Trasporto a lunga percorrenza: dal 27 maggio sulle strade italiane arriva Itabus

CONDIVIDI

martedì 27 aprile 2021

Itabus è il nuovo operatore di trasporto privato su gomma che farà il suo debutto sulle strade dal 27 maggio e che vede tra i suoi azionisti Luca Cordero di Montezemolo e Flavio Cattaneo.

L’operatore, completamente italiano, opera tratte a lunga percorrenza e punta ad avere a regime 300 autobus con 350 servizi al giorno e 90 milioni di chilometri annui lungo tutto il paese e la generazione di oltre mille posti di lavoro, indotto compreso.

La società vede come azionisti, attraverso i rispettivi veicoli societari, Flavio Cattaneo, Luca Cordero di Montezemolo, Angelo Donati, Isabella Seragnoli e la famiglia Punzo. Il ruolo di presidente onorario è ricoperto da Giovanni Punzo e il presidente è Elisabetta Colacchia, mentre i due amministratori delegati sono Enrico Zampone e Francesco Fiore.
Itabus introduce un nuovo modello di business: la società fornisce i veicoli e le imprese che decidono di unirsi al progetto mettono a disposizione gli autisti e il personale viaggiante.

Le regioni servite da Itabus

Il network Itabus sarà esteso lungo tutto il territorio italiano, da Nord a Sud. Le regioni servite sin dal lancio del servizio sono Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Puglia, Toscana, Trentino Alto Adige, Umbria e Veneto. Nei piani è prevista anche la Sicilia che verrà collegata al network e, in un'ottica di espansione della propria rete, anche le altre regioni italiane saranno servite in un prossimo futuro.

Saranno messi a disposizione numerosi collegamenti diurni ma anche notturni, ideali per arrivare a destinazione ad inizio mattinata. 

L'età media dei dipendenti si attesta poco sopra i 30 anni. La società è fully digital: gestisce e implementa tutti i processi attraverso soluzioni digitali integrate di ultima generazione. L'architettura è interamente su piattaforma Cloud per garantire flessibilità ed affidabilità nella gestione delle evoluzioni funzionali.

"L'ingresso di Itabus nel mercato del trasporto su gomma porterà ampi benefici ai molti viaggiatori che si spostano ogni giorno in Italia - dichiara Fiore -. Il nostro modello si contraddistingue per sicurezza e qualità a prezzi estremamente competitivi. Abbiamo puntato su una rete estesa e capillare perché crediamo nelle potenzialità del territorio italiano. Itabus introduce un concetto di viaggio su gomma completamente nuovo, con gli standard migliori del settore aereo e ferroviario ad alta velocità, per sviluppare l'intermodalità e integrarsi in maniera sinergica con il sistema di mobilità esistente più all'avanguardia - aggiunge Zampone -. Le persone sono al centro del nostro progetto, abbiamo deciso di investire per creare occupazione e offrire maggior scelta ai viaggiatori, rispondendo a tutte le esigenze grazie alla flessibilità dei nostri servizi".

L’operatore sceglie MAN per la propria flotta

La flotta, tutta di proprietà, è completamente nuova ed è stata acquistata tramite un'operazione finanziaria interamente gestita da Intesa Sanpaolo attraverso la Divisione IMI Corporate & Investment Banking. Gli autobus, tutti con motori diesel Euro6D, sono della tedesca Man (gruppo Volkswagen). I modelli sono Man Lion's Coach vincitore del premio Coach of the Year 2020 e il Neoplan Skyliner a due piani, tutti connessi in ultrabroadband 4/5G.
Grazie alla collaborazione con Tim saranno abilitati su tutte le tratte i servizi internet attraverso una soluzione di rete innovativa, funzionale, efficiente e sicura; distributori automatici per snack e bevande, dalle toilette presenti a bordo di tutti i mezzi alle sedute spaziose, tavolini al posto, luci a led e prese USB e di corrente per ogni poltrona, tutto il necessario per permettere ai passeggeri di rilassarsi e al contempo ottimizzare il tempo di viaggio. Caratteristica unica per il trasporto su gomma nel bus bipiano è il doppio ambiente di viaggio: Comfort+ Top, che si traduce in extra spazio con sedute interamente reclinabili e aree tavolino per le famiglie.
Per tutti i viaggi notturni e per quelli di lunga percorrenza è previsto il doppio autista.

Tag: trasporto pubblico locale, man

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Autoferrotranvieri, sottoscritto l'accordo per il triennio 2018/2020

Sottoscritto l’accordo tra Agens, Anav, Asstra e Filt-Cigl, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa-Cisal, Ugl-Fna che copre la vacanza contrattuale per il periodo 2018/2020 e stabilisce la ripresa del...

Al mare con Flixbus: 100 località marittime raggiungibili in autobus

Riparte il settore turistico e FlixBus inaugura nuovi collegamenti in autobus in tutta Italia, riservando un’attenzione particolare alle località di mare. Salgono così a 100 le...

Milano: primo viaggio di prova a luglio per la linea metropolitana M4

La nuova linea M4 della metropolitana di Milano che collegherà il centro città con l’Aeroporto di Linate farà il suo primo giro di prova entro luglio 2021. È quanto...

Roma: cresce la flotta Atac, entrano in servizio 60 nuovi bus

Roma Capitale prosegue il percorso di rinnovo della flotta dei veicoli destinati al trasporto pubblico. 60 nuovi bus sono pronti a entrare in servizio, tra questi anche i primi 30 mezzi ibridi...

RadioCompass premia MAN Truck & Bus Italia per la migliore creatività B2B del 2020

Ogni anno, milioni di persone partecipano a piccoli e grandi eventi trasmessi dalle radio di tutto il Paese. Il dato è stato ribadito nel corso del primo appuntamento di RadioCompass “La...

Trasporti, nasce la figura del Mobility Manager per ridurre l'impatto degli spostamenti delle persone

Ripensare i tempi della città e i tempi degli spostamenti delle persone. Dopo la pandemia questa esigenza si è fatta ancora più necessaria. Ed ecco che il Mobility Manager si...

Martedì 1 giugno sciopero nazionale trasporti: le modalità a Modena, Reggio Emilia e Piacenza

Martedì 1 giugno è stato indetto uno sciopero nazionale di 24 ore da parte delle Organizzazioni Sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uil Trasporti, Faisa-Cisal e Ugl-Fna. (Ne avevamo parlato...

Trasporto passeggeri: pandemia, Ue approva aiuti di Stato per 20 mln di euro per le imprese

Venti milioni di euro a sostegno delle imprese attive nel trasporto passeggeri su strada colpite dalla pandemia di coronavirus. Arriva il via libera dalla Commissione europea per gli aiuti di Stato...