Bologna, Tper al convegno AltRa Velocità: al centro sostenibilità e servizi

CONDIVIDI

venerdì 8 febbraio 2019

Giuseppina Gualtieri, Presidente e AD di Tper Spa, questa mattina è intervenuta a Bologna alla tavola rotonda in occasione del convegno "AltRa velocità" in cui si è ragionato a trecentosessanta gradi del costruendo PUMS, tra strategie di breve, medio e lungo termine.

La Presidente ha ricordato l'azione dell'azienda che da soggetto del trasporto pubblico si muove per connotarsi come operatore della mobilità sostenibile in senso ambientale, sociale ed economico, esattamente nella logica indicata, nella sua relazione al medesimo convegno, dal Presidente del Comitato scientifico del PUMS Ennio Cascetta.
Una azienda che ha raccolto la sfida dell'intermodalità e che sta ragionando sulla base dei modelli di sviluppo del territorio, per coniugare strategie a lungo termine e progetti a medio/breve.

La Presidente ha dunque ripercorso gli obiettivi del PUMS rendicontando: aumento dei passeggeri e degli abbonati (+20% in 7 anni), investimenti (211 milioni di euro di cui 156 in autofinanziamento), in particolare su nuovi mezzi, sia per gomma che per il ferroviario (treni elettrici in sostituzione dei diesel), e lotta all'inquinamento (-15% di CO2).
Ha tratteggiato così una strategia complessiva che nell'ottica del costante impegno nell'ammodernamento della flotta vede nuovi mezzi elettrici (a partire da filobus bimodali elettrici), mezzi ibridi e a metano.  Strumenti e motorizzazioni diversi che si abbinano alle differenti esigenze dal trasporto urbano, suburbano ed extraurbano.
In parallelo in autofinanziamento sono stati sviluppate e varate app per la bigliettazione con lo smartphone (con la nuova app "Roger" già in fase di sperimentazione aperta all'utenza) e implementazioni dei sistemi di informazione in tempo reale (sul cellulare ed alle fermate) su orari e tempi di percorrenza.

Dalle parole della Presidente sono stati chiari così gli obiettivi di sviluppo di lungo periodo di una azienda che persegue la qualità del servizio e guarda al futuro (in una logica 2030) e che già dalla sua nascita mette in campo ogni possibile azione per effettuare anche in tempi rapidi investimenti con l'obiettivo di migliorare già nel breve periodo l'erogazione quotidiana del servizio e la sostenibilità in materia ambientale senza tralasciare nessuna opzione, compreso il biometano, magari a filiera corta o addirittura in una logica circolare.
L'investimento nel nuovo car sharing elettrico Corrente effettuato come scelta imprenditoriale con soci privati rappresenta un ulteriore esempio concreto dell'impegno dell'azienda sulla mobilità sostenibile del territorio.
La tavola rotonda è stata quindi occasione per dare concretezza al lavoro di squadra dei tanti soggetti che stanno operando ed opereranno per vincere la sfida della sostenibilità e della nuova mobilità. Tper seguiterà a fare la propria parte nel rispetto dei diversi ruoli.

Tag: tper

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Un bus speciale per raggiungere il concerto degli Editors a Bologna

Grande attesa per la seconda data italiana del tour degli Editors, Venerdì 21 ottobre a Bologna. Per facilitare gli spostamenti di quanti parteciperanno al concerto della band britannica, TPER...

Il trasporto pubblico si evolve: a IBE gli eventi di Seta, Start Romagna e Tper

Seta, Start Romagna e Tper si presenteranno sul palcoscenico di IBE Intermobility and Bus Expo, da mercoledì 12 a venerdì 14 ottobre alla fiera di Rimini con il claim 'Più gree...

Bonus trasporti, Tper: gestite oltre 14.000 richieste di abbonamenti annuali e mensili

Il bonus trasporti di 60 euro, l’agevolazione prevista dal Governo a partire dallo scorso mese di settembre e fruibile da tutte le persone fisiche con reddito entro i 35mila euro, ha riacceso...

Sfera Ebbasta in concerto a Bologna, Tper attiva il bus speciale 975

A Bologna martedì 4 ottobre, in occasione del concerto di Sfera Ebbasta, sarà attiva la linea speciale Tper 975, un servizio di collegamento diretto, senza fermate intermedie, tra la...

Sciopero 16 settembre: a Bologna e Ferrara possibili disagi per chi viaggia in bus

Si svolgerà domani 16 settembre lo sciopero nazionale di 8 ore delle lavoratrici e dei lavoratori del Trasporto Pubblico Locale indetto da FILT CGIL - FIT CISL - UIL TRASPORTI - FAISA CISAL -...

Tper: crescono gli utenti che scelgono formule smart per l'acquisto dei titoli di viaggio

I passeggeri apprezzano i servizi digitali per l'acquisto dei titoli di viaggio per il trasporto pubblico e per la programmazione e gestione a largo raggio della propria mobilità.Oggi, in...

Trasporto pubblico più sostenibile a Bologna: in arrivo 21 e-bus Citea per la flotta Tper

Tper prosegue nel percorso di rinnovo del suo parco veicolare. Presentato oggi il nuovo modello VDL Citea SLF-120 Electric, il primo di una fornitura di 21 e-bus oggetto di una gara aggiudicata a VDL...

Biometano per i bus da scarti alimentari: progetto di economia circolare per Aeroporto di Bologna, Hera e Tper

Un progetto per mettere a valore gli scarti alimentari prodotti in aeroporto per trasformarli in biometano da destinare ai bus della mobilità urbana. Il progetto è frutto di una...