Autotrasporto: ecco le misure della Manovra correttiva per il settore

mercoledì 28 giugno 2017 10:38:43

Sulla Gazzetta Ufficiale del 23 giugno 2017 sono state pubblicate le misure di interesse per l’autotrasporto incluse nella Manovrina correttiva. Si parte dal distacco transnazionale con l'introduzione dell’obbligo per i vettori esteri che eseguono trasporti di cabotaggio in Italia di portare sul veicolo, tradotto in lingua italiana, copia della comunicazione preventiva di distacco del contratto di lavoro e del cedolino paga del conducente distaccato. La mancanza o non conformità di tale documentazione comporta l’applicazione di una sanzione pecuniaria che oscilla da 1.000 a 10.000 euro da pagare immediatamente nelle mani dell’agente accertatore al fine di evitare il fermo del veicolo.
La copia preventiva del distacco deve essere conservata dal referente designato dall’impresa estera distaccante. Viene specificato che la predetta comunicazione ha durata trimestrale (quindi non va fatta per ogni ingresso in Italia) e  in tale arco temporale copre tutte le operazioni di trasporto effettuate dal conducente distaccato in Italia per conto dell’impresa di autotrasporto straniera. Tale comunicazione è stata implementata con ulteriori campi ove andrà indicato, in lingua italiana, la paga oraria lorda del conducente e le modalità di rimborso delle spese di viaggio, vitto e alloggio.
Decontribuzione per gli autisti adibiti a trasporti internazionali: sancita la fruibilità per il 2016 della decontribuzione previdenziale per gli autisti che hanno effettuato trasporti internazionali per almeno 100 giorni l’anno è riconosciuta nei limiti degli aiuti “de minimis”. Ora bisognerà attendere l’emanazione della circolare Inps attuativa.

Piazzole di carico e scarico per i veicoli adibiti al trasporto merci: modificato il Codice della Strada chiarendo che la possibilità per i sindaci dei comuni di prescrivere orari e riservare spazi in città per il carico o lo scarico delle cose si riferisce ai veicoli destinati al trasporto merci. Scatta quindi il divieto di sosta dei veicoli ordinari nelle piazzole di carico o scarico delle merci presenti in città (nelle ore stabilite per tali operazioni), pena l’applicazione di una sanzione pecuniaria da 41 a 168 euro.

Riconosciuta anche ai veicoli che trainano rimorchi o semirimorchi utilizzati in operazioni di trasporto intermodale di circolare con un’altezza massima di 4,30 m; riconosciuta ai veicoli di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 ton. di circolare con la copia della carta di circolazione autenticata dal proprietario attraverso la sua sottoscrizione.

Risorse per il settore. Incrementata la dotazione relativa ai pedaggi autostradali per l’anno 2017 di 55 mln di euro; incrementata la dotazione di 10 mln di euro, per gli anni 2017 e 2018, delle risorse destinate al rimborso della quota del Servizio sanitario nazionale sui premi RCA e delle deduzioni forfettarie per le trasferte delle imprese minori (per l’operatività di tale misura bisognerà attendere il consueto comunicato dell’Agenzia delle Entrate). Per l’anno 2018 le risorse destinate al Marebonus sono incrementate di 35 milioni dieuro e quelle per il Ferrobonus di 20 mln di euro. Invariate le risorse per finanziare la decontribuzione degli autisti internazionali per l’anno 2016 pari a 65,5 mln di euro mentre sono state tagliate per gli anni 2017 e 2018e la dotazione sarà di 500 mila euro per ciascuno dei suddetti anni.

 


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Autotrasporto

Altri articoli della stessa categoria

Legge di Bilancio: Giachino, ci voleva molto di più per rilanciare economia e lavoro

martedì 17 ottobre 2017 11:00:40
Venerdì il Fondo Monetario ineternazionale ha confermato che l'economia italiana nel 2017 crescerà dell’1,5%, penultimo posto in Europa, ma...

Superammortamento veicoli industriali: allarme del comparto in caso di mancato rinnovo

sabato 14 ottobre 2017 10:38:56
L’eventualità di un mancato rinnovo del Superammortamento per i veicoli industriali nella Legge di Stabilità 2018preoccupa il comparto...

Traffico: riprendono quota i veicoli pesanti dopo il calo estivo (+12%)

venerdì 13 ottobre 2017 12:39:23
A settembre flessione del 7% dei veicoli totali, tranne al Nord + 3%. Tornano sulle strade Anas i veicoli pesanti dopo la pausa estiva, mentre si flette il...

Vertenza SDA: accordo tra sindacati e azienda per riaprire il magazzino

giovedì 12 ottobre 2017 18:29:32
Si è raggiunta l'intesa tra sindacati e azienda per riaprire la sede Sda (Poste) di Carpiano nel milanese. Dopo un blocco di circa tre settimane, il...

Mercato veicoli industriali: settembre delude le attese, lieve frenata alla ripresa

martedì 10 ottobre 2017 11:17:23
Incremento del 5% delle immatricolazioni rispetto allo stesso mese del 2016 (1.665 unità contro 1.585) per i veicoli pesanti con massa...