Daimler, conferenza annuale 2020: vendite giù del 15% ma utile in crescita del 48%

CONDIVIDI

giovedì 18 febbraio 2021

Daimler AG ha comunicato oggi i risultati per l'anno 2020. In un contesto difficile a causa della pandemia, le vendite unitarie totali del Gruppo di autovetture e veicoli commerciali sono diminuite del 15%, a 2,84 milioni (2019: 3,34 milioni). I ricavi sono stati di 154,3 miliardi di euro (2019: 172,7 miliardi di euro), con una riduzione dell'11%. A causa delle ampie misure di conservazione dei costi e della liquidità e delle ottime prestazioni in tutte le divisioni, l'EBIT del Gruppo Daimler è aumentato del 53% a 6,6 miliardi di euro (2019: 4,3 miliardi di euro).

L'EBIT rettificato, che riflette l'attività sottostante, è stato di 8,6 miliardi di euro (2019: 10,3 miliardi di euro). 

"L'anno 2020 è stato uno stress test per quasi tutte le società in quasi tutti i settori. Il team Daimler ha gestito molto bene questo test. I nostri prodotti continuano ad essere molto richiesti in tutti i principali mercati e divisioni. Con la rapida crescita delle nostre vendite xEV e l'introduzione di nuovi prodotti e tecnologie, abbiamo anche compiuto passi importanti in termini di elettrificazione e digitalizzazione. I nostri risultati finanziari sono notevolmente superiori alle aspettative del mercato, riflettendo progressi sostanziali in termini di efficienza dei costi. Inoltre, abbiamo ottenuto un significativo miglioramento dei margini sulla base di un forte mix di prodotti e prezzi, soprattutto nella seconda metà dell'anno. Abbiamo dimostrato la nostra capacità di generare flussi di cassa sostanziali e di guidare la trasformazione in corso da soli, anche nelle circostanze avverse di una pandemia", ha affermato Ola Källenius, Presidente del Consiglio di amministrazione di Daimler AG e Mercedes-Benz AG.

Utile netto in crescita nel 2020

Nel 2020, l'utile netto è cresciuto del 48% arrivando a 4 miliardi di euro (2019: 2,7 miliardi di euro). L'utile netto attribuibile agli azionisti di Daimler AG è stato pari a € 3,6 miliardi (2019: € ​​2,4 miliardi), portando a un aumento dell'utile per azione a € 3,39 (2019: € ​​2,22). In occasione dell'Assemblea Generale Annuale del 31 marzo 2021, il Consiglio di Amministrazione e il Consiglio di Sorveglianza proporranno un dividendo di € 1,35 per azione (2019: € ​​0,90). Il payout totale sarà quindi pari a 1,4 miliardi di euro (2019: 1,0 miliardi di euro).

“Siamo fiduciosi di poter mantenere uno slancio positivo se prevalgono le attuali condizioni di mercato, accelerando i nostri piani strategici e rafforzando ulteriormente la nostra solidità finanziaria. La separazione intenzionale delle nostre attività industriali è progettata per sbloccare il pieno potenziale di Mercedes-Benz come principale azienda mondiale di auto di lusso, impegnata con la guida elettrica e software per auto, e Daimler Truck come il più grande produttore di camion e autobus al mondo e leader tecnologico", ha affermato Källenius.

Daimler Truck e Mercedes-Benz

Daimler procederà allo scorporo e alla quotazione della divisione Truck. La divisione in due società prevede la quotazione di Daimler Truck alla fine del 2021, con la casa madre che manterrà una quota di minoranza all'interno del consiglio di sorveglianza.

L'obiettivo di Daimler è creare due società indipendenti e più efficienti. Daimler, che cambierà denominazione in Mercedes-Benz, si concentrerà sulla produzione di auto premium, mentre Daimler Truck sui segmenti camion e bus. La transazione e la quotazione di Daimler Truck alla borsa di Francoforte dovrebbero essere completate prima della fine dell'anno 2021. 

Tag: daimler

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Camion: la joint venture tra Daimler e Volvo produrrà celle a combustibile dal 2025

Se ne parlava già da qualche anno (qui il nostro precedente articolo) e finalmente abbiamo un nome e una data di inizio attività. Si chiamerà cellcentric e lancerà la...

Daimler: utili e margini in netta crescita nel primo trimestre 2021

Il 2021 di Daimler, dopo un 2020 universalmente buio, sembra iniziato essere iniziato con il piede giusto. La casa tedesca, titolare del marchio Mercedes, ha infatti registrato profitti...

Mercedes-Benz Vans: in arrivo la prima ambulanza elettrica sulla base dell'eSprinter

"Da oggi, insieme al nostro partner Ambulance-Mobile, possiamo offrire per la prima volta un’ambulanza elettrica a batteria in grado di effettuare il trasporto di persone non solo in sicurezz...

Mercedes-Benz: il suv EQA è la terza vettura 100% elettrica del brand

È stata presentata nelle scorse settimane la nuova Mercedes EQA, la terza vettura 100% elettrica della casa della Stella. Massimo De Donato ha parlato della EQA e delle altre novità del...

Mercedes-Benz Italia: il centro logistico di Roma diventa più green con il nuovo impianto fotovoltaico

Il centro logistico europeo Mercedes-Benz Italia a nord di Roma diventa più green grazie ad un impianto fotovoltaico da 500 KWp, realizzato da BayWa r.e. Power Solutions. Con l'entrata in...

Mercedes: dalla nuova Classe S alla SL, tutte le novità del 2021

Mercedes ha tanti progetti per il 2021 e uno dei più attesi è già stato avviato. Sono infatti ufficialmente iniziate le consegne dell'ultima versione della berlina d'alta gamma...

Daimler e Volvo insieme per l'idrogeno: arriva il via libera della Commissione Ue

La joint-venture per l’idrogeno tra Volvo Group e Daimler Truck AG (ne avevamo parlato qui) ha ricevuto il via libera dall’Europa. La Commissione europea, infatti, ha approvato, ai sensi...

Daimler si divide: in arrivo Mercedes-Benz per le auto e Daimler Truck per i mezzi pesanti

Daimler procederà allo scorporo e alla quotazione della divisione Truck. La divisione in due società prevede la quotazione di Daimler Truck alla fine del 2021, con la casa madre che...