Autotrasporto, Fiap: interventi immediati per scongiurare il fermo del settore

CONDIVIDI

giovedì 2 aprile 2020

Il settore dell’autotrasporto è in emergenza. In prima linea nella difficile situazione provocata dalla diffusione del coronavirus “merita l'attenzione e la considerazione più giuste e coerenti possibili a riconoscimento dello sforzo che sta facendo”, dichiara la FIAP.

Azione comune

“Sono questi i momenti – spiegano in una nota - nei quali, le associazioni dell’autotrasporto, devono porsi con la massima chiarezza di obiettivi e, soprattutto, unitarietà nei confronti degli Organi di Governo e le Istituzioni, per permettere che le Imprese impegnate in uno scenario così difficile, riescano comunque a svolgere il loro lavoro allontanando lo spettro della chiusura.

Diverse imprese hanno vagliato l'ipotesi del fermo qualora in modo evidente venisse meno la tutela ed il riconoscimento economico del loro lavoro. Per evitare questa situazione dalle conseguenze molteplivi, con la piena approvazione del Consiglio Nazionale della Federazione e a seguito della sollecitazione di molte imprese associate e non alla Fiap si è deciso di procedere autonomamente a sollecitare gli Organi del Governo verso soluzioni comprensibili e percorribili senza personalizzazione e protagonismi personali.

Presentate diverse, tra cui:

  • Tutela dei crediti per servizi svolti, come l'indeducibilità delle fatture emesse dalle imprese che si attivino nel caso di mancato pagamento;
  • Sospensione del pagamento dei pedaggi autostradali per il trasporto delle merci;
  • Lo smobilizzo e la pronta erogazione di tutte le risorse gestite dal MIT attualmente previste da contributi ed incentivi pubblici;
  • L'accelerazione delle procedure connesse alla gestione del recupero delle accise sui carburanti;
  • L'ampliamento della moratoria del pagamento di canoni di leasing, finanziamenti e mutui a tutto il settore dell'Autotrasporto e l'attivazione un Fondo specifico per l'Autotrasporto per dare liquidità immediata;
  • La possibilità per le imprese del settore di liquidare negli stipendi dei propri addetti un "premio" esentato da qualsiasi tributo.

FIAP - spiegano - non mancherà di testimoniare ogni giorno al Governo la situazione dell’autotrasporto, per far comprendere chiaramente che esitare ulteriormente su questi punti porterà in maniera irrevocabile alla chiusura di migliaia di imprese.

Tag: fiap, coronavirus

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Nuove regole per l'ingresso in Regno Unito: cosa cambia per l'autotrasporto?

Il Regno Unito, a seguito dell'individuazione della nuova variante Omicron, ha messo in campo nuove misure restrittive per l'accesso nel Paese. Tali misure però, segnala l'Iru, riguardano solo...

Trasporto scolastico: 150 milioni di euro ai Comuni per far fronte all'emergenza Covid

In arrivo 150 milioni di euro ai Comuni per i servizi aggiuntivi del trasporto scolastico per contenere la diffusione della pandemia da Covid-19.  Via libera dalla Conferenza Unificata...

Covid-19: aggiornate le norme per bus, treni e taxi. Con caso sospetto a bordo, stop al convoglio

Aggiornate le disposizioni a cui devono attenersi gli addetti ai trasporti al fine di contenere la pandemia da Covid-19. Le novità per autotrasporto e logistica sono state illustrate qu...

Green Pass autotrasporto: Conftrasporto, estenderlo agli autisti esteri che entrano in Italia

Oltre una settimana fa era arrivata una circolare dal MIMS e dal ministero della Salute (ne avevamo parlato qui), che esenta gli autotrasportatori provenienti dall’estero dall’obbligo del...

Esigente e disposto a spendere di più pur di avere la vista mare: l’identikit del crocierista post Covid

Cercano comfort e relax, anche se questo significa mettere mano al portafoglio. Prediligono vacanze vista mare e hanno fretta di partire anche se da soli. Questo l’identikit dei nuovi...

Green pass e logistica: Fiap, dal 15 ottobre possibili gravi inefficienze e danni economici

Scaffali vuoti, crisi dei carburanti e blocco delle industrie. Questo, secondo Fiap, è lo scenario economico che potrebbe concretizzarsi nel Paese quando subentrerà, il 15 ottobr...

Emergenza Covid, in arrivo buoni taxi e ristori per le imprese di trasporto privato

Tre decreti per sostenere persone e imprese penalizzate economicamente dalla crisi sanitaria. Li ha firmati il Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Enrico Giovannin...

Obbligo Green pass: le aziende potranno effettuare una verifica anticipata del possesso del certificato

Il Governo ha fornito nuove istruzioni per le aziende in merito all’obbligo del Green Pass in tutti i luoghi di lavoro introdotto a decorrere dal 15 ottobre. Lo ha comunicato la Fedit.La nuova...