Nuovi collegamenti regionali in Italia per FlixBus

CONDIVIDI

lunedì 11 aprile 2022

 

La rete FlixBus cresce: arrivano a 230 il numero delle città collegate nel Paese. L'azienda lancerà una serie di nuove relazioni che consentiranno di spostarsi anche fra i capoluoghi di provincia di una stessa regione. Ciò consentirà soprattutto di supportare il turismo incoming in Italia, offrendo a chi arriva dall’estero – ma anche dalle altre aree del Paese – un alto numero di collegamenti interni alle regioni facilmente prenotabile in circa 30 lingue anche tramite sito e app, con la possibilità di incentivare ulteriormente la scoperta del patrimonio locale. 

FlixBus punta a un sistema di trasporti sempre più intermodale, privilegiando i collegamenti con hub della mobilità collettiva come le autostazioni e stazioni ferroviarie cittadine e gli aeroporti.

Molte delle nuove relazioni, alcune delle quali già operative, coinvolgeranno infatti alcuni fra i principali scali italiani, e cioè Napoli Capodichino, Venezia Marco Polo e Bari Palese.

Grazie ai nuovi collegamenti attivati con questi aeroporti, chi raggiunge l’Italia in aereo potrà usufruire di una soluzione di viaggio pratica e facilmente prenotabile per spostarsi all’interno dei confini regionali ed esplorare il territorio circostante: ad esempio, chi atterrerà a Bari Palese potrà raggiungere con facilità mete di interesse turistico in Puglia, quali Lecce o Andria.

Chi atterrerà a Venezia Marco Polo potrà invece ripartire in FlixBus alla volta di Verona e Padova, oltre che di Mestre, mentre da Napoli Capodichino sarà possibile arrivare comodamente a Caserta e Salerno.

In queste regioni, inoltre, si moltiplicheranno i collegamenti fra le città, con possibili benefici a livello di turismo incoming: in Veneto è già possibile spostarsi fra Venezia, Verona e Padova; in Puglia, da Bari si possono raggiungere Foggia, Lecce, Taranto e Andria, e da Lecce è possibile arrivare a Taranto e Brindisi; in Campania, Napoli viene collegata con Salerno, Caserta e Avellino.

Una rete di trasporti sempre più fitta

Inoltre, in Lombardia partono le prime tratte fra Milano, Bergamo e Brescia; in Emilia Romagna, vengono istituite le prime corse in partenza da Bologna verso Parma, Modena, Ferrara e Rimini, mentre in Toscana partono i primi collegamenti da Firenze verso Prato, Pisa e Siena; in Sicilia, infine, ci si potrà spostare fra Palermo, Catania e Messina. A partire da maggio, inoltre, verranno attivati, in Calabria, i primi collegamenti diretti FlixBus tra le città di Cosenza, Reggio Calabria e Vibo Valentia.

Le nuove tratte vanno ad aggiungersi a quelle già operative fra circa 230 destinazioni italiane. Tra queste, accanto alle principali città italiane, come Roma, Milano, Napoli, Torino, Palermo, Genova, Bologna, Firenze, Bari e Venezia, si distinguono importanti centri di medie dimensioni come Trento, Bolzano, Ancona, Perugia, Pescara, Potenza, Matera e Siracusa.

Non meno importanti, all’interno del network degli autobus verdi, sono le cosiddette località minori: infatti, il 40% delle fermate della rete nazionale di FlixBus è situato in centri con una popolazione inferiore ai 20.000 abitanti. Tra queste, si contano sia mete turistiche rinomate quali Alberobello, in Puglia, Courmayeur, in Val d’Aosta, e Assisi, in Umbria, sia mete meno famose ma non meno degne di nota, come Grottammare, sul litorale marchigiano, Enna, nell’entroterra siculo, e Mormanno, nel Pollino calabrese.

Tag: flixbus, trasporto pubblico locale

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Roma Capitale, il piano della mobilità per le Feste: istituite due nuove linee bus circolari per il centro

Roma Capitale ha predisposto il piano della mobilità per le Feste: dall'8 dicembre fino all'8 gennaio. Lo ha comunicato Roma Servizi per la mobilità. E' prevista l’estensione...

Milano inaugura una nuova linea metropolitana: nel weekend si viaggia gratis sulla M4

Con spettacoli e laboratori Milano inaugura la nuova linea metropolitana M4. A partire dalle 12.30 di sabato 26 novembre si potrà viaggiare gratuitamente da Linate Aeroporto a Dateo fino...

Riscoprire l'Italia in bassa stagione grazie alle agevolazioni di FlixBus e Ostello Bello

Un’esperienza di viaggio conviviale e immersiva a condizioni agevolate per una riscoperta del territorio italiano anche in bassa stagione, in un'ottica di valorizzazione di destinazioni...

Tecnologie green per bus a lungo raggio: FlixBus e Shell insieme per la decarbonizzazione

Ridurre l’impatto ambientale dei trasporti collettivi su gomma a lunga percorrenza in un'ottica di progressiva decarbonizzazione. FlixBus e Shell hanno firmato un protocollo di intesa e...

Roma: servizio metro B interrotto per guasto elettrico. Previsto per le 15 il ripristino

Stamani un guasto elettrico ha causato un'interruzione del servizio metro B di Roma sulla tratta San Paolo-Castro Pretorio. Sono in corso le attività di controllo sui sistemi di alimentazione...

Autobus elettrici: il minibus D’Auria parte per un giro d’Italia a impatto zero

Parte domani il tour del minibus di D’Auria: il veicolo elettrico sarà protagonista di un giro d’Italia all'insegna della mobilità sostenibile. Da Torino arriverà...

Trasporto pubblico, ASSTRA: 900mln di mancati ricavi, servono interventi mirati

Rifinanziare il fondo mancati ricavi da traffico per 900 milioni, al fine di coprire le perdite subite dagli operatori TPL anche nel 2021. Lo chiede Andrea Gibelli, presidente di ASSTR...

Dal pullman al monopattino: Helbiz e Cotral incentivano trasporti sostenibili a Roma e nel Lazio

Supportare l’intermodalità con il Trasporto Pubblico Locale e Regionale al fine di agevolare i collegamenti tra Roma città e l’intera regione Lazio. Helbiz, società...