Elettrico e Idrogeno: MAN accelera verso sistemi di trazione a emissioni zero

CONDIVIDI

lunedì 21 febbraio 2022

"Il futuro inizia ora - Apriamo la strada verso le emissioni zero". Con questo slogan MAN Truck & Bus presenta il suo camion elettrico (quasi) di serie e dà il via a un importante progetto futuro sull’idrogeno. La casa tedesca sta accelerando il passaggio a veicoli industriali a emissioni zero. A Monaco, la produzione di e-truck pesanti dovrebbe iniziare già all’inizio del 2024 con la consegna di 200 unità.

Oltre alle nuove trazioni a emissioni zero, MAN sta sviluppando soluzioni di eMobility complete per preparare i clienti all’uso del veicolo nella fase iniziale.

“Dobbiamo sviluppare l’elettrificazione della nostra flotta ancora più velocemente – spiega Alexander Vlaskamp, Ceo di MAN Truck & Bus –. Tuttavia, riusciremo a potenziare la mobilità elettrica solo se supportiamo i nostri clienti nella loro transizione e li convinceremo a farlo. A tal fine, stiamo creando soluzioni digitali integrate e offerte di ricarica”.

Un componente centrale sulla strada per il successo dei veicoli a emissioni zero sono le batterie. MAN ha iniziato a sviluppare le proprie competenze nell’assemblaggio di pacchi batteria già nella primavera del 2021. Il fulcro di questo è l’eMobility Technical Center presso la sede di Norimberga, dove sono stati prodotti i primi pacchi batteria per i test dei veicoli elettrici.

I pacchi batteria sono le unità più grandi nei veicoli industriali. Nell’autobus urbano MAN Lion’s City E prodotto in serie, un pacco batteria ha una capacità di 80 kWh. Sei pacchi batteria sono attualmente installati in un autobus urbano di 12 metri per un’autonomia fino a 350 km.

La ricerca sulla mobilità a idrogeno

Oltre ad accelerare sulla mobilità elettrica, il costruttore tedesco sta intensificando la sua ricerca sulla mobilità a idrogeno. Nel 2024, i camion MAN con celle a combustibile alimentate a idrogeno saranno sottoposti a test presso cinque flotte in Baviera.

“L’obiettivo di MAN – ha spiegato Alexander Vlaskamp – è concentrato sui sistemi a batteria che costituiscono la base per i nostri e-truck per impieghi pesanti, che lanceremo a partire dal 2024. Poi, solo quando saranno disponibili sufficienti quantità di idrogeno verde e l’infrastruttura corrispondente, ben dopo il 2030, prevediamo di utilizzare camion H2 in aree di applicazione selezionate”.

MAN sta sviluppando insieme ai suoi partner industriali Bosch, Faurecia e ZF, un camion a celle a combustibile. Il veicolo sarà consegnato a cinque clienti a metà del 2024. Le società BayWa, DB Schenker, GRESS Spedition, Rhenus Logistics e Spedition Dettendorfer testeranno i camion fuel cell in reali operazioni per un anno.

Le trazioni elettriche a batteria e a fuel cell a idrogeno vanno di pari passo tecnologicamente e si evolvono contemporaneamente.

Il punto di partenza è il motore elettrico, che trae la sua energia dalle batterie. I veicoli elettrici a batteria offrono già la tecnologia di base, che combina l'esigenza di soluzioni pratiche e ottimizzate in termini di costi con la ricerca della sostenibilità e della neutralità climatica per gli autocarri, autobus e furgoni MAN.

In aggiunta, in futuro potranno essere utilizzati camion e autobus con celle a combustibile alimentate a idrogeno, poiché questi si basano sul propulsore BEV, ma sostituiscono gran parte delle pesanti batterie con serbatoi di idrogeno più leggeri e celle a combustibile.

Secondo lo stato dell’arte attuale, i veicoli industriali con fuel cell hanno un’autonomia maggiore rispetto a quelli con batterie con accumulo di energia, ma i costi energetici dell’idrogeno sono ancora significativamente più elevati.

Il vantaggio in termini di costi energetici dei camion elettrici a batteria è la chiave per un rapido passaggio alla trazione elettrica, che è urgente per raggiungere gli obiettivi climatici nel settore dei trasporti.

Inoltre, MAN riconosce come lo sviluppo delle infrastrutture rimanga un fattore essenziale per la trasformazione del settore dei trasporti e in questo ambito il sostegno politico è indispensabile. E in tal senso anche il Gruppo è pronto a dare un contributo, aiutando a creare una rete di ricarica ad alte prestazioni in Europa come parte di una joint venture internazionale che coinvolge anche altri costruttori.

 

Tag: man, idrogeno, camion elettrici

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Infrastrutture per i carburanti alternativi: l’Ue chiede tempi brevi e distanze ravvicinate

La bozza di mandato negoziale per la realizzazione di infrastrutture per i combustibili alternativi approvata dalla Commissione Trasporti del Parlamento Europeo prevede l’anticipo delle...

Fit for 55: i parlamentari Ue vogliono colonnine di ricarica elettrica ogni 60 km

Nel percorso dell’Unione Europea verso l’obiettivo della neutralità climatica al 2050, sarà necessario prevedere per le auto la possibilità di ricaricarsi ogni 60 km...

IAA Transportation 2022: Ford Trucks espone in anteprima il nuovo camion 100% elettrico

Ford Trucks ha presentato in anteprima alla IAA Transportation 2022 il nuovo veicolo 100% Elettrico. Il neo-nato camion 100% elettrico di Ford Trucks è stato dotato di features di ultima...

IAA Transportation 2022: Daimler Truck presenta l'eActros LongHaul a batteria

Un concept prototype dell'eActros LongHaul di Daimler Truck è presente nei padiglioni della fiera Iaa Transportation 2022. La casa costruttrice ha rivelato ulteriori dettagli tecnici relativi...

Decarbonizzazione: Transport & Environment chiede lo stop ai camion inquinanti entro il 2035

In vista della revisione della proposta della Commissione Europea attesa per novembre, che dovrebbe rafforzare gli obiettivi di riduzione della CO2 per i veicoli pesanti, Transport & Environment...

Iveco Group: nel 2023 arriva Gate per il noleggio di veicoli elettrici pesanti e leggeri

Nella seconda metà del 2023 Iveco lancerà Gate (Green & Advanced Transport Ecosystem), società che fornirà un servizio di noleggio a lungo termine e...

Mercedes-Benz Trucks: Amazon testerà il camion elettrico eActros LongHaul

Amazon e l'operatore logistico Rhenus testeranno nel mondo reale il camion elettrico di Daimler eActros LongHaul nel 2023.Gli operatori, in particolare, dovranno testare la ricarica in...

Volvo Trucks: al via produzione in serie di camion elettrici da 44 tonnellate

Volvo Trucks avvia la produzione in serie di veicoli elettrici pesanti da 44 tonnellate. La produzione in serie riguarda la gamma di camion per impieghi pesanti Volvo FH, Volvo FM e Volvo FMX. Questi...