Metropolitana Roma: dal 18 ottobre chiude la stazione Baldo degli Ubaldi

CONDIVIDI

lunedì 14 ottobre 2019

A Roma, da venerdì 18 ottobre la stazione Baldo degli Ubaldi della Metro A resterà chiusa per tre mesi circa per permettere la revisione ventennale di scale mobili e ascensori, attività obbligatoria in base alle vigenti norme sull'esercizio degli impianti di traslazione.

I treni della metro A, quindi, transiteranno senza effettuare la fermata. Complessivamente saranno sottoposte a revisione 12 scale mobili e 7 ascensori.
Atac in una nota si scusa per il disagio e afferma che "la chiusura è necessaria per consentire lo svolgimento di lavorazioni complesse, garantendo la sicurezza delle maestranze e dei viaggiatori".

In alternativa alla stazione Baldo degli Ubaldi gli utenti potranno essere utilizzate le vicine stazioni di Cornelia e Valle Aurelia, dove i treni della metro A continueranno a fermare regolarmente. Per tutta la durata della chiusura della stazione, la linea bus 490 (stazione Tiburtina-Cornelia) sarà potenziata. La linea 490 è accessibile ai passeggeri a ridotta mobilità.

Tag: metro roma

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Metropolitana Roma: nuova gara per la fornitura di 30 treni per le linee A e B/B1

Rinnovare la flotta dei convogli metropolitani della Capitale. Con questo obiettivo il Campidoglio ha pubblicato un gara per la fornitura di 30 treni per le metro A e B/B1. L'importo complessivo...

Roma: martedì 1° giugno sciopero metro bus e ferrovie

Martedì 1° giugno, dalle 8,30 alle 17 e poi dalle 20 e sino a fine servizio diurno, saranno possibili stop sulle linee di Atac e Roma Tpl: bus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lid...

Roma: nasce la biblioteca digitale gratuita per i clienti del trasporto pubblico

A Roma, una nuova iniziativa che rinnova il connubio viaggio e libri: una biblioteca digitale gratuita che attraversa tutta la città, a disposizione dei clienti del trasporto pubblico della...

Trasporto pubblico: la Conferenza delle Regioni segnala al MIMS le priorità per il settore

La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ha inviato una sorta di “agenda” delle questioni aperte sul tema trasporto pubblico, al ministro delle Infrastrutture e della...

Trasporti, Catalano (Struttura tecnica MIMS): il futuro è del trasporto pubblico

Nel corso di un webinar del CNEL, Giuseppe Catalano, coordinatore Struttura Tecnica di Missione del Mims, ha tracciato un quadro del futuro del mondo dei trasporti. "Il futuro è del trasporto...

Trasporto pubblico: Giovannini, al via monitoraggio sul territorio

Il ministro delle Infrastrutture e delle mobilità sostenibili Enrico Giovannini ha annunciato è stato attivata oggi una collaborazione per monitorare attentamente il modo in cui le...

Trasporto pubblico: a Firenze in arrivo due linee Bus Rapid Transit

Grazie al Piano urbano di mobilità sostenibile della Metrocittà, saranno introdotte a Firenze due linee di Bus Rapid Transit (Brt), gli autobus a transito rapido con corsia...

Trasporto scolastico: in dirittura d’arrivo gli stanziamenti per i Comuni

Dei 5mila Comuni italiani titolari di contratto di servizio per il trasporto scolastico, solo in 3mila hanno risposto all’appello del MIT per avere informazioni al fine di procedere con lo...