Trasporto passeggeri, Aiuti bis: 15 milioni di euro alle imprese contro il caro carburante

CONDIVIDI

mercoledì 14 settembre 2022

In arrivo un fondo di 15 milioni di euro per le imprese che erogano servizi di trasporto persone su autobus non sottoposte a obbligo di servizio pubblico, in risposta agli aumenti eccezionali dei prezzi dei carburanti e dei prodotti energetici.

Il provvedimento, firmato dal ministro Giovannini, dà attuazione al decreto-legge di agosto (Aiuti bis) e stabilisce le modalità e i termini di presentazione delle domande di ammissione al ristoro per l’acquisto di carburante destinato all’alimentazione di autobus M2 e M3 a basso impatto ambientale (a metano - CNG, gas naturale liquefatto - GNL, ibrido diesel/elettrico, a motorizzazione termica almeno di classe Euro 5).

Destinatarie della misura sono le imprese di trasporto che esercitano servizi interregionali di competenza statale, le imprese titolari di autorizzazione all’esercizio della professione e a quelle titolari di autorizzazione rilasciate dalle Regioni e dagli Enti locali, nonché le imprese di trasporto di persone effettuato mediante noleggio di autobus con conducente.

Il contributo è riconosciuto fino al 20% della spesa sostenuta nel secondo quadrimestre del 2022, al netto dell’imposta sul valore aggiunto.

Come inoltrare le domande

Le domande devono essere sottoscritte digitalmente e trasmesse dal rappresentante legale dell'impresa tramite la piattaforma https//carburantebus2022 che acquisisce tutte le informazioni necessarie: i dati dell'impresa, quelli di immatricolazione (targa, alimentazione, motorizzazione, ecc.) di ciascun autobus per la cui alimentazione è stata emessa la fattura, l’entità del ristoro richiesto, gli estremi per il versamento del ristoro riconosciuto. Alla domanda deve essere allegata la copia delle fatture o la documentazione attestante l’acquisto avvenuto in Italia del carburante per l'alimentazione degli autobus relative al secondo quadrimestre 2022.

Tag: trasporto pubblico locale, costo gasolio

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Roma, Piano urbano della mobilità sostenibile: da oggi è possibile inviare osservazioni

Da oggi e fino al 12 marzo 2023 è possibile inviare attraverso questo link osservazioni inerenti al nuovo Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS) della Città...

TPL: il 30 gennaio a Roma convegno ASSTRA sulla mobilità sostenibile e le tecnologie digitali

In arrivo un importante appuntamento per lo sviluppo e la crescita della community di IBE Intermobility and Bus Expo.  Lunedì 30 gennaio, nella cornice del MAXXI di Roma, il Museo...

Trasporto pubblico locale, 5mld di finanziamenti: le regioni italiane ricevono il ristoro degli oneri

In una nota del MIT diffusa oggi si legge che i ministri delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini, e dell'Economia e delle Finanze, Giancarlo Giorgetti, hanno dichiarato che 5...

Roma: interrotto il servizio Termini-Battistini sulla metro A, prevista riattivazione alle 10:30

Nuova interruzione del servizio metro a Roma. Per consentire il proseguimento dei lavori di ripristino della circolazione, stamattina è stato sospeso il servizio sulla tratta...

Sciopero benzinai, distributori chiusi da stasera: ecco le modalità in città e in autostrada

E' previsto per stasera l'avvio dello sciopero nazionale di 48 ore dei benzinai. In città pompe e self service saranno staccati fino alle 19 del 26 gennaio; in autostrada la protesta...

Interruzione metro A Roma: infiltrazione d'acqua all'origine del blocco

E' stata un'interferenza elettrica a impedire questa mattina il regolare esercizio della linea metropolitana A a Roma.L'interferenza ha provocato la rottura di un feeder, un alimentatore elettrico...

Verso un trasporto pubblico più verde: 50 nuovi bus sostenibili per le aree extraurbane di Ivrea e Alba

Regione Piemonte e Gtt (Gruppo torinese trasporti) hanno presentato oggi cinquanta nuovi bus Iveco crossway, dotati di un diesel Euro 6 step E, che consentiranno una riduzione delle emissioni del 95%...

L'idrogeno per la decarbonizzazione dei trasporti: Tper presenta la nuova società TPH2

Tper sta attuando una strategia ambientale ambiziosa per la decarbonizzazione del trasporto pubblico, che prevede l'utilizzo di bus a idrogeno.  La costituzione della nuova società TPH2...