Dkv operativa in Marocco: i pedaggi si pagano tramite l'OBU con la corsia di pedaggio drive-through

CONDIVIDI

mercoledì 10 febbraio 2021

DKV, il fornitore europeo di servizi di mobilità B2B, annuncia che ora è possibile pagare il pedaggio in Marocco senza l’utilizzo di contanti, attraverso l’OBU prepagata TAG JAWAZ. 
Il fornitore di servizi per la mobilità è la prima azienda europea ad offrire servizi di pedaggio nel continente africano.

DKV Mobility e il gestore dei pedaggi del Marocco, Afriquia SMDC, hanno stipulato un contratto che permette di coprire l’intera rete sottoposta a pedaggio che, nel paese nordafricano, si estende per 1.750 chilometri.

Per acquistare l'unità di bordo, i clienti DKV possono scegliere tra 40 punti vendita e stazioni di rifornimento lungo le principali arterie di traffico in Marocco.
Nelle stazioni di pedaggio, i clienti DKV possono pagare i pedaggi automaticamente tramite l'OBU utilizzando la corsia di pedaggio drive-through.

Una risposta alle esigenze di clienti europei e africani

"Siamo molto orgogliosi di poter offrire ai nostri clienti anche il pagamento del pedaggio in Marocco. Per la prima volta nella storia della nostra azienda copriamo anche il continente africano con il servizio di pedaggio”, dichiara Jérôme Lejeune, Managing Director Toll di DKV.

DKV vanta già una partnership di lunga data con Afriquia SMDC per il pagamento dei carburanti. Siamo orgogliosi di poter collaborare anche sul fronte del pedaggio rispondendo, in questo modo, alle esigenze di molti clienti europei ed africani che sempre più utilizzano la rete autostradale marocchina per il trasporto di merci", aggiunge Marco Berardelli, Managing Director di DKV Italia.

Elbaghdadi CEO di Afriquia SMDC aggiunge: "Come leader della distribuzione di petrolio e gas in Marocco, siamo felici che la partnership con DKV vada oltre l'accettazione DKV per il rifornimento carburante nella nostra rete di stazioni di servizio. L'offerta di pedaggio TAGS per i clienti DKV, è un naturale passo avanti per massimizzare la soddisfazione del cliente con un unico fornitore".

Tag: dkv

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

DKV lancia il nuovo sistema di gestione delle flotte DKV Live

È presentato come un sistema avanzato di gestione e tracciamento delle flotte che incrementa performance, sostenibilità e sicurezza dei trasporti: si chiama DKV Live ed è stato...

DKV Mobility acquisisce Smart Diesel Group

DKV Mobility, fornitore europeo di servizi per la mobilità, ha acquisito Smart Diesel e Tax Refund ("Smart Diesel Group") a seguito del via libera delle autorità antitrust della...

DKV festeggia le 10.000esima stazione di rifornimento sul territorio italiano

DKV Mobility espande la sua rete in Italia e annuncia il traguardo delle 10.000 stazioni di rifornimento. Questa pietra miliare della storia di DKV porta l’Italia ad essere il Paese con la...

Carburanti alternativi: DKV, oltre 230 stazioni di GNL in nove paesi

Il carburante GNL sta diventando una delle alternative più apprezzate a quelli convenzionali. Rispetto al diesel, infatti, consente agli autotrasportatori e alle aziende di logistica di...

Dkv cresce nel mercato della mobilità elettrica e acquisisce GreenFlux

Dkv torna a supportare i conducenti delle flotte e delle loro organizzazioni nel passaggio a un trasporto a basse emissioni di carbonio. L'azienda ha, infatti, acquisito GreenFlux Assets BV, il...

Digitalizzazione: DKV investe sulla piattaforma di trasporto intelligente Route42

Trasporti intelligenti e digitalizzazione: sono queste le priorità del nuovo investimento di DKV sulla piattaforma Route42. Il fornitore di servizi per la mobilità ha deciso infatti di...

DKV e Ekomobil insieme per espandere la rete di ricarica elettrica

Mentre le case produttrici aumentano la loro offerta di prodotti ad alta sostenibilità, procede anche l'infrastrutturazione necessaria al loro utilizzo.L'Italia, sebbene con un ritardo...

Camion e pedaggi: DKV Box Europe approvato per l’utilizzo sulle autostrade italiane

Il dispositivo DKV Box Europe per il pagamento dei pedaggi autostradali europei, è ora disponibile anche in Italia per i mezzi >3,5t.ùDopo la fase pilota, i gestori autostradali...