Marconi Express: al via il 18 novembre la navetta veloce per l’Aeroporto di Bologna

CONDIVIDI

venerdì 16 ottobre 2020

Entrerà in servizio il prossimo 18 novembre il servizio di navetta veloce su monorotaia tra la stazione centrale di Bologna e l’aeroporto Marconi gestito dalla società Marconi Express spa.
La data di apertura è stata stabilita dopo una riunione di aggiornamento sull’avanzamento dell’opera a cui hanno partecipato Comune di Bologna e Regione Emilia-Romagna.

“In queste settimane abbiamo definito alcuni passaggi tecnici finali essenziali per consentire l’avvio del collegamento e abbiamo verificato la fattibilità e la programmazione di tutte le attività residue – ha spiegato la presidente di Marconi Express spa, Rita Finzi –. Ora siamo alla fine di un percorso molto lungo e complesso, che ci ha visto affrontare, anche negli ultimi mesi, ostacoli difficilmente prevedibili, con la costante collaborazione degli uffici tecnici del Comune. Sebbene con ritardo, possiamo dire che il Marconi Express è pronto a partire”.

Nelle prossime settimane prima della messa in esercizio del people mover, saranno realizzati alcuni interventi di manutenzione programmata sull’infrastruttura e sulle navette, e si completerà l’allestimento dei mezzi e delle stazioni per la gestione dei flussi degli utenti in ottemperanza alle ultime disposizioni sanitarie per la prevenzione della diffusione del coronavirus. A seguire, il gestore avrà a disposizione 5 giornate per testare il sistema, senza passeggeri.

 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Padova: un nuovo passo verso il sistema di trasporto tranviario SMART a 8 linee

Il Comune di Padova mira a implementare il servizio tranviario della città con un’ulteriore linea, SIR2, da unire a quella già esistente (SIR1 - Pontevigodarzere – Guizza) e...

Isole minori Sicilia: 4 milioni per l'acquisto di mezzi elettrici e a guida autonoma

In arrivo bus, minibus e altri mezzi a innovazione tecnologica nelle isole minori della Sicilia per incentivare il turismo ecosostenibile. La Regione ha destinato 4 milioni di euro (a valere sui...

Trasporto pubblico, al MIT il primo incontro della nuova Commissione: l'obiettivo è un nuovo modello di mobilità

Si è svolta oggi la prima riunione di insediamento al MIT della commissione di studio incaricata di avanzare proposte per la riforma del trasporto pubblico locale, presieduta dal professor...

Trasporto pubblico: a Taranto 24 nuovi bus ibridi Man Lion’s City

Kyma Mobilità, la società che gestisce il trasporto pubblico a Taranto, in accordo con l’Amministrazione comunale, ha dato una svolta green alla sua flotta con l’acquisto di...

Mit: una nuova commissione per riformare il sistema di trasporto pubblico locale

Una nuova commissione per fornire proposte utili a riformare il sistema di trasporto locale: è quanto previsto dal Mit con apposito decreto firmato dalla ministra delle Infrastrutture e dei...

Riapertura scuole: De Micheli, previsto piano di riorganizzazione dei mezzi pubblici e scaglionamento orari

Riapertura delle scuole e trasporto pubblico locale sono stati al centro dell'audizione di oggi in IX commissione alla Camera della ministra delle Infrastrutture Paola De Micheli. ”Abbiamo...

Bus: 11 nuovi Iveco Urbanway per l’Atp di Genova

La nuova flotta di Atp, la società di trasporto pubblico della città metropolitana di Genova, è firmata Iveco.
Nelle scorse ore sono stati presentati alla stampa, presso il...

Trasporto pubblico locale: assegnati i primi 80 milioni per i servizi aggiuntivi del 2021

Regioni e Province autonome potranno disporre, a titolo di anticipazione, dell’80 per cento del limite massimo di 100 milioni  previsto dal decreto legge 149 del 2020 per i servizi...