Autotrasporto, Fiap: interventi immediati per scongiurare il fermo del settore

giovedì 2 aprile 2020 14:59:20

Il settore dell’autotrasporto è in emergenza. In prima linea nella difficile situazione provocata dalla diffusione del coronavirus “merita l'attenzione e la considerazione più giuste e coerenti possibili a riconoscimento dello sforzo che sta facendo”, dichiara la FIAP.

Azione comune

“Sono questi i momenti – spiegano in una nota - nei quali, le associazioni dell’autotrasporto, devono porsi con la massima chiarezza di obiettivi e, soprattutto, unitarietà nei confronti degli Organi di Governo e le Istituzioni, per permettere che le Imprese impegnate in uno scenario così difficile, riescano comunque a svolgere il loro lavoro allontanando lo spettro della chiusura.

Diverse imprese hanno vagliato l'ipotesi del fermo qualora in modo evidente venisse meno la tutela ed il riconoscimento economico del loro lavoro. Per evitare questa situazione dalle conseguenze molteplivi, con la piena approvazione del Consiglio Nazionale della Federazione e a seguito della sollecitazione di molte imprese associate e non alla Fiap si è deciso di procedere autonomamente a sollecitare gli Organi del Governo verso soluzioni comprensibili e percorribili senza personalizzazione e protagonismi personali.

Presentate diverse, tra cui:

  • Tutela dei crediti per servizi svolti, come l'indeducibilità delle fatture emesse dalle imprese che si attivino nel caso di mancato pagamento;
  • Sospensione del pagamento dei pedaggi autostradali per il trasporto delle merci;
  • Lo smobilizzo e la pronta erogazione di tutte le risorse gestite dal MIT attualmente previste da contributi ed incentivi pubblici;
  • L'accelerazione delle procedure connesse alla gestione del recupero delle accise sui carburanti;
  • L'ampliamento della moratoria del pagamento di canoni di leasing, finanziamenti e mutui a tutto il settore dell'Autotrasporto e l'attivazione un Fondo specifico per l'Autotrasporto per dare liquidità immediata;
  • La possibilità per le imprese del settore di liquidare negli stipendi dei propri addetti un "premio" esentato da qualsiasi tributo.

FIAP - spiegano - non mancherà di testimoniare ogni giorno al Governo la situazione dell’autotrasporto, per far comprendere chiaramente che esitare ulteriormente su questi punti porterà in maniera irrevocabile alla chiusura di migliaia di imprese.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Autotrasporto

Altri articoli della stessa categoria

Dl Agosto: le misure del Mit per i trasporti. Per l'autotrasporto 5 mln di euro per la deduzione di spese non documentate

domenica 9 agosto 2020 11:33:19
Un totale di 100 miliardi di euro a sostegno di lavoratori e imprese. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte durante la conferenza stampa dopo il via libera in...

Camion: Conftrasporto protesta contro possibili aumenti delle accise sul diesel

giovedì 6 agosto 2020 19:01:21
"Il ministro all’Ambiente Sergio Costa annuncia aumenti delle accise sui diesel, Conftrasporto medita il fermo nazionale". Lo scrive l'associazione in...

Trasporti internazionali: riunione tecnica al Mit, sul tavolo Pacchetto Mobilità e tassa sul traffico pesante in Svizzera

mercoledì 5 agosto 2020 09:17:41
Si è svolta la riunione di informazione e consultazione tecnica sui dossier relativi ai trasporti internazionali convocata dal Ministero Infrastrutture...

Trasporto rifiuti: fino a 30 giorni non è stoccaggio

mercoledì 5 agosto 2020 16:56:49
E' quanto previsto dalla bozza del dlgs Imballaggi, la nuova disciplina in materia di trasporto intermodale dei rifiuti facente parte del pacchetto...

Tachigrafi alterati: per i camionisti scattano multa e ritiro della patente

mercoledì 5 agosto 2020 17:53:29
Multa di 1.736 euro e sospensione della patente di guida per tre autotrasportatori per aver manomesso il cronotachigrafo digitale dei loro camion, ovvero la...