Firenze, Fase3 mobilità: aumenta la capienza massima consentita nel tram

CONDIVIDI

martedì 30 giugno 2020

Sale a 103 posti la capienza massima consentita sui vagoni del servizio di rete tranviaria di Firenze. A seguito dell’avvio della “Fase3” dell’emergenza Covid-19, il numero dei posti disponibili è aumentato, passando da 42 a 103, sia seduti che in piedi, salendo a circa il 40% dei posti disponibili pre-Covid (rispetto ai 272 posti della capienza massima).

Oltre a questa variazione, su ogni tram i passeggeri troveranno due dispenser di gel igienizzanti per le mani, così come suggerito dalle ultime ordinanze comunali e regionali, che – sulla base delle indicazioni dell’OMS – hanno revocato l’obbligo dei guanti e sconsigliato l’utilizzo.

Per rendere chiaro dove posizionarsi saranno applicati dei segnaposto sul pavimento del tram: cerchi di colore blu, con il simbolo delle scarpe e la scritta – in italiano e in inglese – “stai qui”. Le sedute dove non è possibile sedersi saranno segnalate da catenelle di plastica, rosse e bianche. Le modifiche a tutti e 48 tram della flotta saranno effettuate progressivamente e si concluderanno rapidamente, nel giro di qualche giorno.

La variazione del numero massimo dei passeggeri scatta a seguito di un nuovo DPCM che, sulla base dell’evoluzione dello stato epidemico e, pur prevedendo indicazioni improntate alla tutela della sicurezza dei cittadini, consentono una maggiore fruibilità dei servizi di trasporto pubblico, ampliandone la capienza.

Resta l’obbligo di indossare la mascherina, che deve coprire naso e bocca, e rimane diversificato l’uso delle porte, riservando quelle in testa e in coda all’entrata, e quelle centrali alla discesa. Il tutto è ben indicato dall’apposita segnaletica sia su tutte le porte che a terra. Lungo i marciapiedi di ogni fermata sono presenti “frecce verdi” per indicare l’accesso e “frecce rosse” per indicare l’uscita dei passeggeri.

Ad ogni fermata c’è un pannello informativo con tutte le indicazioni e viene diffuso un messaggio sonoro che ricorda le regole da rispettare per tutelare sé stessi e gli altri passeggeri. All’interno dei tram sono stati istallati pendini informativi per ricordare il comportamento da tenere durante il viaggio.

Tag: trasporto pubblico locale

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Roma: sabato 31 luglio e domenica 1 agosto via dei Fori Imperiali chiusa al traffico

Roma sperimenta nuove forme di pedonalizzazione nel centro storico per agevolare turisti e cittadini. Sabato 31 luglio e domenica 1 agosto, via dei Fori Imperiali sarà interamente...

A Torino un nuovo servizio di infomobilità per il trasporto pubblico

Pianificare, prenotare e pagare più tipi di servizi di mobilità per agevolare i passeggeri. A Torino è stato attivato un nuovo servizio di mobilità per offrire agli utenti...

Capri: bus precipita a Marina Grande, autista deceduto e 28 feriti

È deceduto l'autista del minibus andato fuori strada a Capri e precipitato circa 5-6 metri. 28 persone sono state portate al pronto soccorso. Questo il bilancio di un incidente che si è...

Trasporto pubblico locale: Venerdì 23 luglio sciopero nazionale di 4 ore

La Segreteria nazionale dell'Organizzazione sindacale USB Lavoro Privato ha proclamato uno sciopero nazionale della durata di 4 ore per la giornata del 23 luglio 2021 che si articolerà secondo...

Roma: lunedì 12 luglio 2021 sciopero bus e metro

Nuovi disagi in arrivo per gli utenti dei trasporti della Capitale. Lunedì 12 luglio il trasporto pubblico sarà a rischio per lo sciopero di 24 ore, con le fasce di garanzia, indetto...

L'Emilia Romagna investe 240 milioni per un trasporto pubblico più green

L’Emilia-Romagna è pronta a contribuire alla transizione ecologica nel trasporto pubblico locale, investimenti oltre 240 milioni di euro per l'acquisto di mezzi meno inquinanti. È...

Trasporto passeggeri: biglietti Itabus acquistabili anche con l'app Telepass

Nuovi servizi digitali per Telepass, che aggiunge l’acquisto dei biglietti dei pullman tramite app grazie alla partnership con Itabus, nuovo operatore italiano di trasporto passeggeri su gomma...

Sais Trasporti: ripartono le linee estive per Caltanissetta, Cefalù e Agrigento San Leone

Anche quest’anno, a partire da luglio, Sais Trasporti collega con corse quotidiane la provincia Nissena con le località balneari di Cefalù e Agrigento San Leone.Oltre il capoluogo...