FlixBus punta alla people strategy: telelavoro, formazione ad hoc e progetti per la gestione dello stress

mercoledì 28 novembre 2018 15:48:38

"Per noi di FlixBus, la crescita professionale combacia con la crescita umana: stimolare le persone che lavorano con noi a muoversi in uno scenario sempre più ricco e complesso, in linea con un tessuto imprenditoriale ed economico che si evolve quotidianamente sotto la spinta della digitalizzazione, vuol dire innanzitutto consentire loro di crescere, comprendendo più a fondo le dinamiche del mondo in cui ci muoviamo". Lo ha dichiarato Andrea Incondi, Managing Director di FlixBus Italia, in un comunicato con cui l'azienda presenta tutti i progetti di supporto messi a disposizione dei collaboratori.
Con quasi 1.300 dipendenti tra i 25 e i 30 anni (di cui oltre 60 solo nella sede italiana), FlixBus in pochi anni si è trasformata da start-up a operatore internazionale della mobilità su gomma. Una crescita esponenziale che ha portato un conseguente sviluppo degli strumenti e dei processi aziendali nonostante il mantenimento di una people strategy.

Tra i vantaggi a favore dei collaboratori c'è la possibilità di lavorare da casa tutte le volte che lo necessitano. Un progetto che prevede un ulteriore sviluppo in termini di ottimizzazioni degli spazi e sensibilizzazione dei manager a modalità di gestione improntate sulla fiducia e sulla responsabilità, piuttosto che a controllo.
Da quest’anno sono stati poi istituiti appuntamenti settimanali con counsellor esterni per aiutare a prevenire problemi legati allo stress e per aiutare il personale, molto giovane, ad affrontare le situazioni fuori o dentro l’azienda grazie ad una visione più ampia del problema attraverso nuovi spazi decisionali. Un progetto particolarmente seguito, che ha registrato, nei soli primi due mesi, un tasso di adesione superiore al 90%.

L‘approccio alla formazione di FlixBus punta a far fronte sia alle esigenze di sviluppo aziendali, sia alle esigenze di crescita personale. Per questo tutte le persone hanno la possibilità di seguire corsi di formazione ad hoc per il loro livello di esperienza professionale e responsabilità dallo sviluppo della leadership fino a un catalogo di corsi online sulle competenze digitali.

FlixBus e Bending Spoon (giovane azienda di sviluppo software), inoltre hanno unito le forze per sensibilizzare insieme sull’importanza della donazione del sangue. Dal 28 novembre, ogni tre mesi i dipendenti di entrambe le aziende doneranno il sangue ad AVIS per un progetto dalla forte responsabilità sociale, che ha garantito all’associazione, solo al suo avvio, 26 nuovi donatori.


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Autobus

Altri articoli della stessa categoria

Estate 2019: Flixbus investe sul Mezzogiorno e potenzia i collegamenti

martedì 23 luglio 2019 12:05:40
In linea con la volontà di livellare i divari evidenziati e promuovere il patrimonio culturale locale, FlixBus predispone, per tutta l’estate, un...

FlixMobility si prepara all’espansione globale grazie a nuovi finanziamenti

venerdì 19 luglio 2019 14:48:23
FlixMobility GmbH, società capogruppo di FlixBus e FlixTrain, ha chiuso un round di finanziamento Serie F guidato da TCV e Permira, con cui si prepara...

Turismo religioso in aumento, mete raggiungibili con FlixBus anche con il servizio a noleggio personalizzato

mercoledì 10 luglio 2019 11:47:17
Cresce il turismo religioso. Lo rivela una ricerca svolta dall’Istituto Nazionale Ricerche Turistiche (ISNART). In linea con questa crescente tendenz...

Autobus: all'IBE Driving Experience Irizar schiera due veicoli

lunedì 8 luglio 2019 15:39:23
Reduce da un’ottima edizione 2018, IBE (International Bus Expo, manifestazione biennale di Italian Exhibition Group) non spegne i motori e per il 2019...

Bus: Sicilia, Sais Trasporti attiva le linee estive Nisseno-Cefalù-San Leone

martedì 2 luglio 2019 15:02:40
Al via la linea estiva della Sais Trasporti che collega la provincia Nissena con Cefalù. Da quest’anno, oltre il capoluogo Caltanissetta, i nuovi...