Autotrasporto, Fiap: interventi immediati per scongiurare il fermo del settore

giovedì 2 aprile 2020 14:59:20

Il settore dell’autotrasporto è in emergenza. In prima linea nella difficile situazione provocata dalla diffusione del coronavirus “merita l'attenzione e la considerazione più giuste e coerenti possibili a riconoscimento dello sforzo che sta facendo”, dichiara la FIAP.

Azione comune

“Sono questi i momenti – spiegano in una nota - nei quali, le associazioni dell’autotrasporto, devono porsi con la massima chiarezza di obiettivi e, soprattutto, unitarietà nei confronti degli Organi di Governo e le Istituzioni, per permettere che le Imprese impegnate in uno scenario così difficile, riescano comunque a svolgere il loro lavoro allontanando lo spettro della chiusura.

Diverse imprese hanno vagliato l'ipotesi del fermo qualora in modo evidente venisse meno la tutela ed il riconoscimento economico del loro lavoro. Per evitare questa situazione dalle conseguenze molteplivi, con la piena approvazione del Consiglio Nazionale della Federazione e a seguito della sollecitazione di molte imprese associate e non alla Fiap si è deciso di procedere autonomamente a sollecitare gli Organi del Governo verso soluzioni comprensibili e percorribili senza personalizzazione e protagonismi personali.

Presentate diverse, tra cui:

  • Tutela dei crediti per servizi svolti, come l'indeducibilità delle fatture emesse dalle imprese che si attivino nel caso di mancato pagamento;
  • Sospensione del pagamento dei pedaggi autostradali per il trasporto delle merci;
  • Lo smobilizzo e la pronta erogazione di tutte le risorse gestite dal MIT attualmente previste da contributi ed incentivi pubblici;
  • L'accelerazione delle procedure connesse alla gestione del recupero delle accise sui carburanti;
  • L'ampliamento della moratoria del pagamento di canoni di leasing, finanziamenti e mutui a tutto il settore dell'Autotrasporto e l'attivazione un Fondo specifico per l'Autotrasporto per dare liquidità immediata;
  • La possibilità per le imprese del settore di liquidare negli stipendi dei propri addetti un "premio" esentato da qualsiasi tributo.

FIAP - spiegano - non mancherà di testimoniare ogni giorno al Governo la situazione dell’autotrasporto, per far comprendere chiaramente che esitare ulteriormente su questi punti porterà in maniera irrevocabile alla chiusura di migliaia di imprese.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Autotrasporto

Altri articoli della stessa categoria

Autotrasporto: incontro al Mit sulle misure del Decreto Rilancio

venerdì 29 maggio 2020 14:01:29
Il decreto Rilancio e le problematiche del comparto autotrasporto sono stati al centro del nuovo incontro convocato dalla ministra dei Trasporti Paola De...

Autotrasporto, investimenti 2017: pubblicato il nuovo elenco delle imprese beneficiarie

lunedì 25 maggio 2020 11:14:22
Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha pubblicato il nuovo elenco di pagamento dei contributi per le aziende che hanno fatto richiesta degli...

Sospensione divieti di circolazione camion, Anita: ora occorre fare un altro passo

lunedì 25 maggio 2020 12:56:07
Anita ringrazia la ministra De Micheli per aver accolto la richiesta di rinnovare ulteriormente la sospensione dei divieti di circolazione e firmato il decreto...

Investimenti 2019: il Mit proroga il termine per le richieste degli incentivi

lunedì 25 maggio 2020 16:38:30
Il ministero dei Trasporti ha disposto, a firma del direttore generale per il Trasporto stradale e l’Intermodalità Vincenzo Cinelli, la proroga...

Camion: sospensione dei divieti di circolazione il 24, 31 maggio e 2 giugno

venerdì 22 maggio 2020 10:27:31
Il ministero dei Trasporti ha sospeso il calendario dei divieti per la circolazione dei mezzi pesanti. Lo ha comunicato Confartigianato Trasporti.Il...