Atp Esercizio: si viaggia sotto la soglia massima del 60%. Nessuna conseguenza da nuova ordinanza su trasporto pubblico

CONDIVIDI

venerdì 30 ottobre 2020

Nessuna conseguenza per il trasporto pubblico locale svolto da Atp, con la nuova ordinanza per il trasporto pubblico locale che abbassa al 60% la quota massima di riempimento dei mezzi in Liguria.
L’azienda precisa in una breve nota che il calo dei passeggeri degli ultimi tempi, conseguenza anche del nuovo DPCM che lascia a casa il 75 % degli studenti delle superiori e chiude la movida serale, già da giorni aveva fatto scendere la media dell’occupazione dei posti a percentuali ben più basse.

“Attualmente, da almeno una settimana, l’occupazione media varia dal 25% di alcune linee decentrare e in orari non di punta al 45 % delle linee maggiormente frequentate e per gli orari del pendolarismo – ha spiegato Andrea Geminiani, coordinatore generale di Atp – dunque il rispetto della nuova soglia portata al 60% dei posti occupati viene largamente rispettata. A fronte di questa circostanza, noi comunque continueremo a monitorare eventuali situazioni di assembramento con i nostri agenti verificatori e gli steward che da un mese operano alle nostre fermate”.

Il problema in prospettiva è invece quello dei ricavi, come sottolinea Enzo Sivori, presidente di Atp: “A fronte dell’attuale situazione esiste un rischio notevole per il bilancio delle aziende di trasporto, compresa la nostra. Perché i ricavi resteranno ancora di più al palo. Oltre che dare un servizio efficiente e in piena sicurezza rispetto alla pandemia, il nostro compito è anche quello di mantenere una sostenibilità finanziaria”.

Attualmente – conclude la nota – rispetto allo stesso periodo di un anno fa, il numero di passeggeri e il fatturato si sono quasi dimezzati.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Msc Grandiosa riprende il suo viaggio. Ecco le misure di sicurezza adottate

L’avevamo già anticipato qui: Msc Crociere ha deciso di accogliere tempestivamente quanto previsto dal Dpcm del 14 gennaio (qui tutte le info) e di ripartire con la sua offerta. Nella...

Carnival annulla le crociere estive nel Mediterraneo. Cosa fare in caso di prenotazione?

C’è chi parte e chi rimanda ancora il viaggio. Dopo il via libera alle crociere arrivato con il Dpcm del 14 gennaio (ne avevamo parlato qui), Carnival Cruise Line ha spostato ancora in...

Crociere: Costa rimanda la ripartenza delle sue navi a marzo

Le disposizioni dell’ultimo Dpcm hanno dato il via libera alla ripartenza delle crociere (ne avevamo parlato qui), ma non tutte le compagnie si riattiveranno nell’immediato. Costa, dopo...

Marebonus, determinato il contributo per la seconda annualità. Il Mit eroga le risorse agli armatori

Stabilito l’importo per la seconda annualità del contributo per l’intermodalità marittima Marebonus: per il periodo compreso tra dicembre 2018 e dicembre 2019, il contributo...

Milleproroghe: Gabusi (Regione Piemonte), necessarie misure per i mancati ricavi delle aziende di trasporto pubblico

Preoccupazione per la salvaguardia degli equilibri dei bilanci delle Regioni. L'ha espressa Marco Gabusi (Assessore Regione Piemonte), Coordinatore vicario della Commissione Affari istituzionali...

Mobilità sostenibile: Enel X fornirà 401 autobus elettrici e due elettro-terminal a Bogotà

Enel X fornirà 401 autobus completamente elettrici e due elettro-terminal per la ricarica degli stessi alla città di Bogotà. L'azienda, business line del Gruppo Enel dedicata ai...

Osservatorio Contract Logistics: logistica sanitaria centrale durante l'emergenza Covid-19

Che l’emergenza sanitaria da Covid-19 abbia messo in evidenza il ruolo essenziale dei trasporti e della logistica per il sostentamento del Paese è risaputo. Ci sono specifici compart...

Covid-19, crociere: pronti alla ripartenza ma...

Dopo lo stop di dicembre, il Dpcm del 14 gennaio 2021 sulle misure di contenimento del contagio da Covid-19 (ne avevamo parlato qui) ha dato nuovamente via libera alle crociere. Il decreto, in vigore...