Bus: oggi a Roma un convegno Club Italia sulla bigliettazione elettronica

CONDIVIDI

mercoledì 7 febbraio 2018

Il tema della bigliettazione elettronica sta penetrando nelle aziende del trasporto pubblico. Di questo tema si sta discutendo oggi a Roma nel corso della “Giornata della Bigliettazione elettronica” organizzata da Club Italia, associazione senza scopo di lucro che ha la finalità di promuovere sul territorio italiano l’utilizzo di sistemi di pagamento e di accesso basati su carte elettroniche (smartcard e carte bancarie), mobile, con validazione di prossimità(contactless) integrati con i sistemi di infomobilità.
Al centro dei lavori, l'indagine sul trasporto pubblico condotta dalle quattro associazioni (Asstra, Anav, Agens, Club Italia) che rappresentano sul territorio nazionale le aziende pubbliche e private di gestione del trasporto pubblico. Dopo la presentazione dei dati raccolti, si è svolta una tavola rotonda a cui hanno partecipato, tra gli altri, Massimo Roncucci di Asstra, Tullio Tulli di Anav, Ezio Castagna Club Italia, Rossella Panero TTS Italia, Paolo Gandolfi Commissione Trasporti.

Il sistema chiede maggiore integrazione e digitalizzazione: dalle numerosissime risposte ai questionari emergono realtà di eccellenza, ma anche problematiche, ritardi e impulsi innovativi che possono costituire un importante contributo per le imprese di trasporto, istituzioni pubbliche e per il mercato nell’incremento dell’uso del trasporto collettivo, per un apporto decisivo alla mobilità sostenibile e contro l’evasione tariffaria.
“Si tratta della prima indagine in Italia che ha raccolto dati da tutte e quattro le associazioni italiane del settore – ha detto Claudio Claroni direttore di Club Italia aprendo la giornata di lavori – Cominciamo a vedere tanta buona volontà nel cambiare la situazione, un atteggiamento prima impensabile. Da questo lavoro sono emerse preziose indicazioni per rivoluzionare il settore. Il 2017 ha evidenziato anche un importante contributo da parte del mondo legislativo con una serie di norme che hanno aggiornato un sistema ormai troppo datato”.

Nel corso della mattinata è emerso che il ticketing copre solo il 31,4% dei costi operativi aziendali e che l'evasione tariffaria determina una perdita di 500 milioni di euro l'anno. La bigliettazione elettronica è entrata a far parte integrante dei contratti stipulati delle aziende ma troppo spesso, per l'operatività dei nuovi sistemi, è necessario attendere fino a un anno e mezzo, periodo durante il quale la tecnologia rischia di diventare obsoleta. Durante il dibattito è emerso anche che la nuova tipologia di ticketing interessa principalmente utenti che usano titoli di viaggio a lungo termine.

“L'evasione tariffaria è al 20%, si tratta di una fetta cospicua di mancati introiti che danneggia pesantemente il settore – ha rimarcato Tullio Tulli, direttore ANAV – Noi dobbiamo puntare a far salire più persone possibile sui nostri mezzi lavorando sull'offerta ma anche su una concezione più ampia dei benefici del lavoratore integrando anche un “buono trasporto”.

In parallelo all’indagine per le aziende del TPL, sono stati presentati i risultati dell’indagine condotta sui players del settore, per conoscere e sviluppare iniziative utili al mercato in termini di ricerca tecnologica e occupazione.

Tag: anav

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Caro carburanti: l'Anav chiede la proroga delle misure per il trasporto con autobus

Ieri è stata annunciata una ulteriore proroga del taglio dell’accisa ordinaria sul gasolio fino al 18 novembre.  "Ma per il trasporto con autobus sono necessarie misure di...

Trasporto passeggeri: Anav lancia la nuova campagna per promuovere la mobilità collettiva

Durante la manifestazione Next Mobility Exhibition, in corso alla Fiera di Milano, Anav ha lanciato la nuova campagna di comunicazione e il relativo video “Vaicolbus: Insieme, sicur...

Next Mobility Exhibition: ANAV presenta un rapporto sulla situazione del trasporto con autobus

Nel contesto di Next Mobility Exhibition, la tre giorni di eventi dedicata alla mobilità sostenibile organizzata da Fiera Milano dal 12 al 14 ottobre, ANAV (Associazione nazionale...

Bonus trasporti: gli utenti possono acquistare simultaneamente più titoli di abbonamento

E' possibile impiegare il bonus trasporti per l’acquisto simultaneo di più titoli di abbonamento a favore di uno stesso utente e presso un solo gestore? L’Anav, l'associazione...

Caro carburanti, allarme Anav, Asstra e Agens: imprese trasporto passeggeri a rischio chiusura

Il caro carburanti minaccia il settore del trasporto passeggeri. L'allarme arriva dalle associazioni del settore - ANAV, ASSTRA e AGENS - attraverso un comunicato. "Molte imprese rischiano a breve di...

Bonus trasporti: Agens, Anav e Asstra chiedono modifiche per evitare disservizi

Perplessità in relazione alla procedura di gestione del bonus trasporti. Le hanno espresse le associazioni Agens, Anav e Asstra che rappresentano le imprese del trasporto pubblico locale e una...

La transizione energetica del trasporto pubblico al centro del nuovo convegno Anav

La transizione energetica nel TPL è stata al centro di un recente convegno dell'Anav, l’Associazione del trasporto di passeggeri con autobus di Confindustria.Dallo studio sul tema...

Trasporto passeggeri: Anav, il presidente designato Biscotti presenta le linee programmatiche 2022-2026

ll comparto del trasporto passeggeri, in via di ripresa dopo la crisi pandemica, traccia il percorso per il pieno recupero del settore in linea con le nuove esigenze di sostenibilità. Le...