Trasporto pubblico più sostenibile a Bologna: in arrivo 21 e-bus Citea per la flotta Tper

CONDIVIDI

lunedì 2 maggio 2022

Tper prosegue nel percorso di rinnovo del suo parco veicolare. Presentato oggi il nuovo modello VDL Citea SLF-120 Electric, il primo di una fornitura di 21 e-bus oggetto di una gara aggiudicata a VDL Bus & Coach, gruppo industriale olandese che figura tra i principali leader europei nella produzione di bus a propulsione elettrica.

I Citea elettrici, dotati di batterie high energy da 350 kWh, sono bus di 12 metri a tre porte, comodi ed accessibili a tutti: sono provvisti, infatti, di un posto per passeggino e di piattaforma per l’alloggiamento di poltrona a rotelle delle persone a mobilità ridotta, con relativa rampa di accesso ad azionamento manuale.
Un viaggio sicuro e gradevole in ogni stagione è garantito dalla climatizzazione integrale, dal sistema di videosorveglianza e da illuminazione interna full led e da soluzioni moderne di gestione degli spazi che consentono di trasportare 83 passeggeri, di cui 34 seduti.

Un impianto di gestione intelligente per la ricarica dei bus

VDL ha provveduto alla dotazione di un impianto di ricarica elettrica, in collaborazione con Heliox. L’impianto è presente presso il deposito Tper di via Ferrarese ed è composto da due charger da 180 KW nominali ciascuno e da 6 colonnine con sistema di ricarica combinata plug-in.
L’impianto, basato su due rami di ricarica indipendenti per un maggiore grado di flessibilità e di continuità delle operazioni, è telecontrollato attraverso il sistema Web Charger Monitoring che consente monitoraggio e gestione dello stato, dei tempi e della potenza della ricarica dei mezzi tramite software.

La ricarica notturna in deposito, unita alle caratteristiche costruttive del veicolo, assicura un rifornimento energetico che consente a questi mezzi l’autonomia per un intero turno di servizio giornaliero sulla linea 28, il collegamento tra il centro cittadino e il quartiere fieristico, a cui saranno destinati i primi Citea in arrivo. Entro la fine della primavera il servizio della linea 28 sarà, pertanto, completamente svolto con bus elettrici.

I nuovi bus – i primi bus elettrici di 12 metri in servizio a Bologna - presentano la possibilità di un utilizzo largamente diffuso sulla rete del trasporto urbano grazie alla duplice dotazione tecnologica che consente sia la ricarica notturna in deposito, sia la ricarica cosiddetta “opportunity” durante il servizio, quando saranno installati ai capilinea dei collegamenti svolti con e-bus appositi impianti per il rifornimento elettrico. I Citea sono, infatti, dotati anche di un pantografo diretto che si può estendere nella parte superiore del veicolo per questo tipo di ricarica durante la sosta al capolinea.

Le nuova tappe della mappa per la trazione elettrica

Presto elettrificata la linea 28, si prevede poi l’utilizzo dei successivi Citea anche sulle linee 37 e T1. Questi mezzi vanno ad aggiungersi ai 3 midibus elettrici già attivi sulla linea 29 e ai 5 minibus elettrici da 6,5 metri che svolgono servizio sulla linea T2 ed è in corso di aggiudicazione una gara per 24 e-bus di 18 metri a batteria che porteranno la trazione elettrica anche sulla linea 21 entro la fine del 2023.

Sono già da tempo completamente elettrificate, in quanto filovie, le linee urbane 13, 14, 15, 32 e 33; nel prossimo futuro la filoviarizzazione sarà ulteriormente sviluppata con i 70 filobus full electric - mezzi con batterie senza motore termico con ricarica IMC “in motion charging” - del progetto metropolitano PIMBO che faranno salire a 150 i filobus in città.

Per alimentare i propri mezzi a trazione elettrica – i filobus, gli e-bus a batteria e le auto del car sharing Corrente – Tper impiega esclusivamente energia verde proveniente al 100% da fonti rinnovabili: una scelta responsabile di un’azienda che crede nelle buone pratiche per la salvaguardia dell’ambiente e si fa carico di un onere aggiuntivo ripagato, però, da un minore impatto sul clima e sul territorio.

Tag: tper, trasporto pubblico locale

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Il nuovo Scania Touring in anteprima a IBE 2022

All’edizione 2022 di IBE Intermobility and Bus Expo, in programma dal 12 al 14 ottobre alla Fiera di Rimini, sarà presente anche Scania. In un’area dedicata l’azienda...

Dal 30 giugno nuove destinazioni in Salento grazie alla collaborazione tra MarinoBus, Autoservizi Salemi e SAIS Autolinee

MarinoBus annuncia che al 30 giugno, saranno disponibili nuove corse tra Salento e Sicilia grazie alla collaborazione con due storici vettori isolani, Autoservizi Salemi e SAIS Autolinee. La rete di...

La transizione energetica del trasporto pubblico al centro del nuovo convegno Anav

La transizione energetica nel TPL è stata al centro di un recente convegno dell'Anav, l’Associazione del trasporto di passeggeri con autobus di Confindustria.Dallo studio sul tema...

Arriva Italia: 2021 positivo, ricavi in crescita a 153 milioni

Il 2021 Arriva Italia, operatore del trasporto su gomma, si chiude con risultati positivi, anche grazie all’impatto dei ristori governativi, sebbene permanga un forte gap rispetto alla...

Campania: al via la gara d'acquisto per 200 bus ecosostenibili

La Campania prosegue il percorso di rinnovo del parco autobus circolante, con l'obiettivo di garantire ai cittadini campani mezzi adeguati ed ecosostenibili. La Giunta De Luca ha annunciato la...

IBE 2022: IBE Intermobility and Bus Expo si prepara alla X edizione con nuovi espositori, nuovi spazi, nuove alleanze e nuove idee

  IBE Intermobility and Bus Expo, l’appuntamento biennale di Italian Exhibition Group, in agenda dal 12 al 14 ottobre alla Fiera di Rimini, dedicato al trasporto collettivo di person...

Trasporto pubblico Roma: dal 4 luglio via ai lavori per rinnovo binari metro A e tram 8

Con l’inizio del mese di luglio prenderanno il via i cantieri per lavori di ammodernamento di due importanti infrastrutture di trasporto pubblico a Roma: il rinnovo delle infrastrutture della...

Iveco Bus produrrà autobus di ultima generazione in Italia

Iveco Bus tornerà a produrre in Italia autobus di ultima generazione elettrici e a idrogeno. L'azienda punta ad avviare produzione e attività di ricerca che si avvarranno delle...