Camion: niente più tassa di concessione per la radio CB

CONDIVIDI

giovedì 7 gennaio 2021

Il 31 gennaio è da sempre stato il termine ultimo per pagare la tassa di concessione annuale relativa al cosiddetto baracchino, la radio che molti camionisti usano ancora oggi per comunicare tra loro informazioni utili alla circolazione.

Quest'anno però non sarà più necessario. Il decreto Semplificazione e innovazione digitale dello scorso luglio infatti, abrogando uno specifico comma del Codice delle Comunicazioni Elettroniche, ha eliminato questa tassa, del valore di 12 euro, per i possessori di radio CB e PMR 446. L'esonero vale per i privati che lo utilizzano per uso dilettantistico mentre resta ancora obbligatorio il pagamento per le autorizzazioni aziendali.

Ma le novità non riguardano solo il versamento della tassa. Il nuovo decreto ha anche abrogato gli articoli 127 e 145 (commi 3 e 4) che imponevano l’obbligo da parte dei possessori di radio CB e PMR 446 di segnalarne il possesso all’Ispettorato per le Comunicazioni Regionale e l’obbligo di ottenere il documento di esercizio da parte dell’Ispettorato Territoriale per le stazioni radioelettriche, ossia i ponti radio. 

 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Camion: sospesi i divieti di circolazione per domenica 24 gennaio 2021

La nuova deroga al calendario 2021 dei divieti di circolazione per i mezzi pesanti si unisce a quella già prevista all'inizio del mese (ne avevamo parlato qui). Con un apposito decreto firmato...

Traforo Monte Bianco: lunedì 8 febbraio chiusura al traffico

Lunedì 8 febbraio, a causa di lavori di manutenzione sarà interrotta la circolazione nella galleria del Monte Bianco. La circolazione sarà totalmente interrotta tra lunedì...

Ue: Italia terzo Paese per dimensioni della flotta di tir dopo Polonia e Germania

Dati Acea (Associazione europea dei costruttori di automobili) hanno rivelato che l'Italia è la terza nazione Ue per dimensioni della flotta di tir. Con quasi 1,2 milioni di camion, la...

Camion: 11 nuovi Iveco S-Way per l'azienda ligure GSR

Iveco implementa la flotta di GSR, azienda che opera nel trasporto container nei porti di Genova, La Spezia e Vado Ligure, con 11 Iveco S-Way dotati di motorizzazione Cursor 13, 510 cv di potenza e...

Camion: Emilia Romagna, nuovo distributore di GNL a Imola

Apre a Imola un nuovo distributore di GNL. Completamente rinnovato, l’impianto di distribuzione della società Sprint Gas S.p.A. dispone ora di GNL (Metano liquido) per i mezzi pesant...

Brexit, i panini non superano la dogana olandese: camionisti britannici restano senza pranzo

"Benvenuto nella Brexit, mi dispiace". Gli agenti della dogana olandese applicano il pugno duro sulle norme per l'importazione di prodotti di origine animale all'interno dell'Unione europea. Secondo...

Camion: sospesi i divieti di circolazione per i giorni 1, 3, 6 e 10 gennaio 2021

Il nuovo calendario predisposto dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che dispone i divieti di circolazione per i mezzi pesanti per il nuovo anno, sarà sospeso nei giorni ...

Camion: il 66,9% del parco italiano immatricolato prima del 2010

Il 66,9% degli autocarri per trasporto merci in circolazione in Italia è stato immatricolato fino al 2009. Ne consegue che solo il 33,1% è stato immatricolato a partire dal 2010, e...