Caro carburanti, allarme Anav, Asstra e Agens: imprese trasporto passeggeri a rischio chiusura

CONDIVIDI

lunedì 5 settembre 2022

Il caro carburanti minaccia il settore del trasporto passeggeri. L'allarme arriva dalle associazioni del settore - ANAV, ASSTRA e AGENS - attraverso un comunicato.

"Molte imprese rischiano a breve di chiudere i battenti - si legge nella nota -. Dopo la grave crisi pandemica è iniziata una lunga via crucis già con le prime avvisaglie delle tensioni politiche internazionali che, poi, hanno portato al gravissimo conflitto ucraino. Nel 2022 il costo del gasolio è letteralmente esploso con un impatto deflagrante sui bilanci delle nostre aziende di trasporto che dispongono di un parco veicolare composto per oltre il 98% da autobus alimentati a gasolio, per non parlare della eccezionale impennata del costo del metano e dell’energia elettrica”.

Il settore dovrà sostenere ulteriori 140 milioni di euro di extra-costi

Le associazioni spiegano che secondo i dati ufficiali del Ministero dello Sviluppo Economico, nonostante il taglio di 25 centesimi dell’accisa varato dal Governo, il prezzo del gasolio, al netto dell’IVA, è aumentato nei primi otto mesi dell’anno di quasi il 25% rispetto al 2019 con un impatto in termini di maggiori costi di produzione dei servizi di trasporto di circa 240 milioni di euro. "Con questo trend di aumenti e sempreché venga rinnovato il taglio di accisa, il settore dovrà sostenere, da qui a fine anno, ulteriori 140 milioni di euro di extra-costi per l’acquisto di carburanti. Si parla di complessivi 380 milioni di euro, una cifra record che inciderà per oltre 6 mila euro ad autobus”, scrivono.

Nel contesto, gioca un ruolo importante anche l’impatto della spirale inflazionistica innescata dal caro-energia.

Le associazioni, infine, esprimono apprezzamento per i primi interventi messi in campo dal Governo, ma "dobbiamo sottolineare che la crisi economica e di liquidità che le imprese si trovano oggi ad affrontare può essere efficacemente contrastata solo attraverso misure più corpose, incisive e adeguate alla situazione in atto. Al fine di evitare il default della maggior parte delle oltre 6000 imprese che compongono il settore e di assicurare la continuità e la regolarità di un servizio essenziale per i cittadini soprattutto nell’attuale contesto congiunturale di estrema difficoltà delle famiglie, chiediamo interventi urgenti nel preannunciato prossimo provvedimento del Governo".

Tag: anav, asstra, passeggeri, trasporto pubblico locale, costo gasolio

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Blocco parziale per la metro A di Roma: tecnici impegnati nella riparazione di una rotaia

La metro A di Roma nuovamente bloccata a causa di interventi tecnici. Questa mattina, fortunatamente poco dopo l'orario di punta, la linea ha subito una parziale interruzione gettando comunque nel...

Pari opportunità nella scelta del posto di lavoro: Bolzano stanzia contributi per i pendolari

Un contributo spese per i pendolari che, a causa dell'orario di lavoro o del percorso, non possono utilizzare i mezzi pubblici o possono farlo solo con difficoltà e dipendono dalla propria...

Roma, Piano urbano della mobilità sostenibile: da oggi è possibile inviare osservazioni

Da oggi e fino al 12 marzo 2023 è possibile inviare attraverso questo link osservazioni inerenti al nuovo Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (PUMS) della Città...

TPL: il 30 gennaio a Roma convegno ASSTRA sulla mobilità sostenibile e le tecnologie digitali

In arrivo un importante appuntamento per lo sviluppo e la crescita della community di IBE Intermobility and Bus Expo.  Lunedì 30 gennaio, nella cornice del MAXXI di Roma, il Museo...

Trasporto pubblico locale, 5mld di finanziamenti: le regioni italiane ricevono il ristoro degli oneri

In una nota del MIT diffusa oggi si legge che i ministri delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini, e dell'Economia e delle Finanze, Giancarlo Giorgetti, hanno dichiarato che 5...

Roma: interrotto il servizio Termini-Battistini sulla metro A, prevista riattivazione alle 10:30

Nuova interruzione del servizio metro a Roma. Per consentire il proseguimento dei lavori di ripristino della circolazione, stamattina è stato sospeso il servizio sulla tratta...

Sciopero benzinai, distributori chiusi da stasera: ecco le modalità in città e in autostrada

E' previsto per stasera l'avvio dello sciopero nazionale di 48 ore dei benzinai. In città pompe e self service saranno staccati fino alle 19 del 26 gennaio; in autostrada la protesta...

Interruzione metro A Roma: infiltrazione d'acqua all'origine del blocco

E' stata un'interferenza elettrica a impedire questa mattina il regolare esercizio della linea metropolitana A a Roma.L'interferenza ha provocato la rottura di un feeder, un alimentatore elettrico...