ArcelorMittal: l'autotrasporto chiede un incontro urgente al Governo

venerdì 8 novembre 2019 17:48:02

Un incontro urgente per trovare una soluzione che salvaguardi il settore del trasporto del comparto siderurgico, dopo la decisione della ArcelorMittal di abbandonare la gestione dell'ex Ilva. Lo chiedono al Governo tutte le associazioni dell’autotrasporto: ANITA – ASSOTIR – CNA-FITA – CONFARTIGIANATO TRASPORTI – CONFCOOPERATIVE – FAI-CONFTRASPORTO – FEDIT – FIAP – LEGACOOP PRODUZIONE E SERVIZI – SNA CASARTIGIANI – TRASPORTOUNITO – UNITAI.  

Da questa mattina si sta svolgendo uno sciopero unitario di 24 ore indetto da Fim, Fiom e Uilm nello stabilimento siderurgico di Taranto e negli altri siti del Gruppo ArcelorMittal.
I metalmeccanici chiedono "all'azienda l'immediato ritiro della procedura di retrocessione dei rami d'azienda e al governo di non concedere nessun alibi alla stessa per disimpegnarsi, ripristinando tutte le condizioni in cui si è firmato l'accordo del 6 settembre 2018 che garantirebbe la possibilità di portare a termine il piano Ambientale nelle scadenze previste".

Le imprese fornitrici di servizi di trasporto hanno lanciato un segnale di preoccupazione per il prosieguo dell'attività e per le gravissime conseguenze occupazionali che deriverebbero da un blocco dell’attività.

"Tale situazione si aggiunge a quanto le imprese hanno subìto per la vicenda ILVA, a causa del mancato riconoscimento della condizione di “creditori prededucibili” da parte del Tribunale di Milano che ha determinato la perdita di svariati milioni di euro - nonostante due Leggi, una del 2015 e l’altra del 2017 – altro argomento sul quale le Associazioni chiedono una rapida soluzione - Le imprese non potranno sostenere ancora a lungo tale aggravio economico e finanziario".


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Autotrasporto

Altri articoli della stessa categoria

Autotrasporto Marche, Cna Fita: meno padroncini e più società, il fatturato è in calo

venerdì 17 gennaio 2020 12:41:00
  Meno padroncini, più società di capitali e il fatturato continua a calare. Dopo aver perso il 2,1 per cento nel secondo semestre 2018, se...

Il 2019 chiude in negativo per il mercato di autocarri (-7,6%) e autobus (-7%)

venerdì 17 gennaio 2020 15:22:33
A dicembre 2019, sono stati rilasciati 1.990 libretti di circolazione di nuovi autocarri (-11,7% rispetto a dicembre 2018) e 1.055 libretti di circolazione di...

Divieti austriaci: Anita prosegue l'azione per ottenere la sospensione dei provvedimenti

giovedì 16 gennaio 2020 12:14:57
"Divieti inacettabili e discriminatori". Così l'associazione Anita definisce i provvedimenti austriaci che limitano il transito dei mezzi pesanti....

Autotrasporto: Unatras scrive al Mit, necessario riprendere il confronto

giovedì 16 gennaio 2020 18:18:15
Il presidente di Unatras Amedeo Genedani ha chiesto al ministro Paola De Micheli una convocazione urgente. Sul tavolo, le diverse questioni aperte per...

Camion, pubblicati i costi di esercizio di dicembre 2019

mercoledì 15 gennaio 2020 14:52:35
Il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha pubblicato l’aggiornamento del costo del gasolio per autotrazione, al netto...