Scania presenta Interlink: il nuovo bus per servizi extraurbani punta su versatilità, sicurezza, risparmio di carburante

CONDIVIDI

giovedì 27 gennaio 2022

Nuovo telaio, nuova carrozzeria, maggiore versatilità, funzioni di sicurezza avanzate, nuovi servizi per migliorare l’uptime, nuova zona conducente. L’ultimo arrivato nella nuova gamma di autobus urbani, extra urbani e granturismo Scania, consente anche un risparmio di carburante.

Progettato per i servizi interurbani Scania Interlink può contare su un’estesa modularità per offrire molteplici soluzioni in termini di lunghezza del veicolo e di configurazione degli interni, vani bagagli, conformazione delle porte, classe del veicolo, motori e tanto altro ancora.

Le nuove soluzioni includono autobus a due assi più lunghi e con una maggiore capacità di passeggeri, oltre ad autobus a metano di lunghezza minore.

“Anche la gamma di motori a basse emissioni fa parte dell’ampia flessibilità dei nuovi Scania Interlink – spiega Karolina Wennerblom, Head of Product Management, Scania Buses & Coaches –. Forniamo opzioni a biodiesel (FAME), HVO, biometano e soluzioni ibride che riducono significativamente le emissioni di CO2”.

Sono state apportate ulteriori migliorie anche alla zona conducente. La nuova generazione gode di un’eccellente ergonomia e vivibilità, un migliore controllo del clima e sistemi di sicurezza all’avanguardia. La guidabilità viene perfezionata grazie a una migliore visibilità e al ridotto raggio di sterzata. I sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS) offrono al conducente un maggior controllo del veicolo grazie a una migliore manovrabilità, sterzata e frenata assistita. Questo, insieme a Scania Zone che garantisce il rispetto delle norme sulla velocità nei pressi delle scuole e delle aree sensibili, aumenta la sicurezza e aiuta a ridurre al minimo gli incidenti.

Sistemi per risparmio di carburante ed evitare l’usura dei componenti

Efficienza del motore e del cambio migliorata, nuova funzione Start/Stop e cruise control, sono tutti sistemi che contribuiscono a ridurre notevolmente i consumi. Il nuovo Scania Interlink permette infatti un risparmio di carburante fino all’8%. Le sospensioni anteriori indipendenti migliorano il comfort di marcia, aumentando la capacità di carico di 500 kg. I sistemi di cui gode il veicolo sono progettati per limitare i danni ed evitare l’usura dei componenti, come il sistema di sterzo, il sistema di post-trattamento o le batterie, fondamentali per ridurre al minimo i tempi di fermo e le riparazioni.

L’uptime è ulteriormente migliorato grazie alla facilità di intervento sui componenti di carrozzeria, alla semplicità di pulizia e, non da ultimo, alla compatibilità del veicolo con i programmi di manutenzione flessibile Scania basata su dati in tempo reale.

Nuovo design e materiali per aumentare il comfort di viaggio

Le novità dello Scania Interlink non riguardano solamente la tecnologia, ma anche il design: finestrini laterali più grandi, fari Bi-LED o Bi-Alogeni e nuove luci di posizione e luci posteriori. Le porte scorrevoli elettriche permettono di aumentare i tempi di attività e di diminuire i costi di manutenzione. Inoltre, i nuovi materiali degli interni rendono il veicolo ancora più silenzioso. Il sistema di climatizzazione riduce al minimo il consumo di energia. Questo, insieme agli interni nuovi e più luminosi, contribuisce ad aumentare il comfort dei passeggeri.

Con il nuovo Interlink, Scania completa il lancio, iniziato nel 2019, della nuova gamma di veicoli per il trasporto passeggeri.

Tag: scania, bus turistici

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Il nuovo Scania Touring in anteprima a IBE 2022

All’edizione 2022 di IBE Intermobility and Bus Expo, in programma dal 12 al 14 ottobre alla Fiera di Rimini, sarà presente anche Scania. In un’area dedicata l’azienda...

Scania sulla strada dell’elettrificazione: in arrivo il trattore a 44 ton e l’ampliamento gamma autotelai

Modularità, sostenibilità ed economia operativa totale, sono i capisaldi su cui Scania ha sviluppato le nuove soluzioni elettrificate che potenzialmente si offrono di pareggiare o...

Scania: 110 autocarri elettrici per l’azienda Einride

Il più grande ordine di veicoli pesanti elettrici per Scania: l’azienda svedese di trasporto merci Einride potenzia la sua flotta con 110 autocarri elettrici Scania, in consegna a...

Scania al Transpotec 2022 con la nuova gamma Super

Nel corso del Transpotec Logitec 2022, manifestazione fieristica per l’autotrasporto e la logistica in programma a Milano dal 12 al 15 maggio 2022, Scania presenterà la nuova...

Transpotec Logitec 2022: dal 12 al 15 maggio l’autotrasporto si incontra a Milano

L’autotrasporto torna a incontrarsi alla Fiera di Milano, che accoglierà dal 12 al 15 maggio Transpotec Logitec, un momento di confronto e discussione sui temi più urgenti del...

Veicoli autonomi ed elettrificati: Scania investe 100 milioni di euro

Con l’ambizione di giocare un ruolo da leader nell’elettrificazione dei veicoli pesanti e rafforzare nel tempo anche le capacità di progettazione e produzione di veicoli autonom...

Come si concretizza una mobilità a impatto zero? Le soluzioni di Scania al MUSE di Trento

"2050: come ci arriviamo? Mobilità sostenibile, più pulita, più veloce, più sicura e per tutti”.  E' questo il titolo della mostra organizzata dal MUSE –...

Scania celebra il motore V8 con la Frost Edition e lancia un'esclusiva edizione limitata

In occasione dell'International V8 Day che ricorre ogni 10 marzo, Scania ha deciso di ripercorrere la storia del leggendario motore. E per celebrare al meglio la ricorrenza lancia la Frost Editio...