Edison-Iveco: accordo per incrementare e facilitare l’utilizzo del gas naturale liquefatto nell’autotrasporto

CONDIVIDI

venerdì 5 novembre 2021

Accelerare lo sviluppo della mobilità sostenibile a gas e facilitare ulteriormente la penetrazione del gas naturale liquefatto (Gnl) nel settore del trasporto stradale in Italia. Questi gli obiettivi del memorandum di intesa firmato da Edison e Iveco.

L'accordo – sottolineano le due compagnie – si fonda sul riconoscimento del ruolo cardine che la G-Mobility (la mobilità a Gnl e a gas naturale compresso, Gnc) svolge nel processo di decarbonizzazione del Paese e fa leva sull’impegno dei due partner nella sfida della transizione energetica: Edison quale operatore verticalmente integrato su tutta la catena del valore del Gnl e impegnato nello sviluppo dei green gas, e Iveco quale casa costruttrice che sta investendo sempre di più nella produzione di veicoli commerciali a gas naturale.

"Lo scorso ottobre – spiega Nicola Monti, ad di Edison – abbiamo completato la prima catena logistica integrata di Gnl in Italia al servizio della mobilità sostenibile, grazie all'entrata in esercizio del deposito costiero small-scale di Ravenna e di una nave metaniera dedicata all'approvvigionamento. Oggi compiamo un ulteriore passo in avanti nel percorso strategico di decarbonizzazione dei trasporti, nel rispetto dei target europei e italiani sul clima”.

"La mobilità a gas naturale ha un ruolo fondamentale nel nostro presente e nel nostro futuro – sottolinea Gerrit Marx, ceo Iveco Group –. È un primo, ma importantissimo passo verso la decarbonizzazione del settore dei trasporti, e i nostri sforzi pionieristici in questo campo hanno dato effettivi risultati: oggi siamo leader di mercato con il 55% di quota in Europa nel settore dei veicoli alimentati a Gnl".

 

Edison-Iveco: favorire la conversione delle flotte verso il Gnl

La collaborazione tra Edison e Iveco sarà inoltre volta a individuare modelli di business finalizzati all'offerta di soluzioni tailor-made per la G-mobility, che favoriscano la conversione delle flotte verso il Gnl, grazie a un Total Cost of Ownership (Tco, ossia il costo totale di gestione del veicolo comprensivo dell'acquisto, della manutenzione e del carburante) competitivo rispetto ai combustibili tradizionali e che contribuiscano all'introduzione progressiva del biometano e bioGnl, in un'ottica di economia circolare e decarbonizzazione.

Edison è importatore in Italia di Gnl e nell'ottobre 2021 ha avviato la prima catena logistica integrata di Gnl Small Scale (impianti di gas naturale liquefatto su piccola scala) dedicata ai trasporti con l'entrata in esercizio del deposito costiero di Ravenna. Oggi la società fornisce in tutta Italia Gnl, Gnc e biometano a circa 300 stazioni di rifornimento, di cui 45 a marchio Edison.

Da oltre 20 anni, Iveco è impegnata nello sviluppo di tecnologie a gas naturale e lavora per la transizione verso questo carburante sostenibile nel settore dei trasporti. Con oltre 45mila veicoli a gas naturale venduti in Europa, è il primo costruttore a mettere a disposizione mezzi pesanti alimentati a gas naturale specificamente progettati per le missioni internazionali a lunga percorrenza. L'Iveco S-WAY vanta un'autonomia di 1.600 km nella versione Gnl e fornisce una soluzione altamente sostenibile e competitiva dal punto di vista dei costi di esercizio.

Tag: iveco, gnl, trasporti sostenibili

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Gruppo FS: 1,6 miliardi per autoproduzione di energia pulita ed efficientamento di treni e stazioni

Un’accelerata decisa verso la decarbonizzazione dei trasporti attraverso la produzione di energia rinnovabile grazie a pannelli fotovoltaici installati sui tetti delle stazioni, delle officin...

Fit for 55: i deputati europei sostengono standard di emissioni per auto e furgoni

I deputati della Commissione europea per l’Ambiente sono favorevoli a un percorso verso una mobilità stradale a emissioni zero nel 2035 per le nuove autovetture e i veicoli commerciali...

Rete Gnl: DKV Mobility raggiunge quota 300 stazioni di distribuzione in Europa

L’industria dei trasporti prosegue nell’impegno di una progressiva riduzione delle emissioni di gas, in linea con gli obiettivi fissati dall’Onu e dalla Commissione Europea. In...

Sanpellegrino: il fatturato torna ai livelli pre-pandemia. Investiti oltre 4milioni di euro in Bio-LNG per il trasporto

Performance 2021 positiva per Sanpellegrino, azienda del settore delle acque minerali e delle bibite non alcoliche. Si torna ai valori pre-pandemia. Con quasi 3,5 miliardi di bottiglie prodotte e un...

Crisi del trasporto pubblico, crescono biciclette e monopattini: il rapporto MobilitAria 2022

Continua a crescere la ciclabilità e il monopattino in sharing è protagonista di un vero e proprio boom, mentre prosegue la crisi del trasporto collettivo; l’auto privata resta...

Ancona: inaugurato un nuovo distributore di GNL realizzato da HAM ITALIA

E' attivo da oggi il nuovo distributore di GNL realizzato da HAM ITALIA, di proprietà della società Frontalini Petroli. L'impianto si trova a Camerano (AN) in via Direttissima del...

Una flotta di veicoli sostenibili per il Giro d’Italia: Iveco e Iveco Bus fornitori ufficiali

Il Giro d’Italia, giunto alla sua 105esima edizione, è una prestigiosa corsa ciclistica che, insieme al Tour de France e la Vuelta de España, si svolge ogni anno, raggiungendo un...

Iveco ed Eni uniscono le forze per la decarbonizzazione dell'autotrasporto

Esplorare una potenziale cooperazione in iniziative di mobilità sostenibile nel settore dei veicoli commerciali in Europa e accelerare il processo di decarbonizzazione del trasporto. Con...