MarinoBus, potenziati i collegamenti da Salerno con il Centro Nord e numerose mete europee

CONDIVIDI

lunedì 24 febbraio 2020

Salerno sempre più vicina al Centro Nord e all’Europa, grazie al potenziamento delle linee annunciato da MarinoBus. A partire dal 1° marzo sarà ancora più facile muoversi da e verso metropoli italiane quali Milano, Torino, Bologna, Roma, Udine, Trento, Verona o, addirittura, raggiungere mete straniere quali Francoforte e Zurigo. Sono così oltre 150 le destinazioni in Italia e in Europa collegate al capoluogo campano – direttamente o tramite gli hub di Milano e Bologna.

Oltre alle corse raddoppiate, annunciata l’importante novità di poter viaggiare in notturna per sfruttare al massimo il tempo a disposizione. I mezzi MarinoBus di ultima generazione, garantiscono viaggi confortevoli grazie ad ampie poltrone e grande spazio per le gambe, portando con sé fino a 3 bagagli, di cui due da stiva e uno piccolo a mano.

“Quando lo scorso luglio annunciammo l’inserimento di Salerno nella nostra rete di collegamenti, con l’inaugurazione della fermata in piazza Montpellier, avevamo espresso la massima fiducia nel successo delle nuove linee – ricorda Gerardo Marino, Amministratore Unico di MarinoBus – Ebbene, a pochi mesi di distanza, possiamo dire di aver avuto ragione e di essere pienamente soddisfatti della nostra scelta, che è stata premiata da tanti passeggeri di Salerno e dintorni così come da tanti utenti che hanno scoperto un nuovo modo, comodo e conveniente, di raggiungere e conoscere una delle zone più belle d’Italia. Ed è a tutti loro che oggi offriamo nuove opportunità di spostamento per esperienze di viaggio ancora più gratificanti”.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Ue: Italia terzo Paese per dimensioni della flotta di tir dopo Polonia e Germania

Dati Acea (Associazione europea dei costruttori di automobili) hanno rivelato che l'Italia è la terza nazione Ue per dimensioni della flotta di tir. Con quasi 1,2 milioni di camion, la...

Ristori: in arrivo fondi per gli Open bus, pubblicato il decreto con le disposizioni per il riparto

In arrivo ristori per le aziende che gestiscono servizi di trasporto con gli open bus. E' stato pubblicato, infatti, il decreto del ministro per i beni culturali ed il turismo che individua le...

Bus e Covid-19: la pandemia frena il mercato

Il Covid-19 ha generato un crollo vertiginoso del turismo e parallelamente una certa resistenza psicologica da parte dei cittadini a utilizzare mezzi di trasporto pubblici. Si tratta di due elementi...

La Valle d'Aosta potenzia il trasporto pubblico per la riapertura delle scuole

In previsione della ripresa delle lezioni in presenza per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, previso per giovedì 7 gennaio 2020, la Valle d'aosta ha potenziato...

Trasporto pubblico, +BusXRoma: nuovi autobus operativi nella periferia nord-ovest

Sono entrati in esercizio i nuovi bus acquistati da Roma Capitale destinati alla periferia nord-ovest della città. La Sindaca di Roma Virginia Raggi ha presentato le vetture che servono...

MAN sostiene il trasporto e le eccellenze manufatturiere in Italia

In un momento storico in cui la mobilità collettiva è fortemente penalizzata, il turismo in autobus è praticamente crollato e le attività di trasporto pubblico urbano e...

Trasporto pubblico locale: dal MIT 1,1 miliardi per nuovi autobus green

"Più di un miliardo di euro per l'acquisto di autobus elettrici, ibridi o a basso impatto ambientale. In questo modo le città più inquinate potranno finalmente rinnovare il...

Trasporto pubblico: in arrivo 1,150 miliardi ai Comuni per rinnovare il parco autobus

Risorse per complessivi 1,150 miliardi di euro a favore di tutti i comuni sopra i 100 mila abitanti per rinnovare il parco autobus del trasporto pubblico. La Conferenza Stato Regioni ha dato il...