Lombardia: Ferrobonus, erogati 546mila euro per incentivare il trasporto merci ferroviario

CONDIVIDI

mercoledì 13 maggio 2020

Finora sono 35 le imprese che hanno scelto di incrementare, con il Ferrobonus, il trasporto merci su ferro. La Regione Lombardia ha erogato 546.000 euro dell’incentivo ‘Dote merci ferroviaria’, il cosiddetto Ferrobonus regionale per il quale la Regione ha stanziato, complessivamente, 1,8 milioni di euro.

“Il Ferrobonus – spiega l’assessore regionale alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi – è una misura che va a premiare le imprese che puntano sull’intermodalità. L’obiettivo è indurre sempre più operatori a trasferire su ferro almeno una parte dei prodotti trasportati, così da ottenere benefici dal punto di vista ambientale: un treno merci può trasportare un carico equivalente a quello di 32 tir. Il trasporto merci ferroviario è ancor più strategico in tempi di emergenza sanitaria: può contribuire a contenere i rischi di contagio perché coinvolge un numero minore di persone a parità di volumi trasportati”.

La imprese già ammesse al Ferrobonus nazionale ricevono un ‘plus’ regionale di incentivo riferito ai traffici nel territorio lombardo. Il tutto senza duplicazioni di procedure a carico delle imprese stesse, perseguendo un principio di sburocratizzazione.

Modalità
Il bonus regionale può essere erogato per il traffico ferroviario con partenza e/o arrivo sul territorio regionale o per una lunghezza superiore a 150 chilometri sulla rete italiana. Eccetto per i collegamenti porto-entroterra e relazioni internazionali inferiori a 150 km sulla rete italiana. Ma con percorrenze complessive superiori a 150 km. Il totale di 546.000 euro è riferito ai contributi erogati per l’annualità 2019. Nelle scorse settimane sono iniziate le procedure per l’erogazione riferita al 2020. Lo stanziamento di 1,8 milioni di euro ha validità triennale.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Ferrovie: 7 e 8 marzo sciopero del servizio in Lombardia

Possibili disagi potrebbero verificarsi nel servizio ferroviario lombardo, dalle ore 21 di domenica 7 alle ore 21 di lunedì 8 marzo, a causa dello sciopero nazionale indetto da alcune sigle...

Forum FerCargo: è nata l’Associazione FerCargo Formazione

I centri di formazione ferroviaria italiani CFF, Fer Consulting, For.Fer, Rail Academy e Serform hanno dato vita alla nuova associazione FerCargo Formazione.L’obiettivo è quello di...

Fs-Mercitalia: via al nuovo servizio Trieste-Norimberga

Fs Italiane ha inaugurato con il suo Polo Mercitalia un nuovo servizio merci tra il porto di Trieste e Norimberga che costituisce il segmento ferroviario di un trasporto intermodale lungo la rotta...

Interporto di Nola: arrivati i primi container ferroviari dalla Cina

Diventa realtà il collegamento ferroviario tra la Cina e l’Interporto di Nola (Napoli), dove sono giunti nei giorni scorsi i primi container provenienti da Shunde. La merce è...

Interporti: giudizio positivo di Uir sulla proposta di legge Rotelli

Il giudizio degli interporti in merito alla proposta di legge del deputato Mauro Rotelli sulla interportualità è positivo.Lo ha detto Matteo Gasparato, Presidente della UIR (Unione...

Trenord avvia la sperimentazione di Beacon: il treno parla con i passeggeri grazie a sensori a bordo

Grazie ai sensori installati a bordo, il treno “parla” con i passeggeri: avviata da Trenord una sperimentazione per l’uso sui convogli di Beacon, chip che rilevano il transito dei...

Trasporto pubblico locale: da settembre in Lombardia 2,5 milioni di percorrenze aggiuntive su gomma

“Da settembre in Lombardia per il Tpl su gomma sono stati messi in campo servizi aggiuntivi per circa 2,5 milioni di vetture/chilometro, per un valore stimato di 11 milioni di euro nel periodo...

Trenord: dal 14 settembre offerti 7% di posti in più (con meno passeggeri)

“Dall’inizio di ottobre trasportiamo circa 500mila passeggeri al giorno – il 60% degli 820mila che viaggiavano prima del lockdown – ai quali mettiamo a disposizione 1 milione...