venezia Giulia. Oggi nelle imprese di autotrasporto di merci l'età media del...

Autotrasporto: i mezzi inferiori a 26mila chilogrammi sono esclusi dal contributo ART

Anche gli operatori economici operanti nel settore dei servizi di trasporto merci su strada connessi con autostrade, porti, scali ferroviari merci, aeroporti, interporti sono tenuti al versamento del...

Formazione CQC: necessario rifare l'esame in caso di mancata richiesta di rinnovo a due anni dal corso

Arrivano chiarimenti dal MIT sulle nuove disposizioni in materia di corsi di qualificazione iniziale e formazione periodica per il conseguimento della CQC. La circolare del ministero precisa che...

Ue e pandemia: quali misure per l'autotrasporto?

L'Ue è al lavoro con i provvedimenti a sostegno dell’economia degli Stati membri e con le misure per limitare gli spostamenti, a causa della pandemia. L’Europarlamento ha approvato...

Brexit: conseguenze e nuove prospettive per l'autotrasporto

Con l'arrivo del 2021 finisce il periodo di transizione fra Unione europea e Regno Unito e comincia una nuova fase di rapporti commerciali in Europa. Una situazione che ha ripercussioni sulle...

Brexit, gli autotrasportatori inglesi non sono pronti

Le conseguenze della Brexit che scatteranno dal 1° gennaio, quando il Regno Unito non sarà più formalmente un Paese UE,  creeranno non poche difficoltà al comparto...

Camion, ecco il calendario dei divieti 2021 per i mezzi pesanti

Il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha predisposto il calendario dei divieti di circolazione per il 2021 per i mezzi pesanti.Il decreto disciplina i divieti dei veicoli adibiti per il...

Lavoro: nuovi chiarimenti dell'Inps sull'esonero dei contributi previdenziali

Il cosiddetto Decreto Agosto, convertito in legge lo scorso ottobre, aveva previsto, tra le altre cose, l'esonero di 4 mesi dal versamento dei contributi previdenziali per le aziende che non...