Taranto: in arrivo 53 nuovi autobus ibridi Mercedes-Benz Citaro per il trasporto pubblico

CONDIVIDI

lunedì 29 agosto 2022

Continua il programma per il rinnovamento del parco mezzi di Kyma Mobilità: sono in arrivo 53 nuovi autobus ibridi Mercedes-Benz Citaro che contribuiranno a migliorare il servizio ai passeggeri della città di Taranto e a ridurre le emissioni inquinanti.

Nei pressi di Palazzo di città è stato presentato in anteprima al sindaco Rinaldo Melucci l’autobus Mercedes-Benz modello Citaro ibrido.

I 53 nuovi autobus, acquistati dal Comune di Taranto con fondi di cui alla Legge n.77/2020, art.212, “Rinnovo parco mezzi", saranno consegnati e messi in esercizio entro il prossimo mese di maggio, andando ad affiancarsi ai 24 autobus ibridi già entrati in servizio nel gennaio dello scorso anno, nonché ai 5 nuovi bus “full electric” che saranno acquisiti prossimamente.

L'impegno per la riduzione degli impatti ambientali

"Proseguiamo con le azioni per migliorare i servizi – ha commentato il Sindaco Rinaldo Melucci – con la ferma volontà di dotare la città di Taranto di un parco autobus moderno, poco impattante per l'ambiente e confortevole". In un momento in cui l'intera Europa è impegnata a tagliare entro il 2030 il 55% delle emissioni inquinanti, gli sforzi del Comune di Taranto e di Kyma Mobilità Amat sono indirizzati, con mezzi sempre più moderni, alla riduzione degli impatti ambientali.

"A Taranto – ha concluso il Sindaco – rinnoviamo la flotta con autobus ibridi e, nel contempo, guardiamo con sempre maggiore attenzione agli autobus a emissioni zero alimentati a idrogeno. La vera rivoluzione del concetto stesso di mobilità in città avverrà con le BRT a trazione elettrica". 

Tag: autobus ibridi, mercedes, trasporto pubblico locale

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Diventare autista di TPL Linea con il bonus patenti

Nuove opportunità di formazione per diventare autisti di autobus (o di camion). Il Ministero dei Trasporti ha varato un'agevolazione per la formazione di nuovi autisti nel settore...

Giubileo 2025: Green Line Tours gestirà le linee Gran Turismo di Roma

Green Line Tours, azienda di sightseeing, gestirà le linee Gran Turismo rilasciate dalla città di Roma grazie a un accordo con la Società Italiana Trasporti (SIT). L'operazione...

Roma, la stazione Trastevere diventa un hub multimodale: al via i lavori di riqualificazione

Procedono i progetti di riqualificazione del territorio della Capitale con l'obiettivo di realizzare una città sempre più connessa. L'Assessore alla Mobilità di Roma...

Scuolabus per l’Ucraina: l'Ue lancia una campagna di solidarietà per i bambini

"Le bambine e i bambini ucraini hanno bisogno di scuolabus. L'Europa donerà 14 milioni a questo scopo. Ma abbiamo bisogno di più. Per questo motivo la Commissione europea sta...

Convegno ASSTRA: TPL in ripresa dopo la pandemia, nel 2022 trasportati più di 15mln di passeggeri al giorno

La pandemia ha segnato in modo profondo il settore del trasporto pubblico locale che ancora fatica a tornare ancora ai livelli pre-covid. Anche se la domanda di TPL è ritornata a...

Limitazioni camion Austria: nasce il Coordinamento del Brennero degli autotrasportatori

Autotrasportatori in prima linea contro le limitazioni imposte dall’Austria. È nato, infatti, il “Coordinamento del Brennero” degli autotrasportatori. A darne notizia Paolo...

Convegno ASSTRA: Gibelli, per garantire lo sviluppo del TPL indispensabili regole certe e risorse

Investire nella definizione di regole certe, nell'utilizzo sostenibile di risorse e nella realizzazione di un futuro che ruoti attorno ai servizi essenziali. Questi i principi per lo sviluppo del...

Convegno ASSTRA: Biscotti (ANAV), le imprese del TPL devono aggredire la mobilità privata

Il trasporto pubblico è l’ossatura del Paese e per rilanciarlo sono necessarie scelte forti. Questa è la posizione del presidente ANAV Nicola Biscotti, intervenuto nel corso della...